Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.



Newsletter n. 1948

stuxnet natanz Hot!

Sicurezza - Una banale memoria flash trasportata da un dissidente avrebbe diffuso il pericoloso worm. (7 commenti)
19-04-2012
Hot! windows 8 iPad

Segnalazioni - E' possibile provare le novità dell'ultima creazione di Microsoft anche dal tablet di Apple. (2 commenti)
19-04-2012
giornali editoria fieg web Hot!

News - Secondo l'ultimo rapporto FIEG, i lettori si stanno spostando dalle copie cartacee al web. E c'è chi invoca il copyright per difendere l'editoria. (19 commenti)
19-04-2012
Hot! hubble tarantola

News - Per l'occasione la NASA ha diffuso una foto spettacolare della Nebulosa Tarantola. (3 commenti)
19-04-2012
sergey brin retromarcia facebook apple Hot!

News - Il cofondatore di Google afferma di ammirare i due rivali e sposta l'accento sulle censure governative. (4 commenti)
19-04-2012
Hot! nikon d3200

Maipiusenza - Dotata di sensore da 24 megapixel, offre una modalità speciale per accompagnare i neofiti nella regolazione delle impostazioni. (13 commenti)
19-04-2012
tempeste solari Hot!

News - Occorre riunire tutte le informazioni disponibili per poter prevedere eventi che potrebbero avere conseguenze catastrofiche. (26 commenti)
19-04-2012
Hot! Best Buy chiude 50

Flash - I dipendenti saranno riposizionati o riceveranno buonuscite sostanziose.
19-04-2012
tiscali tempo libero Hot!

Segnalazioni - Tempo Libero è una chiavetta per la navigazione mobile senza costi fissi di canone. (8 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 19-04-2012
Sondaggio
Quali sono i rischi maggiori del cloud computing?
Distributed Denial of Service (DDoS): cresce l’impatto dei tempi di indisponibilità di un sito web, che possono costare perdite di milioni di euro in termini di introiti, produttività e immagine aziendale.
Frode: perpetrata da malintenzionati con l’obiettivo di trafugare i dati di un sito e creare storefront illegittimi, o da truffatori che intendono impadronirsi di numeri di carte di credito, la frode tende a colpire - prima o poi - tutte le aziende.
Violazione dei dati: le aziende tendono a consolidare i dati nelle applicazioni web (dati delle carte di credito ma anche di intellectual property, ad esempio); gli attacchi informatici bersagliano i siti e le infrastrutture che le supportano.
Malware del desktop: un malintenzionato riesce ad accedere a un desktop aziendale, approfittandone per attaccare i fornitori o le risorse interne o per visualizzare dati protetti. Come il trojan Zeus, che prende il controllo del browser dell'utente.
Tecnologie dirompenti: pur non essendo minacce nel senso stretto del termine, tecnologie come le applicazioni mobile e il trend del BYOD (bring-your-own-device) stanno cambiando le regole a cui le aziende si sono attenute sino a oggi.

Mostra i risultati (810 voti)
Leggi i commenti (6)
Ottobre 2014
Il gettone telefonico, questo sconosciuto
Honor 6, lo smartphone 4G più veloce del mondo
Trovare le chiavi sotto lo zerbino con Google
La batteria che dura vent'anni e si ricarica in due minuti
Google lancia Inbox, l'email intelligente
L'ombrello ad aria
L'invenzione italiana che rende potabile l'acqua radioattiva
Samsung sperimenta la rete mobile 5G a 7,5 Gigabit/s
SIAE, una picconata al monopolio
Il chiavistello smart a prova di scassinatore
Hai scaricato Kill Bill? Arriva la multa
Vantablack, il materiale più nero del nero
Violati i server di Yahoo e Winzip
Mac colpiti da malware
Arriva Windows 10, cosa c'è da sapere (e dove si scarica)
Tutti gli Arretrati
web metrics