Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.



Newsletter n. 1986

fronte Hot!

Recensioni - IL TEST DI ZEUS - Un NAS dedicato alle reti domestiche, molto silenzioso, con funzioni di media server e in grado di ospitare due dischi fino a 3 Tbyte l'uno. (8 commenti)
06-06-2012
Hot! opera secondo neutrino mutante

News - Dopo due anni i laboratori del Gran Sasso individuano un'altra prova dell'oscillazione dei neutrini. (3 commenti)
06-06-2012
filesoup chiude Hot!

News - Filesoup cessa le attività: gli utenti l'avevano abbandonato dopo il raid della polizia.
06-06-2012
Hot!

Editoriale - Due importanti authority, Telecomunicazioni e Privacy, vedono la nomina non di tecnici ma di politici. (6 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 06-06-2012
equo compenso germania Hot!

News - E nel frattempo il Canada introduce il balzello per la musica registrata eseguita durante gli eventi dal vivo. (9 commenti)
06-06-2012
Hot! windows 7 600 milioni licenze

Flash - Continua il successo di Windows 7, mentre per Windows 8 Microsoft sta preparando il più grande lancio di sempre. (7 commenti)
06-06-2012
zanzara sopravvive pioggia Hot!

News - Capire come fanno i piccoli insetti a sopravvivere sotto un acquazzone aiuterà a progettare i robot volanti di domani. (5 commenti)
06-06-2012
Hot! Apple iOS 6 addio google maps

News - La prossima versione offrirà una soluzione sviluppata internamente con mappe tridimensionali. (2 commenti)
06-06-2012
Toshiba abbandona Netbook Hot!

News - L'addio parte dagli USA, dove l'azienda non introdurrà nuovi modelli. (4 commenti)
06-06-2012
Hot!

Sondaggi - La televisione in tre dimensioni... (completa la frase) (10 commenti)
06-06-2012
Sondaggio
Secondo Confindustria Digitale, nei prossimi anni lo sviluppo dell'economia digitale può portare a un aumento di Pil del 4 o 5%. Quale di questi cinque assi d'intervento ritieni più significativo?
Sviluppo della domanda pubblica e privata di servizi on line: gli adempimenti dematerializzati devono diventare la regola e quelli allo sportello l'eccezione.
Investimenti infrastrutturali: nessun ricorso a fondi aggiuntivi. Favorire gli investimenti nelle reti Tlc e l'impiego delle risorse del Piano UltraBroadband del Ministero su aree in digital divide, a sostegno di reti mobili e fibra ottica.
Ecosistema internet: l'obiettivo è lo sviluppo dell'offerta legale dei contenuti. Riforma del diritto d'autore, diffusione delle modalità di pagamento elettronico, tutela della privacy.
Creazione di un vero mercato di Venture capital: l'obiettivo è sostenere la nascita di giovani start-up internet italiane. Detrazione d'imposta per gli investimenti di fondi di venture capital nelle start up.
Formazione dei lavoratori non nativi digitali. Occorre promuovere un grande piano di rioccupabilità legato agli skills ICT puntando ai fondi interprofessionali. In Italia meno del 10% delle ore di formazione viene dedicato a competenze digitali.

Mostra i risultati (1097 voti)
Leggi i commenti (2)
Settembre 2014
Sfondare le reti Wi-Fi al primo tentativo
Come disinstallare definitivamente il software
Agosto 2014
Così si aggira la censura, anche da smartphone
Il divano che si trasforma in letto a castello
Come ti buco l'app di Gmail (e non solo)
Il video dell' ''alieno'' sulla Luna
Microsoft accelera e toglie i veli a Windows 9 a settembre
Curriculum vitae per aziende hi-tech
Google offre un milione a chi creerà un piccolo inverter
La batteria al grafene che ricarica l'auto in pochi minuti
Ripulire l'isola di plastica del Pacifico
Si fotografa nuda nel palazzo del governo
L'estensione per gli ebook di Amazon in versione pirata
Il robot-origami è il primo vero transformer
Napoli lascia il Pinguino e ritorna con Microsoft
Tutti gli Arretrati
web metrics