Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Newsletter n. 2018

adobe cs6 Hot!

Recensioni - IL TEST DI ZEUS - Impressioni d'uso dell'ultima versione della celebre suite. (10 commenti)
25-07-2012
Hot! main 03
In prova: Mio Spirit 687 Truck. (2 commenti)
25-07-2012
catherine venusto mamma hacker Hot!

News - Una donna americana rischia 42 anni di carcere per aver rubato la password del preside e alzato i voti ai figli. (28 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 25-07-2012
Hot! Vanessa de Oliveira spoglia pirateria

News - Un'autrice brasiliana si è spogliata in pubblico per difendere la cultura minacciata dalle copie illegali. (46 commenti)
25-07-2012
news internet informatica Hot!

Trucchi - Tenere regolarmente aggiornato il proprio sito web, personale o aziendale, è estremamente importante. (1 commento)
di Morena Bortolas, 25-07-2012
Hot! facebook friends

Sondaggi - Per quale motivo NON sei (più) sul social network più famoso? (46 commenti)
25-07-2012
garzon difende assange Hot!

News - L'ex procuratore spagnolo assumerà la difesa del fondatore di Wikileaks accusato di stupro. (2 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 25-07-2012
Hot! uzi tactical defender pen

Maipiusenza - Scrive sott'acqua, ferisce gli aggressori catturando il loro DNA e apre persino le manette. [Video] (3 commenti)
24-07-2012
Sally Ride, America's first woman astronaut commun Hot!

News - Sally Ride ci ha lasciato. (1 commento)
di Paolo Attivissimo, 25-07-2012
Sondaggio
Sei favorevole all'utilizzo dei tablet al posto dei libri di scuola?
Sì. L'iPad con i libri multimediali è una figata.
No. È una spesa in più a carico delle famiglie.
Sì. Salviamo gli alberi e inquiniamo con l'e-garbage.
No. I tablet hanno un'obsolescenza tecnologica che galoppa: dopo cinque anni, usati tutti i giorni, sarebbero completamente da buttare.
Sì. Cambia la forma ma non la sostanza e la qualità dell'insegnamento.
No. Gli studenti non imparerebbero più a prendere appunti su carta, a scrivere e a fare i conti a mente.
Sì, ma dalle scuole medie in avanti: alle elementari un bambino dovrebbe imparare a leggere su libri veri. Dovrebbe imparare a consultare l'indice in fondo al libro e a cercare dei documenti in una biblioteca vera e organizzarli, non a fare copia e incolla da internet.
No. Gli stessi docenti, in molti casi, non avrebbero la più pallida idea di come utilizzarli. Per non parlare del Ministero che dovrebbe decidere quali programmi si devono o non si devono usare.

Mostra i risultati (1605 voti)
Leggi i commenti (15)
Febbraio 2016
Aiuto, un virus ha preso in ostaggio i miei dati e vuole soldi per ridarmeli
iPhone 7, tutti i dettagli
Galaxy S7, il top di gamma di Samsung
Delta V, lo smartphone che si ricarica in tre modi ecologici
La Terra rallenta la rotazione, colpa dei ghiacciai che si sciolgono
Gennaio 2016
Dati sensibili e telefonate sospette
Google progetta di far morire le password
La lampadina a filamento del MIT, più efficiente di quelle a LED
''Sentenza Facebook'', cosa cambia in concreto
Smartphone a prezzi stracciati, armi, droghe e hacker in affitto
Antibufala: scoperto in Austria un telefonino di 800 anni fa!
I 10 siti per torrent più popolari
13 caratteristiche di chi è più intelligente della media
Microsoft, cosa aspettarci nel 2016
Dicembre 2015
I migliori prodotti hi-tech del 2015
Tutti gli Arretrati

web metrics