Creare edifici 3D per Google Earth e Maps

Continua la lenta espansione dei servizi di cartografia di Google e anche gli utenti possono contribuire alla ricchezza delle mappe.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-11-2009]

User contributed build maker 3D buildings

Google ha recentemente reso disponibile un tool che permette di creare in pochi click edifici in 3D a partire da poche foto. Le funzioni al momento sono limitate: in pratica si possono realizzare risultati decenti solo per edifici semplici con forme riconducibili a parallelepipedo.

L'uso è semplice: innanzitutto bisogna scattare delle foto da ogni lato dell'edificio da aggiungere; si identifica poi l'edificio sulla mappa; infine con un tool molto simile a Google SketchUp si disegna la sagoma dell'edificio, incollandoci poi le foto.

Stimare l'altezza dell'edificio non è immediato ma si può fare con ragionevole precisione una volta che si conosce il numero di piani e più o meno l'altezza di ogni piano; in alternativa disponendo di un Gps o un orologio con altimetro (molti orologi sportivi recenti hanno un altimetro barometrico) si può misurare l'altitudine del tetto dell'edificio e sottrarvi poi l'altitudine al suolo.

Non è dunque una grande rivoluzione, tuttavia data la sua semplicità d'uso permetterà di estendere notevolmente la cartografia cittadina rendendo sempre più piacevole e vicino al reale l'uso della cartografia di Google. Chissà che un domani con una base dati non più fornita da terzi ma costruita dagli utenti non si possa arrivare a un servizio di cartografia costantemente aggiornato e aggiornabile per ogni uso (navigazione e uso completamente offline).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Se si vuole imporre e diffondere il concetto del cluoud computing i servizi ed i prodotti offerti devono espandersi fino a fornire prestazioni comparabili come i prodotti in locale, sia per complessitÓ sia per completezza.
9-11-2009 23:51

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
Secondo te quale di questi Ŕ il progetto (realizzabile) che cambierÓ di pi¨ le nostre vite?
L'accesso a Internet in tutto il mondo, tramite dirigibili o mongolfiere
Gli smartwatch
Le lenti a contatto con sensori e microcamera
L'hoverboard
L'auto che si guida da sola, senza pilota
Calico, contro l'invecchiamento o addirittura la morte
L'ascensore spaziale
I Google Glass
L'accesso a Internet in fibra ottica
Ara, lo smartphone modulare

Mostra i risultati (1514 voti)
Maggio 2016
Ragioni per usare la modalità aereo quando non sei in aereo
Il ''Service Pack 2'' di Windows 7
TeslaCrypt, arriva la chiave di sblocco universale
Red Ronnie e la Sindrome delle Due Campane
CryptXXX torna a colpire e non c'è antidoto che tenga
Metroweb, Enel e Telecom: come ricomprare ciò che era tuo
CEO di BioViva si inietta virus e si allunga vita di 20 anni
Tre pianeti simili alla Terra distanti pochi anni luce da noi
Lo smartphone economico dell'ex CEO di Apple
Aprile 2016
Badlock, la minaccia è reale: a rischio tutti i Windows e i Linux
L'asciugamani ad aria è un ricettacolo di virus
6 funzionalità interessanti di Android N
Il successo degli ''inculators''
La fibra di Enel sfida Telecom Italia
Arrestati al cinema perché registravano l'audio
Tutti gli Arretrati


web metrics