Al via il Mobile World Congress 2010

Numerose le novità alla rassegna di Barcellona, tra Lte, Windows Phone 7 e Flash su Android.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-02-2010]

Android Flash Mobile World Congress Barcellona

Apre oggi a Barcellona l'edizione 2010 del Mobile World Congress, la rassegna di prodotti tecnologici dedicata alla tecnologia mobile in cui le aziende sveleranno finalmente diverse innovazioni su cui si vocifera da tempo.

Microsoft, per esempio, mostrerà i primi dettagli di Windows Phone 7, il sistema operativo per smartphone con cui spera di riguadagnare le quote perdute.

E mentre Windows Phone 7 potrebbe privarsi del supporto a Flash, Adobe pubblica un comunicato in cui annuncia l'imminente rilascio di Flash Player 10.1 e Adobe Air per Android.

Pare insomma che Google si muoverà in una direzione opposta a quella scelta da Microsoft e Apple, sospetto confermato dall'ingresso nella società nell'Open Screen Project di Adobe per creare un unico modello di sviluppo delle applicazioni sui sistemi mobili, probabilmente basato proprio su Air.

Nei prossimi giorni (il Mobile World Congress chiude il 18 febbraio) assisteremo anche agli annunci di Intel e Nokia circa la partnership tra le due aziende e scorpriremo le strategie di BlackBerry per il settore consumer; attesi, inoltre, i diretti concorrenti dell'iPad di Apple e le prime proposte di connettività Long Term Evolution.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Attendo anch'io le novitÓ Blackberry per il settore consumer, purtroppo al momento non Ŕ che mi abbia soddisfatto parecchio
15-2-2010 15:57

interessante anche il nuovo telefonino di Samsung con il nuovo S.O. 'Bada' basato su linux. Sembra essere davvero qualcosa di ben sviluppato. Staremo poi a vedere come la metteremo con le applicazioni
15-2-2010 12:57

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te gli scanner aeroportuali...
Contribuiscono efficacemente a combattere il terrorismo.
Violano la privacy senza migliorare la sicurezza.

Mostra i risultati (2301 voti)
Febbraio 2017
Google ha violato la crittografia SHA-1
Il malware che ti spia dal microfono del PC
WhatsApp attiva l'antifurto: verifica in due passaggi
Il sito per stalkerare chiunque su Facebook
Monaco molla Linux e torna a Windows
Cerber, il ransomware che prende di mira gli utenti italiani
Mozilla uccide Firefox OS e licenzia
Il trojan che imperversa sui sistemi Linux
Gennaio 2017
La rivincita delle musicassette
I 10 siti di torrent più popolari
Microsoft termina il supporto al Windows 10 originale
La backdoor in WhatsApp che permette di intercettare i messaggi
Quei titoloni su Draghi, Renzi e Monti ''hackerati'' sono una bufala
Galaxy S8, lo smartphone che è anche un PC
Sì, le smart TV sono infettabili
Tutti gli Arretrati


web metrics