iPhone 4, le novità e le false promesse

L'ultima versione del melafonino rappresenta un'ottima evoluzione della specie. Ma non è il miglior smartphone di sempre.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-06-2010]

iPhone iOS 4

Durante il keynote alla WorldWide Developers Conference 2010, Steve Jobs ha dichiarato senza mezzi termini: "l'iPhone 4 è la più grande evoluzione dell'iPhone originale".

Jobs ha ragione: le caratteristiche che differenziano questa versione da quelle che l'hanno preceduta sono tutte importanti e migliorano significativamente l'esperienza d'uso, anche se a volte non sono visibili a occhio nudo.

Prendiamo per esempio l'idea di trasformare l'antenna sfruttando i bordi: l'utente non vedrà cambiamenti particolari nell'estetica, ma potrà apprezzare il miglioramento guadagnato dalla connettività.

Ancora, l'adozione di un vetro ad alta resistenza è senz'altro un ottima cosa, e si tratta di una di quelle migliorie che sono importanti proprio perché non si notano: eviterà - o almeno così si spera - di vedere il display dell'iPhone andare in mille pezzi.

L'iPhone 4 è anche un telefonino attento all'ambiente. Apple tiene a far sapere come in questa versione siano stati eliminati molti materiali pericolosi: il Pvc dallo chassis, dai cavi e dagli auricolari; il bromo dai circuiti; il mercurio dallo schermo Lcd; l'arsenico dal vetro del display.

Gli ingegneri di Apple si sono anche sforzati di creare un apparecchio più sottile e leggero ma allo stesso tempo robusto e potente, che sfrutterà al meglio gli avanzamenti apportati da iPhone OS 4 (che tra l'altro cambia nome e ora si chiama iOS): nessuno, insomma, può dire che a Cupertino nell'ultimo anno abbiano dormito.

Eppure, allargando lo sguardo all'intero panorama degli smartphone, i conti non tornano del tutto. L'iPhone 4 è di certo un buon passo in avanti sulla strada dell'evoluzione dei melafonini, ma resta sorprendentemente indietro rispetto alla concorrenza proprio sul piano hardware.

Un esempio è la fotocamera da 5 megapixel: Apple la considera un gran regalo agli acquirenti che potranno scattare foto meravigliose, ma a ben vedere sono già lontani i tempi in cui 5 megapixel era una risoluzione fantascientifica: anche se elevata, è sul viale del tramonto e lascia ormai il posto agli 8 e perfino ai 12 megapixel.

Anche soluzioni equivalenti a parità di megapixel offrono alla fine una qualità d'immagine più elevata, come fa per esempio il Nokia N900 grazie alle ottiche Carl Zeiss e al migliore flash.

Ora, uno smartphone non è una macchina fotografica e tutta quella qualità non è indispensabile, tuttavia in senso stretto non si può parlare del miglior reparto fotografico esistente su un telefonino.

Muovendosi sulla stessa linea e restando nello stesso ambito si può azzardare qualche critica anche alla presenza della videocamera frontale. Non che non sia una buona cosa in sé, ma pretendere di venderla come una novità assoluta è un tantino azzardato, nonostante l'entusiasmo mostrato da Jobs per la funzione FaceTime (che abilita le videochiamate VoIP su rete Wi-Fi).

Passando allo schermo, tutti apprezzano un aumento della risoluzione (un aumento tale per cui, sempre secondo Jobs, i pixel non sono più visibili all'occhio umano - come dire che un ulteriore aumento sarebbe inutile) e anche il contrasto di 800:1 è una buona cosa, eppure non è ancora il massimo. Uno schermo Oled, per esempio, offre un contrasto ancora maggiore (come nel caso del Nexus One), e se questo è il parametro per la scelta di un telefonino, un acquirente farà bene a prendere in considerazione le alternative.

Insomma, se la domanda è "l'iPhone 4 è il migliore iPhone di sempre?" allora la risposta è sì. Tutti i lati positivi elencati - cui aggiungere la maggior durata della batteria (fino al 40% in più, secondo Apple), il multitasking e il pieno supporto al nuovo sistema operativo - che pure si installa anche sulle versioni 3G e 3GS - ne fanno la scelta obbligata per chi voglia acquistare un telefonino con il marchio della mela morsicata.

Chi sta però cercando semplicemente uno smartphone farà bene a non farsi abbagliare dalle luci del marketing e vagliare con attenzione quelle caratteristiche che per lui sono importanti e che, spesso, sono meglio implementate in qualche prodotto della concorrenza.

Non bisogna poi dimenticare il fattore prezzo. Se uno smartphone è costoso quasi per definizione, sarebbe un peccato spendere di più per un prodotto che offre meno. L'iPhone è certamente un prodotto dal prezzo elevato ma, per chi non è affetto dalla febbre dell'ultimo modello, può esistere una strada per risparmiare.

Ora che l'iPhone 4 si prepara a sbarcare in tutto il mondo o quasi - il lancio in 88 Paesi sarò completato entro settembre, in Italia arriverà a luglio - l'iPhone 3GS ha già iniziato a calare di prezzo.

Gli ultimi esemplari della precedente generazione sono già pronti a scendere, negli Stati Uniti, a soli 99 dollari nella versione da 8 Gbyte e con un contratto biennale.

Sul negozio online di Apple, poi, il 3GS da 599 euro (16 Gbyte) è già calato a 549 euro e quello da 699 euro (32 Gbyte) è sceso a 629 euro.

È pur vero che acquistando uno di questi modelli non si sarà aggiornati all'ultima generazione, ma si potrà risparmiare qualche soldo che sarebbe speso per un prodotto che, tra un anno, quando presumibilmente arriverà l'iPhone 5 (di nuovo "il migliore iPhone di sempre"), farà già parte del passato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

già si parla di IPhone 5 in uscita per i primi del 2011... contento chi ha appena speso 700 euro per una macchina già vecchia...
7-8-2010 11:47

{pippolo}
non e' ne utile, ne tantomeno necessario. E' solo una moda, Nokia sta anni luce avanti, questo per quanto riguarda l'hardware, il software poi e' una schifezza, Jobs fa la guerra a flash (imho, giustamente) poi non permette al possessore di un ifone di esplorare il filesystem del proprio dispositivo dal pc. Provate a chiedere a chi ce... Leggi tutto
10-6-2010 15:00

Leggi tutto
10-6-2010 10:31

Sono da anni un appassionato Apple, ma quesa è solo l'ennesima trovata di marketing firmata Apple, basata sul rendere necessaria una cosa totalmente normale, il cui valore reale sarà u decimo di quello dichiarato. Non è possibile tutta questa mania per degli oggetti normalissimi spacciati per eventi tecnologici. Oggi si fa di tutto per... Leggi tutto
10-6-2010 10:27

Confesso che non conoscevo John Gruber, grazie Fargenti. Qui viene definito una vera colonna portante del Mac Web. Nonostante Gruber venga spesso accusato di essere una sorta di avvocato difensore di Apple perciò la sua opinione quanto vale? intendo quanti dollari... :evil: Leggi tutto
10-6-2010 02:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
I tuoi sogni sono a colori o in bianco e nero?
A colori
In bianco e nero
In 3d, anche senza occhialini
Un po' come capita

Mostra i risultati (1356 voti)
Luglio 2017
Come violare Facebook con un vecchio numero di telefono
La Camera approva data retention a 6 anni, infilato in emendamento su sicurezza ascensori
Antibufala: il video delle ''scie chimiche'' giganti
Gli autovelox non possono rilevare i veicoli della corsia opposta
TIM chiude il data center di Bari
Addio, Windows Phone 8.1
Usare il font sbagliato può costare il posto. O mandare in carcere
Nascosto ma non troppo: la minaccia occulta della steganografia
Come riconoscere una foto falsa
Buran: gli Shuttle sovietici ripresi di nascosto
Autovelox, via tutte le segnalazioni e gli avvisi
Cosa devono fare gli utenti al più presto
Autovelox, 16 cose che è bene sapere
Wikileaks: così la Cia violava Linux
Ransomware, Windows 10 ora mette i dati sotto chiave
Tutti gli Arretrati


web metrics