Street View, stop in Germania

Google richiama le auto: non scatterà altre fotografie per le strade tedesche.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-04-2011]

Google stop Street View in Germania

Google si è arresa all'ostilità della Germania: il servizio Street View in terra tedesca non verrà più aggiornato.

Con un post sul blog ufficiale l'azienda ha comunicato la decisione di non scattare più alcuna foto, mentre resteranno online le immagini già pubblicate, relative a 20 città.

Già prima di debuttare in Germania, Street View ha incontrato l'avversione di quanti temevano che il servizio minasse la loro privacy: per questo Google aveva offerto la possibilità di far oscurare la propria abitazione prima dell'avvio ufficiale.

Tutto ciò non era comunque servito a eliminare la diffidenza nutrita sia dai cittadini che dalle autorità per la protezione dei dati personali, una situazione peggiorata dall'involontaria raccolta dei dati provenienti dalle reti Wi-Fi non protette.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Scusa. Tu non mi conosci, vedi una persona che cammina e la immortali in una foto che poi verrà anche oscurata prima della pubblicazione. Come fai a sapere che sono io? Che male mi potresti fare? per di più non mi conosci? E poi, sicccome sto camminando per i fatti miei, non sto rubando, non passeggio con l'amante, e non sto facendo... Leggi tutto
13-12-2011 01:26

Sono assai restio a considerare come violazione della privacy una mia foto scattata casualmente da una Google car e successivamente inserita su Street View, come mi risulta assai difficile pensare che la stessa foto casuale possa essere successivamente usata da qualcuno a mio danno. Quanto sopra, ovviamente, ammesso che io non mi trovi... Leggi tutto
17-4-2011 18:17

Ho l'impressione che, in questi tempi di socialnetworking compulsivo, un bel po' di gente sia portata a travisare il concetto di privacy. Sfugge a molti che il problema vero nel rapporto privacy/internet sta nell'essere "taggati" con il proprio nome e cognome. L'eventualita' che una nostra foto casuale possa essere trovata da... Leggi tutto
12-4-2011 20:29

Ma io mi chiedo come nel nostro Paese ci possano essere persone con una tale fobia nei confronti del rispetto della privacy quando la legalità è un concetto sconosciuto ai più... Allora vietiamo la trasmissione delle partite di calcio (viene ripreso tutto il pubblico) e, magari, anche della Santa Messa la domenica mattina, per favore!... Leggi tutto
12-4-2011 16:42

Il fatto che ora mauro sia in una strada è un dato di cronaca quindi storico e realmente accaduto. Dove sta il problema se l'immagine viene fissata? Poi tieni conto che in teoria i volti vengono oscurati... Questo servizio di google è molto importante e potente, ha permesso la nascita di tanti software che in alternativa sarebbero... Leggi tutto
12-4-2011 12:05

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale mezzo di trasporto pubblico sostituirà quelli attuali nel giro dei prossimi 50 anni?
Evacuated Tube Transport: l'evoluzione dei treni a levitazione magnetica; questi veicoli sono in grado di raggiungere i 6.500 km/h perché viaggiano all'interno di tunnel in cui è creato il vuoto.
String Transport System: cabine sospese fino a 30 metri dal suolo che corrono su binari di acciaio e cemento a oltre 500 km/h.
Tubular Rails: i treni viaggiano a 240 km/h all'interno di anelli sollevati dal suolo che contengono i motori e le ruote, mentre le carrozze ospitano i binari.
I bus viaggiano al di sopra del traffico automobilistico, il quale scorre sotto di loro, usando piccole rotaie poste ai lati della strada.
Shweeb: monorotaia monoposto sospesa e a pedali che permette di raggiungere i 45 km/h.
SolarBullet: il treno ad alta velocità (354 km/h) alimentato a energia solare attualmente allo studio in Arizona (USA).
Treni elettrici che non necessitano di binari perché viaggiano su strada e ricevono l'energia dal sistema contactless installato al di sotto dell'asfalto.
SARTRE: le automobili viaggiano in convogli gestiti dall'intelligenza artificiale; si uniscono i vantaggi del trasporto pubblico alla flessibilità del trasporto privato.
Startram, il maglev orbitale: gli ultimi 20 chilometri del tracciato (di oltre 1.600 km) puntano verso l'alto per portare in orbita i treni.
Ascensore spaziale: una stazione posta a quasi 100.000 km da terra e collegata al suolo da cavi costituiti da nanotubi di carbonio, per portare in orbita uomini e materiali con costi relativamente contenuti.

Mostra i risultati (2562 voti)
Agosto 2017
Accesso a reti Wi-Fi
I sospetti della FDA sull'hamburger vegano
Password, abbiamo sbagliato tutto: usare numeri, maiuscole e caratteri speciali non serve
Arrestato l'hacker che fermò WannaCry
Il file sharing monouso di Mozilla
Antibufala: ''robot di Facebook'' che parlano fra loro una lingua sconosciuta
Video: perché questo uccellino sta a mezz'aria con le ali ferme?
Fondatore di Tor: il Dark Web non esiste
Luglio 2017
Windows 10, Creators Update per tutti
L'antivirus gratuito di Kaspersky
Adobe annuncia la morte di Flash
In arrivo Play Protect, ''antivirus'' di Google per Android
Come violare Facebook con un vecchio numero di telefono
La Camera approva data retention a 6 anni, infilato in emendamento su sicurezza ascensori
Antibufala: il video delle ''scie chimiche'' giganti
Tutti gli Arretrati


web metrics