Il LED che illumina come una lampadina a incandescenza

L'ultima creazione di Philips equivale a una lampadina da 75 Watt ma consuma un quarto.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-05-2011]

Con le lampadine a incandescenza progressivamente fuori legge, è bene tenersi informati sulle alternative che il mercato offre, sebbene il costo possa spaventare.

La tecnologia LED è una di queste alternative, tuttavia non viene molto considerata perché le soluzioni attuali non permettono di ottenere facilmente un'illuminazione sufficiente per le abitazioni.

Philips ha appena presentato la lampadina a LED EnduraLED A21, che promette di illuminare quanto una lampadina tradizionale da 75 Watt ma che consuma soltanto 17 Watt.

La EnduraLED ha una durata stimata di 25.000 ore, ossia 17 anni con un uso giornaliero di quattro ore, mentre la temperatura del colore è di 2.700 gradi Kelvin.

Philips conta di immettere sul mercato la propria invenzione entro il quarto trimestre dell'anno; il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 30 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La lampadina a Led più economica del mondo
La lampadina a LED di Philips perde il bulbo e diventa piatta
Lampadina di emergenza a energia solare: ricarica anche il cellulare
Lampadine a basso consumo, arrivano le nuove etichette
Da Philips la lampada LED più efficiente

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 33)

Perchè dovrebbe creare qualcosa? La leggenda metropolitana nasce da gente che non sapendo leggere in inglese confonde una ricerca su i Led intermittenti che sono su gli apparecchi elettronici tipo i modem industriali: Il continuo lampeggiare veloce disturba la concentrazione e nei soggetti predisposti causa attacchi epilettici. ... Leggi tutto
22-10-2013 19:45

Di radiazioni ce ne sono tante, e fanno male a certi livelli, effettivamente se metti un contatore gauss in prossimita' di una lampada a risparmio energetico tipo fluorescente, ha dei livelli decisamente maggiori che una a incandescenza, ossia il campo magnetico generato, o elettromagnetico per essere piu' preciso, e' molto minore in... Leggi tutto
22-10-2013 09:28

@AlfredoBarraza Esatto, anzi più diventa prodotto di massa più diminuisce il costo! Nota: "lampade fluorescenti emettono radiazioni elettromagnetiche" La luce è radiazione elettromagnetica!!! :lol: Come si vede le "leggende metropolitane" son dure al morire!!! :lol: Ciao
27-7-2013 11:59

Molti credono ancora che mite il LED è più costoso rispetto a fluorescenza, forse parlare del costo iniziale decisamente diminuito. Leggi tutto
26-7-2013 20:17

Vero, "mea culpa", nella semplificazione mi è scappata. Sarebbe meglio dire che la ridotta luminosità non corrisponde alla sua diminuzione di luminosità. X @Freestyler Rispondo adesso, GIURO, perché mi è arrivata la notifica di @syaochan e non la tua. Il fatto è che la resistenza non è fissa non solo se è fredda o calda ma... Leggi tutto
4-6-2011 23:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Una donna è stata querelata per una recensione negativa di un ristorante scritta su Trip Advisor. Quale di queste affermazioni trovi più vicina al tuo pensiero?
Non è giusto che un'opinione scritta su Internet sia considerata pari a un articolo su un giornale. Bisogna rivedere al più presto le leggi sulla difesa dell'onore e sulla diffamazione.
E' giusto che anche sui forum o su Facebook o sui siti di recensioni si applichino le leggi relative alla diffamazione. Un'opinione negativa può rovinare la reputazione di un locale.
Gli utenti devono poter esprimere con la massima libertà la propria opinione su ristoranti, alberghi, ma anche prodotti o servizi acquistati. Un'opinione negativa non dovrebbe essere considerata diffamazione.
Trovo che oggi più che mai sia necessario prestare la massima attenzione a quello che si scrive online.
Le recensioni su Internet sono in gran parte inaffidabili: quelle positive sono scritte dai proprietari, quelle negative dalla concorrenza. In ogni caso l'opinione dei pochi singoli onesti non è significativa.
Vorrei dire la mia sul forum di Zeus News ma temo che prima dovrei procurarmi un buon avvocato, non si sa mai.

Mostra i risultati (2801 voti)
Settembre 2016
Google Car, grave scontro con un furgone
La stufetta a candele che non consuma elettricità
Come vedere tutto quello che avete mai cercato in Google
Hissgate, il fastidioso fischio dell'iPhone 7
Rubati sei milioni di username e password conservati in chiaro
iPhone 7, le cose realmente da sapere
Android nei guai: falle critiche e app infette
Truffatori online rubano 40 milioni di euro a un'azienda tedesca
Rubare le credenziali di accesso a un PC in 20 secondi
UE: stop alle tariffe di roaming, ma col trucco
Siete nel mondo reale: guardatevi intorno e non fate gli stupidi
Sesso e porno sul MegaUpload dell'FBI
Agosto 2016
WhatsApp condivide i dati dell'utente con Facebook
La realtà virtuale di Google è pronta al lancio
Android 7.0 Nougat, ecco le novità
Tutti gli Arretrati


web metrics