Sondaggio
Utilizzi i motori di ricerca soprattutto per approfondire quello che hai...
... letto sui social network
... sentito alla radio
... ricevuto sul cellulare (Sms/Mms)
... letto su giornali o riviste
... visto in Tv
... visto per strada
... passaparola

Mostra i risultati (760 voti)
Luglio 2015
Windows 10: Disabilitare il pericoloso sharing del Wi-Fi, attivo di default
Debutta Windows 10, che fare?
Le app vampiro che fanno morire la batteria all'insaputa dell'utente
Google Maps ricorda tutti i posti dove sei stato
Mentos e Coca-Cola, lo spiegone scientifico
Windows 10, c'è già la data di morte
Aggiornamento d'emergenza per tutte le versioni di Windows
Antibufala: a settembre un asteroide colpirà la Terra!
Sbloccare un programma che non risponde
A cosa serve realmente la rimozione sicura dei dispositivi?
WikiLeaks pubblica un milione di mail di Hacking Team
Lo spione spiato: Hacking Team si fa fregare 400 giga di dati
I Carabinieri sperimentano la pistola smart
L'auto che si restringe per parcheggiare meglio
La lampadina a Led più economica del mondo
Tutti gli Arretrati

PSN, l'ennesimo disservizio

Un problema nel cambio delle password costringe Sony a un intervento di emergenza.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-05-2011]

PlayStation Network Password reset url exploit

«Non c'è stato hacking» dice il blog ufficiale di Sony, ma il problema è stato reale ugualmente.

Pochi giorni dopo aver ripristinato il PlayStation Network l'azienda giapponese ha dovuto spegnerne nuovamente una parte, quella che permette agli utenti il cambio della propria password.

Ora è tornato tutto alla normalità e la spiegazione dell'ennesimo disservizio sta in un exploit scoperto in extremis, per risolvere il quale è stato necessario effettuare un po' di manutenzione straordinaria, sospendendo il servizio.

Il problema stava nella possibilità di cambiare la password di un utente conoscendone, oltre al nickname, la data di nascita e l'indirizzo email, dati diventati quasi "pubblici" dopo la violazione dei server.

Sony afferma che ora il sistema è nuovamente sicuro, ma non si può fare a meno di pensare che il Giappone abbia fatto bene a intimare all'azienda di non riattivare il PSN finché non sarà certa che non ci saranno altre falle.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Direi che Sony sta vergognosamente sprofondando nel grottesco, una cosa simile credo non sia mai avvenuta, se si pensa poi all'importanza dell'azienda c' da rabbrividire...
24-5-2011 15:13

sarebbe il terzo.....per questo trascurabile.... Leggi tutto
20-5-2011 09:29

{max}
E' il secondo disservizio, non l'ennesimo..
19-5-2011 14:44

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics