Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Se fossi costretto a scegliere: un mese senza sesso o un mese senza smartphone, cosa sceglieresti?
Il problema non si pone: non faccio sesso.
Il problema non si pone: non ho uno smartphone.
Rinuncerei più volentieri al sesso piuttosto che separarmi dallo smartphone.
Rinuncerei più volentieri allo smartphone piuttosto che fare a meno del sesso.

Mostra i risultati (2256 voti)
Novembre 2014
Licenziato per un Like su Facebook
E-book, il governo vuole l'IVA al 4%
Il tablet low cost di Nokia
Pwn2own, cadono tutti gli smartphone tranne Windows Phone
Il sottomarino supersonico che va a 5.800 km/h
Il sito dei guardoni: 73mila telecamere private hackerate
In fuga da WhatsApp, ma verso dove?
Ma quanto sono spione le ''smart TV''?
900 giochi arcade nel browser disponibili gratuitamente
Garante Privacy autorizza controllo dipendenti via Gps
Curriculum vitae, indicare solo l'essenziale
Ottobre 2014
Il gettone telefonico, questo sconosciuto
Honor 6, lo smartphone 4G più veloce del mondo
Trovare le chiavi sotto lo zerbino con Google
La batteria che dura vent'anni e si ricarica in due minuti
Tutti gli Arretrati

e-Gate per scansione dell'iride in aeroporto

Secondo AOptix, i tornelli biometrici velocizzeranno il check-in aumentando anche la sicurezza.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-10-2011]

e-Gate scanner biometrico aeroporti check-in

Un giorno, il controllo dell'identità dei viaggiatori in aeroporto non si baserà più sull'intervento umano, ma su una scansione dell'iride praticata all'e-Gate.

È questa la promessa di AOptix, l'azienda che ha inventato gli e-Gate e promette, con questo sistema, di ridurre drasticamente le code, i tempi, i costi e la possibilità di errori umani.

Il funzionamento in sé è semplice. Ogni passeggero si avvicina a un e-Gate (una sorta di "tornello" biometrico) con la propria carta d'imbarco, appoggia quest'ultima su un lettore e avvicina il proprio occhio allo scanner della retina.

Il sistema provvede a quel punto a confrontare la scansione con i dati registrati sulla carta e, se le informazioni combaciano, lascia passare il viaggiatore.

L'e-Gate è già stato approvato dalla IATA, che mira a renderlo parte del Checkpoint del Futuro, un sistema di controllo dell'identità dei viaggiatori basato su tre corsie (una per i passeggeri "noti", una per quelli "ad alto rischio" e una per tutti gli altri) dotate di sensori e scanner.

Per decidere lo smistamento in una delle tre corsie si usano scanner oculari (come l'e-Gate, appunto) e chip biometrici per verificare l'identità e analizzare i "precedenti di volo" di ciascuno.

Qui sotto, un video che illustra il funzionamento dell'ipotetico Checkpoint del Futuro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)


Gladiator
Come al solito: ci rimettono gli onesti e le persone rispettose della legge e i disonesti non saranno minimamente dissuasi o bloccati e noi paghiamo...
9-10-2011 10:24


mariovalori
Breve OT: il telefilm è decisamente godibile, anche se alcune trame sono troppo tirate.. consiglio per chi può di vederlo in lingua, ne guadagna molto. Fine OT La scansione dovrebbe essere un metodo più sicuro per controllare l'identità. Poi, parere mio, ovviamente un'organizzazione terroristica di rilievo di certo non si lascia... Leggi tutto
6-10-2011 20:32


mda
Non solo ma è inutile! Secondo la FBI quelli che (secondo la loro storia) fecero precipitare gli aerei contro le torri NON erano segnalati minimamente come terroristi! Io posso arrivare in ogni parte del mondo senza usare il passaporto come dimostrato da un giornalista Americano semplicemente usando passaggi dei contrabbandieri.... Leggi tutto
6-10-2011 19:39


ioSOLOio
che sia il controllo del passaporto, dell'iride o di qualcosa d'altro non cambia molto nella sostanza...identificare chi con il biglietto in mano sale a bordo. Pertanto il punto cruciale -come sempre- non è tanto il costo ne la comodità... ma i dati acquisiti e conservati..che presentano dunque il rischio di essere trafugati, di essere... Leggi tutto
6-10-2011 15:15


madvero
bella mario che l'hai capita! (eureka mi piace un casino, ma solo il telefilm... non per viverci sul serio. ammetto però che mi trasferirei da sara)
5-10-2011 23:51

Leggi gli altri 5 commenti nel forum Privacy
Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics