Sondaggio
Secondo te, come nascono la maggior parte delle bufale che girano su Internet?
Come scherzi rivolti esclusivamente ad amici e conoscenti (che poi involontariamente li propagano in giro)
Dalla "buona volontà" di persone che credono di fare un favore al mondo diffondendo dicerie e stranezze dandole automaticamente per buone
Dalla curiosità di vedere se una propria invenzione possa diventare "famosa" sulla rete, ma anche quanta gente ci arriverà a credere e con che velocità si propagherà
Dalla volontà di creare disinformazione su determinati argomenti
Altro (specificare)

Mostra i risultati (1280 voti)
Luglio 2015
I Carabinieri sperimentano la pistola smart
L'auto che si restringe per parcheggiare meglio
La lampadina a Led più economica del mondo
Giugno 2015
Google Chromebit trasforma la Tv in un Pc
Sabotaggio verso gli utenti di μTorrent
Su Google Play Music la musica adesso è gratis
A cosa serve prenotare Windows 10?
Aggiungere una cartella alla barra delle applicazioni
Jobs Act, permesso il controllo a distanza dei dipendenti
11 bufale hi-tech a cui molti continuano a credere
Navigare senza limiti in 4G LTE? Sì, ma solo di notte
Come passare da MBR a GPT e viceversa
Riutilizzare le vecchie batterie dei telefonini si può
Porn Time è il Popcorn Time a luci rosse
Google Maps, navigatore anche senza la connessione
Tutti gli Arretrati

Smartphone, è Samsung la regina

L'azienda coreana ha superato Apple per numero di dispositivi venduti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-10-2011]

Samsung supera Apple per smartphone venduti

È Samsung la regina degli smartphone: gli ultimi risultati finanziari premiano l'azienda coreana nonostante i profitti siano in calo.

Nel terzo trimestre del 2011 Samsung ha venduto 27,8 milioni di dispositivi, acquisendo una quota di mercato globale pari al 23,8%, mentre nel mondo le vendite di smartphone in generale sono aumentate del 44%.

Apple, per contro, deve accontentarsi del secondo posto, avendo venduto negli ultimi mesi 17,1 milioni di iPhone (che le hanno consentito di conquistare il 14,6% del mercato). L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quanto sei dipendente dal tuo smartphone?
Non posseggo uno smart phone.
Spesso lo dimentico e quando lo porto con me a volte lo lascio o lo dimentico spento.
Lo utilizzo con una certa frequenza, ma ne potrei fare a meno.
Per lavoro è un compagno inseparabile, ma alla sera e nei week-end lo spengo volentieri.
Lo porto sempre con me: senza mi sentirei incompleto.

Mostra i risultati (3660 voti)
Leggi i commenti (5)
Gli analisti fanno però notare come per Apple l'estate non sia stata la stagione ideale poiché molti utenti hanno preferito aspettare l'annuncio dell'iPhone 4S prima di acquistare un nuovo smartphone con la mela.

Se le vendite premiano Samsung, l'utile netto dell'azienda è però calato del 23% (ammontando così a 2,2 miliardi di euro) rispetto a un anno fa; la colpa viene data al rallentamento generale che ha colpito l'economia mondiale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

Nokia e in forte ritardo. Solo oggi lancia veri smartphone. Io penso che se un consumatore normale, debba scegliere tra due nomi,preferisca il nome NOLIA Leggi tutto
30-10-2011 16:13

Sono d'accordo. Leggi tutto
30-10-2011 00:20

non dovrebbe stupire molto... tanti contro uno..alla fine vincono Intendo dire che Apple per quanto amata da chi la compra (e si è visto nuovamente in queste ore / giorni con il nuvo iPhone 4S) vende comunque UNO smartphone...Samsung vende N smartphone per tutte le tasche....con una copertura di mercato ben più ampia chiaramente.. ... Leggi tutto
29-10-2011 14:05

un paio d'anni fa era Nokia che padroneggiava... Leggi tutto
29-10-2011 12:27

io lo avevo detto già un paio d'anni fa, quando HTC la faceva da padrona ^^
29-10-2011 11:50

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics