Sondaggio
Recenti scoperte genetiche affermano che l'invecchiamento è controllabile e quindi potremo vivere tutti più a lungo. Cosa ne pensi?
E' una grande scoperta, sono contento di vivere più a lungo.
L'importante è poter vivere bene e in salute.
Trovo che la genetica si stia spingendo oltre i limiti umani.
Significa che dovremo tutti lavorare più a lungo e andare in pensione più tardi.
Questo contribuirà al sovraffollamento del pianeta.

Mostra i risultati (4485 voti)
Luglio 2015
I Carabinieri sperimentano la pistola smart
L'auto che si restringe per parcheggiare meglio
La lampadina a Led più economica del mondo
Giugno 2015
Google Chromebit trasforma la Tv in un Pc
Sabotaggio verso gli utenti di μTorrent
Su Google Play Music la musica adesso è gratis
A cosa serve prenotare Windows 10?
Aggiungere una cartella alla barra delle applicazioni
Jobs Act, permesso il controllo a distanza dei dipendenti
11 bufale hi-tech a cui molti continuano a credere
Navigare senza limiti in 4G LTE? Sì, ma solo di notte
Come passare da MBR a GPT e viceversa
Riutilizzare le vecchie batterie dei telefonini si può
Porn Time è il Popcorn Time a luci rosse
Google Maps, navigatore anche senza la connessione
Tutti gli Arretrati

I regali di Natale? In ritardo e sul web

Secondo una ricerca di eBay, gli italiani faranno online gli acquisti natalizi ma si ridurranno all'ultimo momento.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-11-2011]

natale regali online ebay
Foto via Fotolia

Se è vero, come pare, che agli italiani piace sempre di più l'e-commerce, tra non molto inizieranno giorni davvero caldi per gli acquisti online.

Senza troppa fretta, però: secondo un'indagine svolta da TNS per eBay Italia, nel nostro Paese i regali di Natale si acquistano all'ultimo momento.

Stando ai dati, circa 7 milioni di italiani faranno acquisti via web, quest'anno: i motivi che spingeranno a fare questa scelta vanno dai prezzi più bassi rispetto a quelli dei negozi alla possibilità di fare acquisti senza limiti di orario, dal catalogo più vasto al risparmio di tempo. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è il prodotto che più ti attira tra questi?
Un lettore di ebook
Uno smartphone di ultima generazione
Un tablet o pad
Un navigatore satellitare
Un lettore Mp3 e/o video (portatile o da salotto)

Mostra i risultati (4172 voti)
Leggi i commenti (4)
Contando su tutte queste comodità, gli acquirenti online se la prenderanno comoda: TNS prevede che il picco di acquisti via smartphone o tablet (strumento preferito dal 10% di quei 7 milioni di persone) avverrà il 12 dicembre, mentre quello per chi preferisce fare compere tramite PC sarà il 19 dicembre.

Per contro, il picco in Germania e in Inghilterrà sarà il 4 dicembre, il 7 dicembre in Spagna e l'11 in Francia, ma addirittura il 29 novembre in Irlanda.

Pare dunque che le possibilità offerte dell'e-commerce potenzino la pigrizia nazionale, spingendo a rimandare il più possibile l'acquisto e sperando poi in una pronta consegna nonostante l'elevato numero di richieste che saranno effettuate tutte insieme.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

io ho comprato proprio oggi il primo regalo di natale (da dare) online ve lo linko, magari piace anche a qualcun'altro link
23-11-2011 09:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics