Sondaggio
Quanto usi il tablet?
Molto. Ce l'ho sempre con me.
Almeno una volta al giorno.
Non tutti i giorni.
Raramente.
Non lo uso quasi mai.
Non ho un tablet.

Mostra i risultati (1213 voti)
Settembre 2015
Da LinkedIn 9 consigli per chi inizia un nuovo lavoro
Da oggi Chrome e Amazon bloccano Flash negli spot
La bici che ha mandato in crisi l'auto di Google
Agosto 2015
Windows 10 Mobile è troppo grasso
Samsung Galaxy Note 5, scoppia il ''Pengate''
Windows 10 bandito dai tracker BitTorrent
Apple, arriva l'iPad Pro
L'e-diesel senza gasolio di Audi, carburante ''pulito''
Tutti i grandi spioni di Facebook: come aggirarli
Apple chiude tutti i Macbook di 6 gradi
NASA: razzi senza carburante con motore a microonde
La lente bionica per correggere i difetti di vista meglio del laser
Kim Dotcom: State lontani da Mega
Google cambia nome: nasce Alphabet
Un trucco per velocizzare Android (o rallentarlo fino alla morte)
Tutti gli Arretrati

Alibaba si fa avanti per Yahoo

L'azienda cinese è la più probabile tra i possibili acquirenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-12-2011]

alibaba yahoo

Nonostante l'interesse di Microsoft, pare che i cinesi di Alibaba sembrano sempre più in prima fila per l'acquisizione di Yahoo.

Alibaba, il cui nome si alterna a quello della giapponese Softbank, avrebbe offerto 20 dollari per azioni: queste almeno sono le indiscrezioni pubblicate da Bloomberg, che danno le aziende asiatiche in trattative con i fondi di investimento americani Blackstone e Bain.

La lista dei possibili acquirenti di Yahoo comprende anche Providence Equity Partners e Russia Digital Sky Technologies.

Ciò che ormai pare certo è che, comunque vada a finire, Yahoo sia definitivamente in cerca di un acquirente che possa toglierla dalla situazione non particolarmente brillante in cui oggi versa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

VorrÓ dire che Yahoo, parlerÓ cinese...pazienza! Eppoi, ci sono i traduttori, no?
2-12-2011 14:19

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics