Sondaggio
L'app che permette di noleggiare un'autovettura direttamente dallo smartphone è molto contestata dai tassisti.
Non è necessario introdurre nuove regole per l'app. I tassisti hanno torto, perché il mondo si evolve ma loro ragionano come se Internet non esistesse, difendendo ciecamente la loro casta (che ha goduto di fin troppi privilegi negli ultimi anni).
I tassisti dovranno adeguarsi e mandare giù il boccone amaro, anche se un minimo di regolamentazione per l'app è necessaria.
L'app non va vietata del tutto, ma va limitata in modo pesante così da poter salvaguardare le esigenze dei tassisti.
L'app va completamente vietata: i tassisti hanno ragione a protestare, perché Uber minaccia il loro lavoro e viola leggi e regolamenti.
Non saprei.

Mostra i risultati (1083 voti)
Marzo 2015
Decreto antiterrorismo, evitato il trojan di Stato (per ora)
Come riutilizzare uno smartphone
L'auto che evita di prendere multe per eccesso di velocità
Windows 10 sarà gratis anche per i pirati
Microsoft manda in pensione Internet Explorer dopo 20 anni
La chiavetta Usb che ti frigge il Pc
La falla FREAK è risolta
Chi ha inventato la correzione automatica?
Non ridete: i colori di quel vestito virale sono una cosa seria
Spostare la barra delle applicazioni, registrare ciò che avviene sul desktop
L'Europa vuole Internet a due velocità
Nerdcensione: Cinquanta Sfumature di Grigio
Febbraio 2015
Eliminare i file superflui, aprire il prompt ovunque e limitare l'UAC
WhatsApp, arrivano le chiamate vocali
Lenovo ha preinstallato malware sui suoi PC
Tutti gli Arretrati

In prova: Airlive N-Plug

IL TEST DI ZEUS - L'evoluzione del repeater: funge anche da access point e da router.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-01-2012]

airlive nplug
Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita

Adottare un repeater dedicato rappresenta, in molti casi, la soluzione ideale per espandere un network Wi-Fi.

A differenza di un access point utilizzato con questa funzione, un repeater stand-alone offre diversi vantaggi e qualche svantaggio.

Nel primo caso facilità di configurazione gestione, più ridotti consumi (talvolta anche di molto), collegamento alla rete elettrica semplice e poco ingombrante.

Al contrario delle periferiche basate su un'onda convogliata, un'apparecchiatura del genere può essere utilizzata anche su reti elettriche indipendenti tra di loro.

Gli svantaggi sono rappresentati da una intrinseca rigidità di utilizzo che però, come vedremo, in questo caso è stata brillantemente superata.

Airlive N-Plug, ultimo nato della dinamica azienda taiwanese, va oltre le semplici funzioni di ripetitore, offrendo un sistema multimodale e molti modulare; raccoglie, infatti, in sé, le tre funzioni di repeater, di access point e di router supportando, tra l'altro, un dongle USB 3G e una WAN broadband.

Sondaggio
Qual è il tuo approccio con la tecnologia?
La ostacolo con tutte le mie forze: porta solo guai, inquinamento, distruzione e guerra. Il mio stile di vita ideale e' quello degli Amish della Pennsylvania.
Sono poco interessato, uso le macchine al minimo indispensabile, e solo per l'utilizzo pratico. Per esempio, uso il telefono per comunicare, l'auto per muovermi sulle lunghe distanze e il computer per fare strani calcoli elaborati.
La tecnologia non e' buona o cattiva, essa si limita a fornirci degli strumenti piu' potenti. Se vengono usati a fin di bene o male, il merito o la colpa sono solo nostri.
Amo circondarmi di macchinette che fanno cose fino a ieri impensabili. Essere aggiornato e' per me un sottile godimento, per certi versi una piacevole dipendenza.

Mostra i risultati (3016 voti)
Leggi i commenti (7)

La cosa che più sorprende in questo prodotto risiede nelle dimensioni particolarmente ridotte (la periferica sta comodamente in una mano e pesa non più di qualche decina di grammi) e nelle numerose funzioni implementate attraverso una serie di switch posti in testa e sulla base.

Sulla faccia superiore, troviamo un interruttore a 3 posizioni, destinato a commutare istantaneamente le diverse funzioni principali.

Sul fondo, un interruttore di accensione e 2 porte LAN/WAN; in tal modo è possibile integrare nella WLAN periferiche con connettività di rete ma prive di funzionalità Wi-Fi come televisori, set-top box, satelliti / ricevitori TV, stampanti e dischi di rete.

Sul frontalino sono infine presenti 5 spie indicatrici delle diverse funzioni e un pulsantino di reset e di gestione del WPS.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (1)


Zievatron
Io, questo tipo di aggeggi ancora non li ho capiti. :? A cosa servono? Sostituiscono il router per collegare più PC e/o altri dispositivi in una rete locale senza fili? O sostituiscono i moduli Wi-Fi dei PC e/o altri dispositivi stessi? Ma poi questi ad internet come accedono? Sempre con lo stesso modulo WiFi del router collegato alla... Leggi tutto
14-2-2012 14:49


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics