Pro e contro e tabelle

In prova: Asus-Automobili Lamborghini VX7 (4)



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-04-2012]

asus automobili lamborghini vx7

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
In prova: Asus-Automobili Lamborghini VX7.

Specifiche tecniche

Processore: Intel Core i7-2720QM a 2,2 GHz
Sistema operativo: Windows 7 Home Premium
Chipset: Mobile Intel HM65 Express
Memoria: 4 Gbyte DDR 3 (1333 MHz)
Display: 15.6" Full HD retroilluminato LED (risoluzione 1920x1080 pixel)
Grafica: nVidia GeForce GTX 460M con 3 Gbyte di RAM video dedicata GDDR5
Archiviazione: hard disk da 500 Gbyte
Webcam: integrata da 2 megapixel
Connettività wireless: Wi-Fi 802.11b/g/n; Bluetooth 3.0
Audio: Speaker stereo e microfono integrati; Creative Audigy HD
Interfacce: 1 x HDMI 1.4; 1 x USB 3.0; 3 x USB 2.0; 1 x Gigabit LAN (10/100/1000 Mbps); 2 x Audio Jack (cuffie / microfono); 1 x Card Reader (SDXC, MMC, MS, MS-Pro, MS-Duo)
Batteria: 8 celle (5200 mAh)
Altro: Tastiera retroilluminata con tasti a isola; poggiapolsi con inserti in pelle; touchpad Multi-Touch
Colori disponibili: Carbon Black; Argos Orange
Dimensioni: 402 x 309 x 590 mm
Peso: 3.82 Kg (inclusivo della batteria da 8 celle)

ASUS-AUTOMOBILI LAMBORGHINI VX7
Prezzo 1.999 euro (IVA inclusa)
Pro Elevata potenza; presenza lettore Blu-ray; design curato; buona dissipazione del calore; schermo Full HD; touchpad con finiture in pelle.
Contro LED anteriori invisibili; angolo di visione limitato; dotazione di porte limitata; autonomia contenuta; la mascherina della tastiera tende a piegarsi.
Funzionalità 4
Ergonomia 3.5
Prestazioni 4.5
Condizioni Commerciali 1.5
Giudizio Globale 3

Grazie alla dotazione, il notebook Asus-Automobili Lamborghini VX7 si può candidare tranquillamente come alternativa ai classici desktop, proponendosi sia come centro multimediale, sia come soluzione per i videogiocatori che non cercano una potenza estrema.

Il target di questo notebook è tuttavia definito, più che dalla potenza dei componenti, dalla personalizzazione fatta da Lamborghini per creare un oggetto che non è solo un portatile, ma una sorta di status symbol per chi ama un certo tipo di automobili; non è un caso che sia disponibile anche in una appariscente colorazione arancione.

Il prezzo del notebook, di conseguenza, non è propriamente adatto a tutte le tasche: 1999 euro IVA inclusa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Beh non troppo lontano da un Mac....
26-4-2012 14:27

io lo trovo davvero molto carino e se avessi una lamborghini lo comprerei sicuramente :)
7-3-2012 13:21

{stefano lavori}
perché asus non collabora con un produttore di macchine del caffè? un desktop a forma di caffettiera, che magari fa il caffè sarebbe più utile! scusate ma davvero questo asus è un aborto. fate una classifica dei peggiori pezzi di design...sarebbe molto seguita! grazie per lo spazio se pubblicherete
26-2-2012 16:17

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
Quale tra queste minacce all'ambiente ritieni che sia quella da affrontare con maggiore urgenza?
La drastica riduzione della biodiversità: alcune stime ritengono che oltre cento specie ogni giorno si estinguano, compromettendo l'ecosistema in maniera irreversibile.
L'assottigliamento della fascia dell'ozono che protegge dagli ultravioletti dannosi: l'utilizzo di certi materiali (come i CFC) assottiglia lo strato di ozono mettendo in pericolo l'intero pianeta.
I cambiamenti climatici: l'aumento della temperatura causato dai gas serra può portare all'innalzamento dei mari e ad altre catastrofi, come inondazioni, siccità e tempeste.
I rifiuti tossici: dai pesticidi agli erbicidi fino alle scorie nucleari, tutti questi scarti hanno effetti dannosi sull'ambiente per molti anni dopo la loro produzione, contaminando acqua, aria e terra (e tutto quanto vi cresce).
L'impoverimento degli oceani: la pesca eccessiva ha decimato la fauna ittica, colpendo in particolare i grandi pesci predatori. A questa si aggiungono i rifiuti (specialmente in plastica) scaricati negli oceani e l'aumento dell'acidità dei mari.

Mostra i risultati (1171 voti)
Febbraio 2016
Perché Facebook e Instagram creano delle copie ASCII delle nostre immagini?
Aiuto, un virus ha preso in ostaggio i miei dati e vuole soldi per ridarmeli
iPhone 7, tutti i dettagli
Galaxy S7, il top di gamma di Samsung
Delta V, lo smartphone che si ricarica in tre modi ecologici
La Terra rallenta la rotazione, colpa dei ghiacciai che si sciolgono
Gennaio 2016
Dati sensibili e telefonate sospette
Google progetta di far morire le password
La lampadina a filamento del MIT, più efficiente di quelle a LED
''Sentenza Facebook'', cosa cambia in concreto
Smartphone a prezzi stracciati, armi, droghe e hacker in affitto
Antibufala: scoperto in Austria un telefonino di 800 anni fa!
I 10 siti per torrent più popolari
13 caratteristiche di chi è più intelligente della media
Microsoft, cosa aspettarci nel 2016
Tutti gli Arretrati


web metrics