Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Qui sotto trovi in ordine alfabetico i 20 marchi più pregiati nel 2014, secondo la celebre classifica compilata da Millward Brown. Secondo te qual è il più pregiato? Confronta poi il tuo voto con questo link.
Amazon
Apple
AT&T
China Mobile
Coca-Cola
GE
Google
IBM
Industrial and Commercial Bank of China
McDonald's
Marlboro
Mastercard
Microsoft
SAP
Tencent
UPS
Verizon
Visa
Vodafone
Wells Fargo

Mostra i risultati (1094 voti)
Ottobre 2014
L'ombrello ad aria
L'invenzione italiana che rende potabile l'acqua radioattiva
Samsung sperimenta la rete mobile 5G a 7,5 Gigabit/s
SIAE, una picconata al monopolio
Il chiavistello smart a prova di scassinatore
Hai scaricato Kill Bill? Arriva la multa
Vantablack, il materiale più nero del nero
Violati i server di Yahoo e Winzip
Mac colpiti da malware
Arriva Windows 10, cosa c'è da sapere (e dove si scarica)
Windows 10, torna il menu Start
Windows 10, tutte le novità
Settembre 2014
Ecco come sarà Windows 10
Il Tar del Lazio boccia il Regolamento Agcom
ShellShock, falla critica in Linux e Mac OS X
Tutti gli Arretrati

Riforma del lavoro e articolo 18

Secondo te la riforma dell'art. 18 proposta dal Governo Monti...



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-03-2012]

elsa fornero
Elsa Fornero

Secondo te la riforma dell'articolo 18 proposta dal Governo...
Modernizzerà l'economia e creerà nuova occupazione. - 10.7%
Peggiorerà le condizioni di lavoro ed aumenterà la disoccupazione. - 65.3%
E' negativa ma necessaria, data la crisi economica nazionale e mondiale. - 6.8%
Non peggiorerà né migliorerà economia e lavoro in Italia. - 17.2%
  Voti totali: 3160
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 42)


mda
No! questo è dovuto dal fatto che una piccola azienda paga meno tasse rispetto ad una più grossa. :wink: Inoltre può più facilmente fregare le tasse per conto delle grosse società. :oops: Ciao Leggi tutto
4-4-2012 07:59


Zievatron
Quoto Zapotex I candidati politici andrebbero radiografati e selezionati tecnicamente. Ma gli italiani non ne sono capaci. Non ne "siamo" capaci. Siamo troppo condizionati. Bisogna rompere lo status quo e rassegnarsi a pagare un inevitabile caro prezzo di trasformazione per diventare un po' più capaci. :(
3-4-2012 18:15


ZapoTeX
Su questo sono d'accordo, anzi, vado oltre :-) Comunque, il problema non è la disponibilità di informazioni. Se la gente si sbattesse a cercare su internet, i CV dei candidati al parlamento si trovano con facilità. Magari non proprio i voti, ma cosa ha studiato e dove ha lavorato lo trovi facilmente. Il problema è che la gente NON... Leggi tutto
3-4-2012 15:39


Zievatron
Dunque, non resta che cercare di smuovere un po' la scena politica. E cosa la smuoverebbe meglio di una coalizione "Pirati a 5 Stelle"? :D Sempre se si riesce a gonfiarli di voti.
2-4-2012 23:42


madvero
ehm... ho frequentato un pochino il movimento a 5 stelle ma... vorrei più fatti. sono sempre incartata mentalmente sul fatto che la proposta, anche raccolte le mila firme, vada approvata da quelli che vorrei (vorremmo) cacciare a calci nel...
2-4-2012 23:04

Leggi gli altri 37 commenti nel forum Sopravvivere alla New Economy
Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics