YouTube converte i video in 3D

La conversione avviene in automatico per tutti i video caricati in alta definizione: serve soltanto un paio di occhiali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-04-2012]

youtube video 3d

Soltanto lo scorso settembre, YouTube concesse a tutti coloro che caricano filmati sulla piattaforma di convertire i propri filmati 2D in 3D.

Ora tale possibilità viene estesa a tutti gli utenti, che potranno quindi assaporare tutti i video in 2D presenti su YouTube (a patto che siano stati caricati in alta definizione a 1080p) in tre dimensioni.

Per poter sfruttare questa possibilità, naturalmente, ci sarà bisogno di possedere gli appositi occhiali; per attivarla sarà sufficiente cliccare sull'opzione relativa che comparirà tra le impostazioni relative alla qualità del filmato. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
I tuoi sogni sono a colori o in bianco e nero?
A colori
In bianco e nero
In 3d, anche senza occhialini
Un po' come capita

Mostra i risultati (1177 voti)
Leggi i commenti (9)
Il sistema di conversione di YouTube, per poter operare, tiene conto di diverse caratteristiche del video di partenza ed è in grado di imparare dal numero sempre crescente di filmati nativamente in 3D caricati sulla piattaforma.

Qui sotto, uno dei video che YouTube è in grado di convertire.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

E come la polarizzi la luce? Penso che si possa usare questa tecnica solo con la proiezione.
12-4-2012 21:31

non riusciremo mai ad usare i real d?? polarizzati??
11-4-2012 16:49

Devi caricarlo a 1080p affinché sia convertito in 3d a 720p.
11-4-2012 07:25

YouTube converte i video in 3D Leggi tutto
10-4-2012 22:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
Con quale delle seguenti affermazioni concordi maggiormente?
Il cloud computing può migliorare il contributo della funzione IT alla strategia aziendale.
Il cloud computing può aumentare la capacità di innovazione dei dipartimenti IT.
La mia azienda ha già implementato servizi cloud o progetta di farlo.
I servizi cloud sarà una componente importante per il successo della mia azienda nei prossimi 12 mesi.
Il cloud computing consente una riduzione dei costi di manutenzione dell'IT.
Il cloud computing consente una diminuzione dei costi IT e di gestione e miglioramento nell'efficienza dei processi.
Il cloud computing offre maggiori vantaggi per il business rispetto all'outsourcing tradizionale.

Mostra i risultati (512 voti)
Maggio 2016
Tre pianeti simili alla Terra distanti pochi anni luce da noi
Lo smartphone economico dell'ex CEO di Apple
Aprile 2016
Badlock, la minaccia è reale: a rischio tutti i Windows e i Linux
L'asciugamani ad aria è un ricettacolo di virus
6 funzionalità interessanti di Android N
Il successo degli ''inculators''
La fibra di Enel sfida Telecom Italia
Arrestati al cinema perché registravano l'audio
Marzo 2016
L'FBI è entrata nell'iPhone del terrorista
Romanzo scritto dal computer va in finale per premio letterario
Il phishing di Equitalia
Il campo magnetico della felicità
Chiavetta Usb con butt plug: i tuoi dati in un posto veramente sicuro
WhatsApp, arrivano le chiamate cifrate
Google svela Android N
Tutti gli Arretrati


web metrics