Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Numerosi utenti lamentano disservizi con i coupon-sconto. Quale di questi inconvenienti giudichi più grave?
La difficoltà nell'ottenere i rimborsi (o l'avere come rimborso un altro coupon anziché i soldi).
Non avere un livello adeguato di assistenza al cliente.
L'impossibilità di prenotare un servizio nonostante si sia acquistato il voucher (a causa di scarsa disponibilità da parte di chi eroga quel servizio).
Il trattamento diverso, da parte di chi eroga il servizio, nei confronti di chi paga con un coupon rispetto agli altri clienti.
Il ritardo nella consegna dei prodotti.
La non corrispondenza dell’acquisto effettivo con l’offerta iniziale.
La mancanza di modalità specifiche per i reclami.
Il fatto che l'esercizio per il quale si è acquistato il voucher ha chiuso o il servizio non è più attivo.
La mancata emissione della ricevuta fiscale da parte dei portali.
Non ho mai riscontrato alcuno di questi inconvenienti.

Mostra i risultati (660 voti)
Settembre 2014
Windows 9, le prime immagini e un video
Telecom Italia aumenta il canone e raddoppia le tariffe
Gmail, pubblicate le password di 5 milioni di account
10 segnali negativi in un colloquio di lavoro
Guarda Facebook guidando e causa la morte di una donna
Chiavi stampate 3D, un business per i topi d'appartamento
Eee PC, Asus ci riprova
Le false antenne cellulari che intercettano chiamate e messaggi
Sfondare le reti Wi-Fi al primo tentativo
Come disinstallare definitivamente il software
Agosto 2014
Così si aggira la censura, anche da smartphone
Il divano che si trasforma in letto a castello
Come ti buco l'app di Gmail (e non solo)
Il video dell' ''alieno'' sulla Luna
Microsoft accelera e toglie i veli a Windows 9 a settembre
Tutti gli Arretrati

Il segway che manda in pensione la sedia a rotelle

Sviluppato da una società turca, restituisce l'autonomia a chi ha perso la capacità di camminare.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-04-2012]

tek robotic mobilization device

Si chiama Tek Robotic Mobilization Device e si candida a essere il dispositivo che manderà in pensione le sedie a rotelle.

Sviluppato in Turchia, è dedicato a quanti hanno perso la capacità di camminare (per esempio a causa di lesioni alla spina dorsale) e si basa su un sistema di sospensioni che permettono di bilanciare il peso dell'utente, consentendogli di restare in posizione eretta.

A differenza di una sedia a rotelle, per salire sulla quale è necessario muoversi all'indietro (operazione non semplice da compiere per chi ha serie difficoltà motorie e deve partire da una posizione in cui la schiena è appoggiata), il Tek RMD richiede un movimento più semplice (poiché vi si sale frontalmente), e che può essere compiuto in autonomia.

Nel video dimostrativo l'utente - Yusuf Akturkoglu, rimasto paralizzato cinque anni fa per una caduta da cavallo - sembra quasi muoversi a bordo di un segway e dimostra come quest'invenzione gli permetta di riacquistare l'autonomia e una mobilità decisamente superiore a quella consentita da una normale sedia a rotelle.

È importante notare come in questo modo Yusuf possa restare "in piedi", abbandonando la posizione supina o seduta che, a lungo andare, provoca in chi vi è costretto problemi cardiovascolari e alle ossa.

Sondaggio
Recenti scoperte genetiche affermano che l'invecchiamento è controllabile e quindi potremo vivere tutti più a lungo. Cosa ne pensi?
E' una grande scoperta, sono contento di vivere più a lungo.
L'importante è poter vivere bene e in salute.
Trovo che la genetica si stia spingendo oltre i limiti umani.
Significa che dovremo tutti lavorare più a lungo e andare in pensione più tardi.
Questo contribuirà al sovraffollamento del pianeta.

Mostra i risultati (4341 voti)
Leggi i commenti (12)

Il Tek RMD è un dispositivo compatto, che consente a chi lo utilizza di non dover fare i conti con le dimensioni dei luoghi che frequenta; certo sono necessarie comunque le rampe al posto delle scale, ma con questo strumento si elimina, per esempio, la necessità di realizzare toilette apposite.

IL Tek RMD è già in vendita in Turchia e ora l'azienda che lo produce - la AMS Mekatronic - sta cercando partner disposti a esportarlo in Europa e Stati Uniti; il costo dovrebbe aggirarsi intorno ai 15.000 dollari.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Approfondimenti
Lo skateboard monoruota è come un Segway senza mani

Commenti all'articolo (1)

Roberto1960
Ho visto tutto il video di presentazione e devo dire che sembra veramente un apparato di supporto ben progettato e molto utile. Certo il costo è rilevante e con le attuali politiche di taglio delle spese sociali avrà difficoltà ad imporsi in Europa.
8-4-2012 08:12

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics