Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Qual č lo strumento di informazione di cui ti avvali di pių?
I media tradizioniali (Tv, radio, stampa, ecc.)
Internet, soprattutto i siti autorevoli (Repubblica, Corriere, ecc.)
Internet, soprattutto i siti indipendenti o di controinformazione
Internet, soprattutto i social network (Twitter, Facebook, ecc.)
Non mi fido di nessun media e credo solo a quello che vedo

Mostra i risultati (2267 voti)
Luglio 2014
L'uomo-wiki
BeppeGrillo.it e i macachi di Modena
Gli italiani telefonano di meno, è proprio crisi
Android L aumenta drasticamente la vita della batteria
Tim e Vodafone, gli avvisi diventano a pagamento
La tassa sull'equo compenso e il governo Renzi
Gmail, eliminare la posta già spedita
La Guardia di Finanza oscura DDLStorage
Mondiali di calcio in streaming su Internet
No-IP non funziona, la colpa è di Microsoft
Spyware di stato: le app spione del governo
Giugno 2014
Mappe offline sullo smartphone
Roaming traffico dati, dal 1 luglio costi dimezzati
Bitcoin Generation
Asteroidi come bombe nucleari
Tutti gli Arretrati

35 anni di Apple II

Nell'aprile del 1977 Jobs e Wozniak svelavano al mondo il primo prodotto Apple di successo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-04-2012]

35 anni apple ii

Sono passati esattamente 35 anni: il 16 aprile 1977 Steve Wozniak e Steve Jobs presentarono l'Apple II in occasione della West Coast Computer Faire a San Francisco (USA).

Dotato di CPU MOS 6502 a 1 MHz e 4 Kbyte di RAM (espandibile sino a 48 Kbyte), l'Apple II utilizzava l'Apple DOS e costava 1.298 dollari (al cambio attuale circa 5.000 dollari, 3.800 euro).

Sondaggio
Se ti fosse data l'occasione di andare a cena con uno di questi personaggi, chi sceglieresti?
Steve Jobs, fondatore di Apple
Bill Gates, fondatore di Microsoft
Richard Stallman, fondatore della Free Software Foundation e del movimento del software libero
Sergey Brin o Larry Page, fondatori di Google
Tim Berners Lee, ideatore del world wide web
Vorrei suggerire un altro nome (nei commenti qui sotto)

Mostra i risultati (2674 voti)
Leggi i commenti (29)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Approfondimenti
Steve Jobs: il mondo mi dimenticherà presto

Commenti all'articolo (1)

{umby}
Ho lavorato per parecchi anni, con un // plus e successivamente con un //e (quest'ultimo una decina di anni fa l'ho riesumato dalla cantina e funzionava ancora). Posso dire che poteva considerarsi, come un quasi-open-source, nel senso che era disponibile il sorgente del monitor (oggi si direbbe bios) e molte routines del dos, dell'... Leggi tutto
17-4-2012 22:29

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics