Sondaggio
Secondo te quale diventerà realtà per prima?
Le aule intelligenti: conosceranno gli alunni e offriranno un'esperienza di apprendimento personalizzata ed efficace.
Torneremo a fare la spesa sotto casa: i negozi uniranno la varietà degli acquisti online al piacere di fare acquisti direttamente in un posto conosciuto.
Useremo il DNA per stabilire terapie su misura: cloud computing e computer congnitivi rendereanno l'esame del DNA veloce ed economico.
Un guardiano digitale sostituirà le password: conoscerà le nostre abitudini e individuare i tentativi di furto d'identità.
Smart City: le città faranno arrivare sugli smartphone dei cittadini informazioni personalizzate basate sulle abitudini e le preferenze degli abitanti stessi.

Mostra i risultati (922 voti)
Maggio 2015
Paypal, multa di 25 milioni per il credito ''revolving''
Google manda le multe ai pirati
Halfbike, bicicletta a metà
I server virtuali hanno un bug peggiore di Heartbleed
Le 7 versioni di Windows 10
Wind e 3 Italia, fusione in vista
8 errori da evitare per non essere hackerati
Da Tesla il Powerwall per risparmiare elettricità in casa
Falla in Wordpress, milioni di siti vulnerabili
Microsoft logga gli IP dei pirati di Windows 7
Se la stazione rivela la password in diretta TV
Fastweb e Telecom Italia si alleano per la banda larga
La batteria all'alluminio che ricarica lo smartphone in 1 minuto
Aprile 2015
Copyright sui trattori, i contadini non possono ripararli
Quanto guadagna Facebook sui dati che gli regaliamo?
Tutti gli Arretrati

Il telescopio Hubble compie 22 anni

Per l'occasione la NASA ha diffuso una foto spettacolare della Nebulosa Tarantola.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-04-2012]

hubble tarantola
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Il telescopio spaziale Hubble si avvicina al proprio ventiduesimo compleanno, ed è più in forma che mai.

Lanciato il 24 aprile 1990 grazie alla cooperazione tra NASA e ESA, festeggia in questi giorni il proprio anniversario e ci regala le immagini di 30 Doradus, una zona che si trova nel cuore della Nebulosa Tarantola da cui nascono stelle.

«Hubble» - spiega John Grunsfeld, della NASA - «è il principale strumento scientifico al mondo per le osservazioni spaziali e ci permette di svelare i misteri dell'universo. In occasione del ventiduesimo compleanno di Hubble, la nuova immagine della regione 30 Doradus, luogo di nascita di nuove stelle, è più di una foto adatta all'anniversario».

La Nebulosa Tarantola si trova a 170.000 anni luce da noi, nella Grande Nube di Magellano, ed è la più grande regione conosciuta in cui si formano le stelle.

Sondaggio
Quale tra queste è l'invenzione più significativa nella storia dell'umanità?
la scrittura
la metallurgia
la ruota
l'esplosivo
le armi da fuoco
la macchina a vapore
l'elettricità
il treno
l'automobile
l'aeroplano
il telefono
la radio
il televisore
il computer

Mostra i risultati (7117 voti)
Leggi i commenti (21)

L'immagine diffusa dalla NASA copre uno spazio di circa 650 anni luce e le stelle mostrate sono milioni di volte più massicce rispetto al nostro sole; inoltre, la sua vicinanza permette a Hubble di individuare le singole stelle e studiarle nel dettaglio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)


mda
Cavoli non avevo considerato il caro Albert! :lol: Comunque buon compleanno telescopio-one. Ciao
23-4-2012 14:54

eratostene
per quello che se ne sa betelgeuse potrebbe già essere esplosa, visto che è a qualche centinaio di anni luce... :lol: :lol: scherzi a parte, nonostante qualche "problemetto" iniziale hubble continua a fare la sua porca figura. sicuramente una delle missioni spaziali più importanti della storia!
23-4-2012 08:57


mda
Bene controlli per favore che una certa stella (Gigante Rossa) non esploda per adesso... :lol: Ciao
20-4-2012 18:30


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics