Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Chi di questi 10 non ha meritato il premio Nobel per la Pace?
Elihu Root, segretario di Stato USA, vincitore nel 1912, indagato per la repressione degli indipendentisti filippini.
Aristide Briand, politico francese, vincitore nel 1926, nonostante molti sostengano che gli accordi da lui voluti abbiano portato la Germania a tentare la successiva espansione verso est.
Frank Kellogg, vincitore nel 1929: la sua idea per evitare le guerre fu sconfessata di lý a breve dalla politica tedesca.
Carl von Ossietzky, giornalista tedesco, vincitore nel 1935 per aver rivelato la politica tedesca di riarmo in violazione dei trattati. Meritava il premio, ma la tempistica fu pessima: venne deportato in un campo di concentramento.
Nessuno: nel 1948 il premio non venne assegnato. Sarebbe potuto andare a Mohandas Ghandi, ma era stato assassinato e il Comitato non permise che il premio fosse assegnato alla memoria.
Henry Kissinger e Le Duc Tho, vincitori nel 1973 per aver negoziato il ritiro delle truppe USA dal Vietnam. Il primo per˛ approv˛ il bombardamento contro la Cambogia; il secondo rifiut˛ il premio.
Yasser Arafat, Shimon Peres e Yitzakh Rabin, vincitori nel 1994, sebbene gli accordi di Oslo abbiano avuto effetti molto brevi.
Kofi Annan e le Nazioni Unite, vincitori nel 2001, investigato nel 2004 per il coinvolgimento del figlio in un caso di pagamenti illegali nel programma Oil for Food.
Wangari Muta Maathai, vincitrice nel 2004, convinta che il virus HIV sia stato creato in laboratorio e sfuggito per errore.
Barack Obama, vincitore nel 2009, appena eletto presidente degli USA.

Mostra i risultati (988 voti)
Novembre 2014
Licenziato per un Like su Facebook
E-book, il governo vuole l'IVA al 4%
Il tablet low cost di Nokia
Pwn2own, cadono tutti gli smartphone tranne Windows Phone
Il sottomarino supersonico che va a 5.800 km/h
Il sito dei guardoni: 73mila telecamere private hackerate
In fuga da WhatsApp, ma verso dove?
Ma quanto sono spione le ''smart TV''?
900 giochi arcade nel browser disponibili gratuitamente
Garante Privacy autorizza controllo dipendenti via Gps
Curriculum vitae, indicare solo l'essenziale
Ottobre 2014
Il gettone telefonico, questo sconosciuto
Honor 6, lo smartphone 4G più veloce del mondo
Trovare le chiavi sotto lo zerbino con Google
La batteria che dura vent'anni e si ricarica in due minuti
Tutti gli Arretrati

L'uomo che editò Wikipedia un milione di volte

Il più prolifico editor dell'enciclopedia online ha ricevuto i ringraziamenti di Jimmy Wales in persona.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-04-2012]

wikipedia milione edit knapp

Il nome di Justin Knapp non dirà niente ai più ma ultimamente questo trentenne dell'Indiana (USA) si è guadagnato la gratitudine di Jimbo Wales, fondatore di Wikipedia.

Knapp ha infatti superato il milione di interventi sull'enciclopedia online, correggendo o sistemando le voci: dal 2005 ha apportato circa 385 correzioni al giorno. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Negli spazi per i commenti alle notizie, in che modo si comportano i maggiori siti di informazione online?
Sono eccessivamente censori. Se i loro articoli subissero lo stesso trattamento, accuserebbero di dittatura.
Mostrano una spudorata tendenza a privilegiare i commenti favorevoli alle loro linee editoriali.
Si limitano alle normali regole del vivere civile e delle leggi in vigore.
Danno importanti spazi e a volte dovrebbero contenere gli "ardori" dei commentatori con maggiore decisione.
Sodoma e Gomorra! Va bene la libertÓ d'opinione ma c'Ŕ un limite a tutto.

Mostra i risultati (1018 voti)
Leggi i commenti (10)
Tutto ciò gli ha fruttato i riconoscimenti di Wikipedia tutta e un ringraziamento particolare da parte di Wales, ma lui afferma di non aver mai desiderato nulla in cambio.

«Diciamo che per me editare Wikipedia è un atto d'amore. Ma sento davvero che ciò aiuta altri esseri umani» ha spiegato Knapp, il quale ha poi spiegato la quantità dei propri interventi con un po' di umorismo nero: «è quello che succede quando ci si trova disoccupati all'improvviso».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)

eratostene
mah... sulla faziositÓ Ŕ di solito vero ma sull'accuratezza spesso ho dei fortissimi dubbi Leggi tutto
27-4-2012 00:43

dany88
mmm....ovvio che c'Ŕ chi si assicura che le correzioni siano corrette, wikipedia Ŕ progettato esattamente con lo scopo di continua verifica da parte di diversi utenti. Leggi tutto
26-4-2012 10:24

{myheartisblack}
in realtà wikipedia é uno dei siti più accurati e meno faziosi che esistano. A livello scientifico sono esposte chiaramente le cose che sono appurate e quelle che sono possibilmente "tendenziose". L'unica pecca é che i temi sono poco approfonditi
24-4-2012 18:40

eratostene
io mi domando di cosa sia esperto questo tizio per poter permettersi di correggere tutte queste voci. Chi Ŕ? Pico de Paperis? purtroppo, parlo da un punto di vista scientifico, wikipedia non pu˛ essere considerata fonte di sapere (nozionistico, ovviamente) in quanto non si sa chi materialmente scrive o corregge una voce.(e di sfondoni ce... Leggi tutto
24-4-2012 17:04

luisius
Una correzione pu˛ anche riguardare una semplice virgola, accento, doppio spazio... non credo ci vogliano 4 minuti mediamente per una correzione... magari lui si occupa, appunto, di errori tecnici (pur sempre errori) Leggi tutto
24-4-2012 16:25

Leggi gli altri 8 commenti nel forum Internet
Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics