Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Secondo te quale diventerÓ realtÓ per prima?
Le aule intelligenti: conosceranno gli alunni e offriranno un'esperienza di apprendimento personalizzata ed efficace.
Torneremo a fare la spesa sotto casa: i negozi uniranno la varietÓ degli acquisti online al piacere di fare acquisti direttamente in un posto conosciuto.
Useremo il DNA per stabilire terapie su misura: cloud computing e computer congnitivi rendereanno l'esame del DNA veloce ed economico.
Un guardiano digitale sostituirÓ le password: conoscerÓ le nostre abitudini e individuare i tentativi di furto d'identitÓ.
Smart City: le cittÓ faranno arrivare sugli smartphone dei cittadini informazioni personalizzate basate sulle abitudini e le preferenze degli abitanti stessi.

Mostra i risultati (819 voti)
Agosto 2014
Microsoft accelera e toglie i veli a Windows 9 a settembre
Curriculum vitae per aziende hi-tech
Google offre un milione a chi creerà un piccolo inverter
La batteria al grafene che ricarica l'auto in pochi minuti
Ripulire l'isola di plastica del Pacifico
Si fotografa nuda nel palazzo del governo
L'estensione per gli ebook di Amazon in versione pirata
Il robot-origami è il primo vero transformer
Napoli lascia il Pinguino e ritorna con Microsoft
Il Comune di Torino abbandona Windows per Linux
La super tempesta solare che minaccia la Terra
Eliminare la pirateria tagliando le dita ai pirati
Luglio 2014
Mega oscurato in Italia, ecco come accedere
La super fibra ottica è disordinata e made in Italy
Attacchi DDoS in aumento, cosa fare per difendersi
Tutti gli Arretrati

Google festeggia l'inventore della zip

Il doodle di oggi è un omaggio a Gideon Sundbäck, l'inventore della cerniera lampo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-04-2012]

Gideon Sundback google doodle zip

Non poteva che essere una cerniera l'omaggio di Google a Gideon Sundbäck, l'uomo che agli inizi del Novecento inventò la zip.

Nato in Svezia il 24 aprile 1880, Sundbäck era in ingegnere che nel 1905 emigrò negli USA, dove, lavorando presso la Universal Fastener Company, ebbe tra gli altri il compito di migliorare le chiusure lampo esistenti. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Come preferisci seguire gli aggiornamenti di Zeus News?
Apro Zeus News nel browser e vedo se ci sono novitÓ
Sono iscritto alla newsletter
Sono abbonato ai feed RSS
Seguo le novitÓ dal Forum dell'Olimpo Informatico
Seguo le novitÓ da Twitter
Seguo le novitÓ da Facebook
Tramite un altro sito che aggrega le notizie
In altro modo (suggeriscilo nei commenti!)

Mostra i risultati (5098 voti)
Leggi i commenti (12)
Nel 1913 propose un primo modello, che poi migliorò negli anni seguenti sino ad arrivare, nel 1917, a brevettare la soluzione che adottiamo ancora oggi.

Per festeggiare l'inventore, il doodle che Google ha realizzato consiste in una grande zip che divide in due lo schermo: muovendo il cursore con il mouse la pagina si "apre" e mostra i risultati relativi a Gideon Sundbäck.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Approfondimenti
Google festeggia il compleanno di Eulero

Commenti all'articolo (1)


ioSOLOio
un doodle simpatico !
25-4-2012 09:31

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics