Le prostitute robot

Un giorno il quartiere a luci rosse di Amsterdam sarà popolato da prostitute androidi gestite dalle autorità cittadine.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-05-2012]

prostitute robot

L'idea di costruire robot a scopi esclusivamente sessuali non è certamente una novità, ma il professor Ian Yeoman e la sessuologa Michelle Mars (entrambi della Victoria University) si sono spinti oltre.

Hanno ipotizzato uno scenario in base al quale ritengono che nel 2050 il quartiere a luci rosse di Amsterdam sarà popolato esclusivamente da prostitute artificiali.

Nell'articolo Robot, Uomini e Turismo Sessuale immaginano che il desiderio di eliminare le malattie a trasmissione sessuale e la possibilità di cancellare il traffico di donne dall'Europa orientali porterà inevitabilmente a realizzare prostitute androidi.

Non saranno "libere professioniste": sarà il municipio ad averne il controllo diretto, determinando i prezzi e i servizi offerti; per un trattamento completo i turisti pagheranno 10.000 euro.

Gli androidi - spiegano gli autori dell'articolo - saranno realizzati in una fibra resistene ai batteri e saranno ripuliti dai fluidi umani, così da garantire che nessuna malattia venga trasmessa.

Sondaggio
Hai mai incontrato persone conosciute online?
Non mai capitato, ma vorrei.
Non mai capitato e non ne ho intenzione.
E' capitato, ma continuiamo a tenerci in contatto prevalentemente attraverso Internet.
E' capitato e ora la relazione prevalentemente telefonica o dal vivo.
E' capitato, ma la delusione stata tale che non ci sentiamo pi.

Mostra i risultati (2277 voti)
Leggi i commenti (60)

Inoltre Yeoman e Mars sono convinti che i clienti non dovranno sentirsi in colpa se faranno sesso con un robot, poiché non sarà come tradire il partner con una persona vera.

«Il sesso con un robot è un sesso più sicuro, libero dai legami, dalle precauzioni e dalle incertezze di un rapporto reale» scrivono i due autori.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Regista di film a luci rosse fa scherzone ai pirati
LinkedIn bandisce escort e prostitute

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Scusa ma noto che l'erba cattiva non muore mai, e poi si lavora meglio tirando i fili da dietro quando l'agire palesemente ha causato scontento. Si cambiano gli orchestrali, ma, ahi noi :roll: , la partitura sempre la stessa, al massimo si eseguono delle variazioni sul tema, giusto per illudere che qualcosa sia cambiato. Leggi tutto
4-5-2012 00:37

[video]http://www.youtube.com/watch?v=YHPnT4vWPmU[/video]
3-5-2012 09:33

Ti capisco. Amsterdam parecchio a nord. Ci fa un freddoo!! :lol: @strangedays Posta il link, che da embeddati i video non li vedo. Comunque, a parte la natura squallida di questo scenario, non credo proprio che potr realizzarsi. Basta ricordarsi del documentario sul nostro "non" futuro. E' solo una fantasia. Leggi tutto
2-5-2012 23:38

[video]http://www.youtube.com/watch?v=YHPnT4vWPmU[/video] :lol: :lol: ricordo di aver letto un articolo riguardante gli androidi menzionava al fatto che nel 2030 saranno richiesti piu delle automobili... pure il lavoro di badante sta andando a robottane
2-5-2012 16:04

Hai voglia di non nominarlo, quello ritorna. Come gli zombie! :help: Leggi tutto
2-5-2012 16:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo una ricerca dell'Australian Relationship Queensland, tra tecnologia e solitudine esisterebbe un collegamento. Secondo te:
la solitudine che spinge le persone a usare "pi tecnologia".
l'utilizzo massiccio di tecnologia che porta le persone a isolarsi e, conseguentemente, a provare solitudine.
Le due cose non sono affatto correlate.

Mostra i risultati (857 voti)
Agosto 2016
WhatsApp condivide i dati dell'utente con Facebook
La realtà virtuale di Google è pronta al lancio
Android 7.0 Nougat, ecco le novità
L'NSA si lascia sfuggire armi informatiche segrete
Fuchsia, il nuovo sistema operativo di Google
Bug di Linux, a rischio un miliardo e mezzo di smartphone Android
Tutte le Volkswagen vendute dopo il 1995 si possono aprire con Arduino
10.000 titoli Amiga giocabili gratuitamente nel browser
Sì, le chiavette USB lasciate in giro come esca funzionano
Cambiare le password troppo spesso fa male alla sicurezza
I 10 siti torrent più popolari
Andate in vacanza? Usare una VPN per proteggervi può portarvi in carcere
Luglio 2016
Lo smartphone da 50 dollari di Amazon
Il simil-MacBook economico di Xiaomi
Windows 10 Anniversary Update, le novità più importanti
Tutti gli Arretrati


web metrics