Sondaggio
Science ha pubblicato una classifica di 10 grandi scoperte avvenute nel 2011. Quale ritieni che sia la più significativa?
Nuovi metodi per la lotta all'AIDS. I trattamenti somministrati alle persone infette da HIV riducono il tasso di trasmissione: si potranno elaborare nuove strategie.
L'origine delle meteoriti. La missione giapponese Hayabusa ha scoperto che le meteoriti che più comunemente cadono sulla Terra provengono da un unico gruppo di asteroidi.
Luce sull'origine dell'uomo. Molte persone hanno ancora tracce di DNA arcaico, frutto di incroci avvenuti nella preistoria.
I meccanismi della fotosintesi. Scienziati giapponesi hanno scoperto la proteina usata dalle piante per separare acqua e ossigeno. Potrebbe aprire la strada per produrre energia pulita.
Gas primordiale. Sono state scoperte delle nubi di gas primordiale, rimaste nelle condizioni in cui si trovavano poco dopo il Big Bang.
Microbioma. I microbi che abitano nel nostro corpo non sono casuali ma appartengono a tre enterotipi, uno dei quali dominante. Conoscerli può aiutare a elaborare strategie personalizzate contro le malattie.
Vaccino contro la malaria. La sperimentazione ha fornito i primi risultati promettenti dopo anni infruttuosi.
Esopianeti. Le scoperte di Kepler hanno scovato dei "fratelli" della Terra che li costringeranno a rivedere le teorie sulla formazione dei pianeti.
Zeoliti sempre più efficienti ed economiche. Le zeoliti sintetiche sono minerali usati come "setacci molecolari" per ottenere la benzina dal petrolio, per purificare l'acqua o l'aria.
Prevenire l'invecchiamento. Eliminare le celle più vecchie, non più in grado di dividersi, si è rivelato un buon metodo per mantenerci sani più a lungo.

Mostra i risultati (4590 voti)
Luglio 2015
Debutta Windows 10, che fare?
Le app vampiro che fanno morire la batteria all'insaputa dell'utente
Google Maps ricorda tutti i posti dove sei stato
Mentos e Coca-Cola, lo spiegone scientifico
Windows 10, c'è già la data di morte
Aggiornamento d'emergenza per tutte le versioni di Windows
Antibufala: a settembre un asteroide colpirà la Terra!
Sbloccare un programma che non risponde
A cosa serve realmente la rimozione sicura dei dispositivi?
WikiLeaks pubblica un milione di mail di Hacking Team
Lo spione spiato: Hacking Team si fa fregare 400 giga di dati
I Carabinieri sperimentano la pistola smart
L'auto che si restringe per parcheggiare meglio
La lampadina a Led più economica del mondo
Giugno 2015
Google Chromebit trasforma la Tv in un Pc
Tutti gli Arretrati

Gmail, aumenti pazzeschi per lo spazio extra

Lo spazio gratuito è aumentato a 10 Gbyte, ma quello aggiuntivo ora costa 6 volte più di prima.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-04-2012]

google drive spazio

L'introduzione di Google Drive ha portato a cambiamenti un po' per tutti i servizi di Google che offrono dello spazio.

Per esempio, lo spazio gratuito di Gmail è passato da 7 a 10 Gbyte; quello di Google Documenti - per l'appunto sostituito da Drive - è arrivato a 5 Gbyte; quello di Picasa è rimasto a 1 Gbyte, ma ora è separato dal resto.

Inoltre, i megabyte conteggiati in Google Drive calano soltanto se vengono caricati dei file che non sono convertiti nel formato di Google, rendendo virtualmente ancora maggiore lo spazio a disposizione.

Fin qui le novità paiono tutte positive. A guardar meglio la pagina del supporto di Google relativa alle variazioni, si scopre che le sorprese meno piacevoli si annidano nei prezzi per lo spazio aggiuntivo.

Infatti, se prima avere 20 Gbyte (condivisi tra Gmail, Documenti e Picasa) costava 5 dollari all'anno, ora 25 Gbyte (il nuovo "taglio" corrispondente, ma dedicato solo a Drive e Picasa) costano 2,49 dollari al mese (ossia quasi 30 dollari l'anno); similmente, 80 Gbyte costavano 20 dollari all'anno e ora 100 Gbyte arrivano a 4,99 dollari al mese.

Sondaggio
Sempre più siti richiedono dati personali in fase di registrazione. Tu come ti comporti?
Li concedo senza problemi.
Piuttosto rinuncio al servizio.
Inserisco dati falsi.
Li concedo solo se ho vera necessità del servizio e comunque solo se il sito mi sembra serio.

Mostra i risultati (4861 voti)
Leggi i commenti (12)

Si arriva così al massimo spazio a disposizione, 16 Tbyte: prima costavano 4096 dollari l'anno, ora 799,99 dollari al mese.

Occorre aggiungere, tuttavia, che sottoscrivendo uno qualsiasi dei piani che forniscono spazio extra il limite di archiviazione di Gmail viene automaticamente portato a 25 Gbyte; Gmail infatti non condivide più lo spazio aggiuntivo con Drive (ex Documenti) e Picasa, come invece prima succedeva.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

In realtà (mi funziona) converte anche quelli OOo e qualcuno dice anche altri tipi sono supportati. Ciao Leggi tutto
30-4-2012 18:24

{roberto}
non solo ma le foto vemgono caricate solo a un formato ridotto per caricarle nel loro formato naturale ti impongono l'uso della applicazione, che poi se la usi e vuoi scaricarti, un album ti rinomina automaticamente a modo suo tutte le foto. evidente che google italia vouole adeguare gli stipendi al liveloo dei dirigenti pubblici... Leggi tutto
30-4-2012 12:37

Anche io leggendo questa cosa me lo sono chiesto... Qualcuno sa dare una spiegazione su cosa si intenda con: "i formati che Google non converte" ? Leggi tutto
30-4-2012 12:28

7 o 10 giga di spazio per le email trovo siano un volume decisamente importante... certo per lavoro potrebbe essere anche relativamente poco (appunto al lavoro l'archivio mail è di circa 11 giga....conservato e backuppato da apposita policy) ma per lavoro -se importante e da tenere assolutamente- non userei una mail che per quato... Leggi tutto
30-4-2012 10:51

Quindi quali sono i formati che Google non converte ? Leggi tutto
30-4-2012 10:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics