Sondaggio
Quale mezzo di trasporto pubblico sostituirà quelli attuali nel giro dei prossimi 50 anni?
Evacuated Tube Transport: l'evoluzione dei treni a levitazione magnetica; questi veicoli sono in grado di raggiungere i 6.500 km/h perché viaggiano all'interno di tunnel in cui è creato il vuoto.
String Transport System: cabine sospese fino a 30 metri dal suolo che corrono su binari di acciaio e cemento a oltre 500 km/h.
Tubular Rails: i treni viaggiano a 240 km/h all'interno di anelli sollevati dal suolo che contengono i motori e le ruote, mentre le carrozze ospitano i binari.
I bus viaggiano al di sopra del traffico automobilistico, il quale scorre sotto di loro, usando piccole rotaie poste ai lati della strada.
Shweeb: monorotaia monoposto sospesa e a pedali che permette di raggiungere i 45 km/h.
SolarBullet: il treno ad alta velocità (354 km/h) alimentato a energia solare attualmente allo studio in Arizona (USA).
Treni elettrici che non necessitano di binari perché viaggiano su strada e ricevono l'energia dal sistema contactless installato al di sotto dell'asfalto.
SARTRE: le automobili viaggiano in convogli gestiti dall'intelligenza artificiale; si uniscono i vantaggi del trasporto pubblico alla flessibilità del trasporto privato.
Startram, il maglev orbitale: gli ultimi 20 chilometri del tracciato (di oltre 1.600 km) puntano verso l'alto per portare in orbita i treni.
Ascensore spaziale: una stazione posta a quasi 100.000 km da terra e collegata al suolo da cavi costituiti da nanotubi di carbonio, per portare in orbita uomini e materiali con costi relativamente contenuti.

Mostra i risultati (2240 voti)
Aprile 2015
Quanto guadagna Facebook sui dati che gli regaliamo?
La falla in iOS che rende inutilizzabili iPhone e iPad
Nuove tariffe, Agcom chiede più trasparenza a Telecom Italia
Eliminare le funzionalità di Windows indesiderate
Auto senza chiave troppo facili da aprire
La guida alla banda larga Comune per Comune
È un treno? È un aeroplano? No, è Horizon
Il browser per navigare su piattaforma distribuita
La batteria prossima ventura
Carcerato manda via mail un falso ordine di scarcerazione
Modificare la schermata di login
Poteva cancellare tutti i video di Youtube e non l'ha fatto
WhatsApp, le chiamate vocali sono realtà
Marzo 2015
Decreto antiterrorismo, evitato il trojan di Stato (per ora)
Come riutilizzare uno smartphone
Tutti gli Arretrati

La fotocamera di cartone di Ikea

Distribuita al Fuorisalone di Milano, si collega al PC via USB.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-04-2012]

fotocamera cartone ikea

Al Fuorisalone (evento parallelo al Salone Internazionale del Mobile di Milano) Ikea ha distribuito alla stampa un kit con un gadget particolare: una fotocamera di cartone.

Si tratta dell'evoluzione di quelle macchine fotografiche usa e getta che ebbero un momento di notorietà prima dell'avvento delle macchine digitali. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quale di queste affermazioni sul ruolo del digitale nella fotografia è secondo te più corretta?
Ha svilito l'arte fotografica. Oggi conta più essere bravi con i programmi di fotoritocco che dei buoni fotografi
L'era digitale è quella del falso. Praticamente non esiste foto su giornali, calendari e manifesti che non venga alterata al computer prima della pubblicazione.
Moderno strumento di democrazia, il digitale ha consetito di avvicinare per qualità il mondo degli amatori a quello dei professionisti.
I vantaggi economici e tecnici dello scattare in digitale hanno riportato interesse nella fotografia, che in ambito non professionale stava soccombendo sotto la diffusione delle videocamere.

Mostra i risultati (4018 voti)
Leggi i commenti (12)
Quella prodotta da Ikea funziona con due batterie stilo (fornite in dotazione) e permette di scattare sino a 40 foto, che poi possono essere scaricate su un PC tramite il connettore USB presente sulla fotocamera.

La fotocamera dovrebbe essere messa prossimamente in vendita, anche se non ci sono informazioni circa il rilascio o i prezzi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
13 gadget fantascientifici che esistono già
Pannelli solari fai da te in vendita all'Ikea

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)


mda
Se per questo esistono ditte che fanno arredamenti di solo cartone! Sedie, tavoli, armadi. Non scherzo si possono trovare facilmente con Google. Oppure pallet che sostengono tonnellate e supporti di trazione in cartone che tengono fermi pesi allucinanti. Ciao
9-5-2012 02:04

francescodue
Onestamente non avevo pensato a questo 'inconveniente'. Ma anche con una fotocamera normale, se la lasci sotto il diluvio, dopo puoi usarla solo come fermaporte. Se ci pensiamo all'inizio i microscopi e telescopi (e le macchine fotografiche) erano degli affari estremamente artigianali. Ora come ora la tecnologia più povera li surclassa... Leggi tutto
9-5-2012 00:04


mda
Basta che sia cartone impermeabile perchè con un diluvio improvviso sei rovinato! :lol: Ciao
8-5-2012 20:54

francescodue
Se le foto sono davvero accettabili mi viene un'idea: - kit base con i componenti elettronici - kit macchina fotografica (carcassa, treppiede, altri accessori) tutto in cartone su cui montare il kit base - kit telescopio (con le lenti e un treppiede adeguato) - kit microscopio (altra serie di lenti e treppiede dedicato) Se il prezzo è... Leggi tutto
3-5-2012 14:13


mda
Adesso è diventata la macchina fotografica di Mc Gyver!!! :evvai: Ciao Leggi tutto
30-4-2012 18:54


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics