Le password al sicuro nel cloud

Norton Identity Safe ricorda le credenziali di accesso ai vari siti, su PC, smartphone o tablet.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-05-2012]

norton identity safe password

Le password sono un problema: usare sempre la stessa, anche se virtualmente impossibile da indovinare, è un serio rischio per la sicurezza; usarne diverse rende difficile ricordarsele tutte.

Un rimedio a questo problema può essere quello proposto da Symantec con Norton Identity Safe, un sistema ideato apposta per tenere traccia di tutte le identità online.

La prima funzione è infatti quella che consente di conservare tutti i propri dati di accesso all'interno di Norton Identity Safe stesso, che provvederà a inserirli nelle varie form di login presentate dai siti.

Il servizio è disponibile per varie piattaforme - Windows, OS X, iOS e Android - permettendo quindi di accedervi da una pluralità di dispositivi diversi.

Inoltre, Norton Identity Safe comprende le funzioni Safe Search e Safe Web, che indicano il grado di pericolosità dei siti restituiti all'interno dei risultati delle ricerche.

Sondaggio
Utilizzi la funzione di salvataggio delle password nel browser?
Sì, è molto utile
Sì, ma ora non lo farò più perché non è sicuro.
Sì, ma solo per password di poco conto.
No, per sicurezza non ho mai memorizzato alcuna password nel browser.
No, perché? Le password si possono salvare?

Mostra i risultati (4954 voti)
Leggi i commenti (16)

Norton Identity Safe si può scaricare gratuitamente dal sito ufficiale sino al primo ottobre; non è dato sapere quali prezzi saranno praticati nel periodo successivo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

quoto :o Leggi tutto
8-5-2012 21:43

Quoto! Penso sia meglio usare KeePass[/url] per memorizzarle sul PC o [url=http://forum.zeusnews.com/link/88601]LastPass per averle disponibili sempre anche se per chi non si fida del cloud quest'ultima opzione sicuramente non è il massimo. Leggi tutto
6-5-2012 18:59

Direi che il servizio offerto da Symantec sia ben diverso dal tenere le password in un rar. Come metodo (il rar) poi non mi sembra molto comodo; ci sono diversi password manager (io utilizzo KeePass) che permettono la gestione in modo ben più comodo e funzionale, integrato col sistema e multipiattaforma. Leggi tutto
6-5-2012 16:55

con delle semplici precauzioni ci si può fidare, le password basta metterle sotto rar con una password "seria" Leggi tutto
5-5-2012 15:37

Io non mi fido di symantec!
5-5-2012 15:09

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'uomo presto ritornerà sulla Luna, ci si prepara all'esplorazione umana di Marte, la stazione spaziale internazionale sta per essere completata. Cosa pensi degli elevati costi che tale tipo di ricerca comporta?
La natura umana ci spinge a conoscere ed esplorare. Non ci sono costi troppo alti quando questi sono gli obiettivi.
L'esplorazione spaziale (come ogni altra forma di ricerca scientifica) ha i suoi costi, ma le ricadute tecnologiche e quindi i benefici di tali investimenti possono essere enormi.
Può certamente essere interessante sapere se qualche millennio fa c'erano forme di vita unicellulare su Marte, ma la Terra e i suoi abitanti hanno problemi ben più seri che necessitano di tutta l'attenzione e i fondi possibili.
Secondo me non siamo neanche stati sulla Luna, quindi...

Mostra i risultati (3264 voti)
Luglio 2016
Windows 10 Anniversary Update, le novità più importanti
Se il Wi-Fi diventa il nemico del popolo
Meglio Telegram, Signal o WhatsApp?
Tim potrebbe licenziare 170 dirigenti su 600
TIM, aumenti in vista per ADSL e fibra
Con Ubuntu Snappy le dipendenze non sono più un incubo
Giugno 2016
In vendita lo smartphone da 3 euro
Godless è il nuovo malware che infetta Android
Mikko Hypponen spiega come hackerare una banca
Se un'auto elettrica finisce in acqua, si rimane folgorati?
Rivoluzione Linux con le snap di Ubuntu ovunque
OnePlus 3, ottimo smartphone a prezzo contenuto
Da Samsung lo smartphone che si srotola e diventa un tablet
Autovelox, riconoscimento targhe e volti tutto in uno
Il keylogger travestito da caricabatterie Usb
Tutti gli Arretrati


web metrics