Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.


Facebook è un po' più italiano grazie a Glancee

Il social network acquisisce l'app che permette di trovare nelle vicinanze persone con interessi simili.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-05-2012]

facebook acquisisce glancee

In questo periodo Facebook ricorda un po' il buco nero che ha divorato una gigante rossa e di cui abbiamo dato notizia qualche giorno fa.

Dopo aver acquisito Gowalla e Instagram, ora il social network fondato da Mark Zuckerberg continua a fare spese, acquistando Glancee.

Glancee è un'applicazione per smartphone e tablet, nata nel 2010, che permette di individuare le persone con gusti affini ai propri - basandosi sugli amici e sugli interessi in comune, non necessariamente identici ma almeno simili - e che si trovano nelle vicinanze.

L'app sfrutta quindi le tecniche di geolocalizzazione e, per chi teme per la propria privacy, è un'altra potenziale violazione della riservatezza (per quanto, come pressoché tutte le altre, avvenga su base volontaria).

Dal punto di vista di Facebook si tratta di garantire una presenza più massiccia nel settore mobile, un mercato dove l'app ufficiale del social network è sì diffusa ma allo stesso tempo non permette di generare introiti.

Sondaggio
iPad/iPhone, Android, Windows Phone hanno servizi che localizzano gli utenti. La privacy è violata?
Sì, almeno potenzialmente.
No, è tutta una bolla di sapone.
Non so.

Mostra i risultati (2634 voti)
Leggi i commenti (3)

Due dei tre fondatori di Glancee sono di origine italiana: si tratta di Andrea Vaccari (attuale CEO) e di Alberto Tretti (attuale COO), che hanno dato origine all'app insieme al canadese Gabriel Grise (attuale CTO).

Facebook continua così ad allargare il numero dei servizi offerti agli utenti e si avvicina a grandi passi all'ormai imminente quotazione in Borsa, che dovrebbe avvenire il prossimo 18 maggio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (0)

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
Secondo te quale diventerà realtà per prima?
Le aule intelligenti: conosceranno gli alunni e offriranno un'esperienza di apprendimento personalizzata ed efficace.
Torneremo a fare la spesa sotto casa: i negozi uniranno la varietà degli acquisti online al piacere di fare acquisti direttamente in un posto conosciuto.
Useremo il DNA per stabilire terapie su misura: cloud computing e computer congnitivi rendereanno l'esame del DNA veloce ed economico.
Un guardiano digitale sostituirà le password: conoscerà le nostre abitudini e individuare i tentativi di furto d'identità.
Smart City: le città faranno arrivare sugli smartphone dei cittadini informazioni personalizzate basate sulle abitudini e le preferenze degli abitanti stessi.

Mostra i risultati (593 voti)
Aprile 2014
Autostrade intelligenti per guidare di notte senza fari
2015, tutti gli smartphone avranno l'antifurto
10 case stampate 3D in 24 ore
Come cifrare e autenticare la mail
Amazon, il progetto droni è reale
L'iWatch arriva a settembre con l'iPhone 6
Come difendersi da Heartbleed
La nave che va ad acqua di mare
Windows XP, fine di un'era
Hacker di 5 anni viola la Xbox One
Windows 8, Microsoft uccide le piastrelle
Il bus che offre 400 euro a chi si spoglia
Dal 1 aprile si pagano le commissioni sulla benzina
Apple brevetta l'SMS anti-urto
Tredicenne costruisce reattore nucleare nel garage di casa
Tutti gli Arretrati

web metrics