La siringa senz'ago non fa male

Inventata al MIT di Boston, inietta i medicinali senza bisogno di aghi. [Video]



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-05-2012]

jet injector

L'iniezione di medicinali è una necessità cui molti si sono assuefatti, ma difficilmente si troverà qualcuno che volentieri apprezza gli aghi: tutti - quasi - sognano uno scenario alla Star Trek in cui le medicine si somministrano via hypospray.

Qualcosa del genere è stato di recente creato al MIT di Boston, migliorando i sistemi già disponibile commercialmente (i cosiddetti jet injector). L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Recenti scoperte genetiche affermano che l'invecchiamento è controllabile e quindi potremo vivere tutti più a lungo. Cosa ne pensi?
E' una grande scoperta, sono contento di vivere più a lungo.
L'importante è poter vivere bene e in salute.
Trovo che la genetica si stia spingendo oltre i limiti umani.
Significa che dovremo tutti lavorare più a lungo e andare in pensione più tardi.
Questo contribuirà al sovraffollamento del pianeta.

Mostra i risultati (5020 voti)
Leggi i commenti (12)
Il sistema sviluppato al MIT permette di iniettare la medicina, in meno di un millisecondo, attraverso la pelle, alla velocità di 340 metri al secondo e permette di scegliere il dosaggio e la profondità cui deve essere somministrato il farmaco.

Lo scopo di tutto ciò non è solo affrontare la paura dei pazienti che temono gli aghi, ma anche eliminare le ferite che chi lavora negli ospedali si procura accidentalmente maneggiando le siringhe: si calcola infatti che ogni anno negli USA 385.000 persone si pungano accidentalmente.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il cerotto che manda in pensione la siringa
Un laser all'infrarosso per dimenticare aghi e punture

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Nelle descrizioni in inglese. Dove leggi che sia economico??? La parte finale è costituito da un flacone di sostanza che elimina l'impermeabilità della pelle e quindi inietta senza pungere. Questa deve essere sempre sostituita. Sarebbe anche quella in contato con la pelle e quindi punto trasmissibile di una infezione. Comunque da... Leggi tutto
1-6-2012 13:49

Ok, ammetto che questo l'avevo supposto io, ma mi dici dove hai trovato scritto che è monouso? Se così fosse, già solo il costo dell'aggeggio rispetto ad una siringa ne sconsiglierebbe l'uso! Leggi tutto
1-6-2012 12:40

NON si azzerano! Un incompetente troverà sempre il modo (è una legge del M.) per far una cavolata! L'aggeggio poi non può essere usato più volte. Ciao Leggi tutto
31-5-2012 19:39

E così si azzerano! Senza contare il fatto che una siringa è monouso, l'aggeggio in questione può essere usato più volte! Leggi tutto
31-5-2012 16:55

COSA MI TOCCA SENTIRE! 1) Feci iniezioni! Ad un bambino anche il bere il medicinale amaro piange come un Niagara. Dunque.... (esistono trucchetti per fare le iniezioni al bambino che poi diventa fermo e zitto) 2) Gli incidenti capitano solo se sei INCOMPETENTE o sfiga immensa. Insomma rarissimi. 3) SANGUINAMENTO? Ma chi ti fa le... Leggi tutto
31-5-2012 14:15

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, come nascono la maggior parte delle bufale che girano su Internet?
Come scherzi rivolti esclusivamente ad amici e conoscenti (che poi involontariamente li propagano in giro)
Dalla "buona volontà" di persone che credono di fare un favore al mondo diffondendo dicerie e stranezze dandole automaticamente per buone
Dalla curiosità di vedere se una propria invenzione possa diventare "famosa" sulla rete, ma anche quanta gente ci arriverà a credere e con che velocità si propagherà
Dalla volontà di creare disinformazione su determinati argomenti
Altro (specificare)

Mostra i risultati (1725 voti)
Luglio 2017
Fareit: il password stealer più pericoloso
Gli autovelox non possono rilevare i veicoli della corsia opposta
TIM chiude il data center di Bari
Addio, Windows Phone 8.1
Usare il font sbagliato può costare il posto. O mandare in carcere
Nascosto ma non troppo: la minaccia occulta della steganografia
Come riconoscere una foto falsa
Buran: gli Shuttle sovietici ripresi di nascosto
Autovelox, via tutte le segnalazioni e gli avvisi
Cosa devono fare gli utenti al più presto
Autovelox, 16 cose che è bene sapere
Wikileaks: così la Cia violava Linux
Ransomware, Windows 10 ora mette i dati sotto chiave
Giugno 2017
Il cannone laser che abbatte le zanzare
Petya, oltre al danno la beffa: i dati non si recuperano
Tutti gli Arretrati


web metrics