Sms solidale per l'Emilia

Dalle 19 di oggi si potranno inviare Sms solidali per aiutare le popolazioni dell'Emilia, dai telefonini di tutti i gestori.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-05-2012]

Dalle 19 sarà attivo il servizio di Sms solidale, per aiutare le ppopolazioni dell'Emilia duramente colpite dal terremoto.

Tutti quelli che vorranno potranno concorrere con 2 euro, inviando un Sms dai telefonini di tutti i gestori, al numero 45500.

Sondaggio
Che cosa utilizzi per mandare messaggi dal cellulare?
biteSMS - 1.9%
BlackBerry Messenger - 2.2%
ChatON - 0.6%
Google Talk - 3.2%
iMessage - 4.6%
indoona - 4.6%
jaxtr - 0.4%
Msn - 0.9%
Skebby - 1.3%
Skype - 3.0%
Sms - 41.6%
WhatsApp - 35.8%
  Voti totali: 3611
 
Leggi i commenti (13)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
I migliori edifici antisismici? Quelli dei Borbone

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

{ictuscano}
Ecco, ero stato profeta... (era troppo facile)..dal Corriere della Sera del 2 giugno: Ecco, poi vorranno gli sms.. io invece li comprerei tutti quei 131 aerei F35, hanno tanto lavoro da fare... ma non è possibile trascinare in Tribunale tutti quegli amministratori della zona che non hanno vigilato ed intervenuto, e ci espongono ai... Leggi tutto
3-6-2012 12:01

{ictuscano}
Anche io, come scrive renflorenzano, assisto con sospetto ad un continuo spropositato proliferare di richieste di denaro, ed in specie un sempre più massiccio uso di questo "facile" sistema degli sms. Ovviamente il primo dubbio è: ma questi soldi andranno a buon fine, o in tasca a dei furboni? Ed il secondo... Leggi tutto
30-5-2012 16:36

Sono d'accordo. Il re che sta su una poltrona d'oro chiede l'elemosina da parte del popolo per dare sostegno ai "poveri". Che vadano a fare in cul0 ! Questa gente terremotata ha pagato le tasse fino a ieri e, se non erro, servono al mantenimento del paese e di se stessi. Lo stato dovrebbe proteggere e questo dimostra che siamo... Leggi tutto
30-5-2012 08:55

Lo so che è in pensione. Le risposte le darà comunque qui, ed io aspetto! link
29-5-2012 23:33

Guarda che Bertolaso è in pensione...
29-5-2012 23:24

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'Italia e gli italiani sono pronti per il (video)gioco online?
I giocatori sarebbero anche pronti, ma il problema è il digital divide. Senza una connessione broadband il gioco online è una chimera.
In Italia più che in altri paesi ha ampia diffusione la pirateria. Il fatto che buona parte dei giocatori utilizzi prodotti contraffatti limiterà la crescita dell'online gaming.
Barriere linguistiche e ritardi nella diffusione di giochi e tecnologie online ci hanno penalizzato nel passato, ma oggi le possibilità di sviluppo sono rosee.
Non ci sono barriere tecniche, ma solo culturali. Il videogioco è tradizionalmente visto come un prodotto da fruire individualmente o in compagnia di amici.
La comunità di giocatori online italiana non ha nulla da invidiare per qualità e quantità a quelle degli altri paesi.

Mostra i risultati (514 voti)
Marzo 2017
Wikileaks rivela il ''cacciavite sonico'' della CIA per colpire i Mac
Come violare un account Windows in un minuto
Hai un processore nuovo? Non potrai aggiornare Windows
Come disabilitare i video che partono da soli nei siti Web
Monaco lascia Linux soltanto per motivi politici
Il senatore Bartolomeo Pepe e le ''scie chimiche''
Inflazione e tassi bassi? Ecco perché dire addio al conto corrente
Tagliando assicurativo e dematerializzazione, difficoltà per gli anziani
Il malware che cancella l'hard disk
Quel crack per Mac fa un patatrac
L'altro ieri siete stati buttati fuori dal vostro account Google?
Febbraio 2017
Google ha violato la crittografia SHA-1
Il malware che ti spia dal microfono del PC
WhatsApp attiva l'antifurto: verifica in due passaggi
Il sito per stalkerare chiunque su Facebook
Tutti gli Arretrati


web metrics