L'asteroide che ha sfiorato la Terra all'improvviso

Scoperto pochi giorni prima del passaggio ravvicinato, è arrivato a 5 milioni di chilometri dal nostro pianeta. [Video]



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-06-2012]

2012 lz1 asteroide sfiora terra

È apparso all'improvviso l'asteroide 2012 LZ1, che pochi giorni fa ha sfiorato la Terra.

È stato infatti scoperto dall'astronomo Robert H. McNaught nella notte tra il 10 e l'11 giugno, e il 14 giugno è passato a 5,4 milioni di chilometri dal nostro pianeta.

Si comprende, quindi, come il termine "sfiorato" valga in termini astronomici; ciò che è interessante è il fatto che un corpo così grande - 2012 LZ1 ha un diametro di circa 500 metri - sia rimasto inosservato sino a che non è stato molto vicino.

Le probabilità che un asteroide di quelle dimensioni cada sulla Terra sono estremamente basse, ma non nulle; il breve periodo trascorso tra la scoperta di LZ1 e il suo massimo avvicinamento ha riacceso le discussioni sull'utilità di un sistema di difesa come NEOShield che permetterebbe di evitare un impatto qualora un corpo celeste di dimensioni preoccupanti decidesse di venire a trovarci direttamente sulla Terra.

Sondaggio
L'uomo presto ritornerà sulla Luna, ci si prepara all'esplorazione umana di Marte, la stazione spaziale internazionale sta per essere completata. Cosa pensi degli elevati costi che tale tipo di ricerca comporta?
La natura umana ci spinge a conoscere ed esplorare. Non ci sono costi troppo alti quando questi sono gli obiettivi.
L'esplorazione spaziale (come ogni altra forma di ricerca scientifica) ha i suoi costi, ma le ricadute tecnologiche e quindi i benefici di tali investimenti possono essere enormi.
Può certamente essere interessante sapere se qualche millennio fa c'erano forme di vita unicellulare su Marte, ma la Terra e i suoi abitanti hanno problemi ben più seri che necessitano di tutta l'attenzione e i fondi possibili.
Secondo me non siamo neanche stati sulla Luna, quindi...

Mostra i risultati (3324 voti)
Leggi i commenti (53)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Asteroide sfiora la Terra, visibile anche dall'Italia

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Magari non se ne fosse mai accorto nessuno di questi passaggi ravvicinati! Il guaio è che se ne sono accorti ed ora ci romperanno l'anima finchè la Terra non si spaccherà. :roll:
24-6-2012 00:41

Beh, se non ce ne accorgiamo, qual è il problema? :lol:
19-6-2012 21:48

Giusto Zeus... e peggio sarà quando uno ci sbatterà addosso senza che ce ne accorgiamo. :lol:
19-6-2012 19:07

Chissà quanti ne sono passati finora e non ce ne siamo accorti ;)
18-6-2012 21:48

In effetti averlo scoperto solo 3 giorni prima può risultare spiacevole e preoccupante per eventuali analoghi eventi futuri magari ocn traiettori più pericolose per la terra. 8-[
18-6-2012 19:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A Milano l'Ecopass si è trasformato in congestion charge: si paga per accedere al centro anche se si ha un'auto poco inquinante. Sei d'accordo?
Sono favorevole a questo modello, per le grandi città: bisogna usare meno l'auto.
Sono contrario in generale: non serve, è solo una tassa per spillare quattrini ai cittadini.
Era meglio il vecchio modello, in cui le auto meno inquinanti non pagavano (o pagavano di meno).
Il problema non mi tocca: non vivo e non vado mai né a Milano né in altre grandi città.

Mostra i risultati (2093 voti)
Marzo 2017
''Windows 10 ha distrutto il mio PC'' e fa causa a Microsoft
Wikileaks rivela il ''cacciavite sonico'' della CIA per colpire i Mac
Come violare un account Windows in un minuto
Hai un processore nuovo? Non potrai aggiornare Windows
Come disabilitare i video che partono da soli nei siti Web
Monaco lascia Linux soltanto per motivi politici
Il senatore Bartolomeo Pepe e le ''scie chimiche''
Inflazione e tassi bassi? Ecco perché dire addio al conto corrente
Tagliando assicurativo e dematerializzazione, difficoltà per gli anziani
Il malware che cancella l'hard disk
Quel crack per Mac fa un patatrac
L'altro ieri siete stati buttati fuori dal vostro account Google?
Febbraio 2017
Google ha violato la crittografia SHA-1
Il malware che ti spia dal microfono del PC
WhatsApp attiva l'antifurto: verifica in due passaggi
Tutti gli Arretrati


web metrics