Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Come vedi il futuro dell'umanità, in ambito scientifico?
Il futuro è nella condivisione delle conoscenze. L'arroganza delle multinazionali nei confronti della proprietà intellettuale è solo il canto del cigno: infatti grazie alle tecnologie il sapere non potrà più essere detenuto da pochi potenti.
Per tutelare ricerche che richiedono investimenti cospicui, la proprietà intellettuale è uno strumento equo e ragionevole. Lo strapotere attuale della grande industria va solo limitato nel tempo ed emendato dagli aspetti più truci.
Lo scenario più probabile è un doppio binario tra scienza proprietaria e open source. La prima coprirà i settori che richiedono investimenti a lungo termine, la seconda quelli in cui la cooperazione raggiunge i risultati migliori.
Il potere si concentra dove c'è il denaro. Volenti, o nolenti, i big dell'economia mondiale si accaparreranno tutte le fonti di conoscenza, e sapranno farle fruttare a dovere, per il bene dell'umanità.

Mostra i risultati (798 voti)
Novembre 2014
Google rende più semplice vedere tutti i dispositivi connessi al proprio account
Toyota Mirai, l'auto a idrogeno che produce energia per la casa
Malware nelle sigarette elettroniche
Licenziato per un Like su Facebook
E-book, il governo vuole l'IVA al 4%
Il tablet low cost di Nokia
Pwn2own, cadono tutti gli smartphone tranne Windows Phone
Il sottomarino supersonico che va a 5.800 km/h
Il sito dei guardoni: 73mila telecamere private hackerate
In fuga da WhatsApp, ma verso dove?
Ma quanto sono spione le ''smart TV''?
900 giochi arcade nel browser disponibili gratuitamente
Garante Privacy autorizza controllo dipendenti via Gps
Curriculum vitae, indicare solo l'essenziale
Ottobre 2014
Il gettone telefonico, questo sconosciuto
Tutti gli Arretrati

L'asteroide che ha sfiorato la Terra all'improvviso

Scoperto pochi giorni prima del passaggio ravvicinato, è arrivato a 5 milioni di chilometri dal nostro pianeta. [Video]



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-06-2012]

2012 lz1 asteroide sfiora terra

È apparso all'improvviso l'asteroide 2012 LZ1, che pochi giorni fa ha sfiorato la Terra.

È stato infatti scoperto dall'astronomo Robert H. McNaught nella notte tra il 10 e l'11 giugno, e il 14 giugno è passato a 5,4 milioni di chilometri dal nostro pianeta.

Si comprende, quindi, come il termine "sfiorato" valga in termini astronomici; ciò che è interessante è il fatto che un corpo così grande - 2012 LZ1 ha un diametro di circa 500 metri - sia rimasto inosservato sino a che non è stato molto vicino.

Le probabilità che un asteroide di quelle dimensioni cada sulla Terra sono estremamente basse, ma non nulle; il breve periodo trascorso tra la scoperta di LZ1 e il suo massimo avvicinamento ha riacceso le discussioni sull'utilità di un sistema di difesa come NEOShield che permetterebbe di evitare un impatto qualora un corpo celeste di dimensioni preoccupanti decidesse di venire a trovarci direttamente sulla Terra.

Sondaggio
L'uomo presto ritornerà sulla Luna, ci si prepara all'esplorazione umana di Marte, la stazione spaziale internazionale sta per essere completata. Cosa pensi degli elevati costi che tale tipo di ricerca comporta?
La natura umana ci spinge a conoscere ed esplorare. Non ci sono costi troppo alti quando questi sono gli obiettivi.
L'esplorazione spaziale (come ogni altra forma di ricerca scientifica) ha i suoi costi, ma le ricadute tecnologiche e quindi i benefici di tali investimenti possono essere enormi.
Può certamente essere interessante sapere se qualche millennio fa c'erano forme di vita unicellulare su Marte, ma la Terra e i suoi abitanti hanno problemi ben più seri che necessitano di tutta l'attenzione e i fondi possibili.
Secondo me non siamo neanche stati sulla Luna, quindi...

Mostra i risultati (3057 voti)
Leggi i commenti (53)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Approfondimenti
Asteroide sfiora la Terra, visibile anche dall'Italia

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)


Zievatron
Magari non se ne fosse mai accorto nessuno di questi passaggi ravvicinati! Il guaio è che se ne sono accorti ed ora ci romperanno l'anima finchè la Terra non si spaccherà. :roll:
24-6-2012 00:41


MK66
Beh, se non ce ne accorgiamo, qual è il problema? :lol:
19-6-2012 21:48


Gladiator
Giusto Zeus... e peggio sarà quando uno ci sbatterà addosso senza che ce ne accorgiamo. :lol:
19-6-2012 19:07


Zeus
Chissà quanti ne sono passati finora e non ce ne siamo accorti ;)
18-6-2012 21:48


Gladiator
In effetti averlo scoperto solo 3 giorni prima può risultare spiacevole e preoccupante per eventuali analoghi eventi futuri magari ocn traiettori più pericolose per la terra. 8-[
18-6-2012 19:28

Leggi gli altri 2 commenti nel forum Scienze e nuove tecnologie
Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics