Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Quanto spam ricevi in media ogni giorno?
Uno o due messaggi
Meno di dieci messaggi
Tra i dieci e i venti messaggi
Tra i venti e i cinquanta messaggi
Tra i cinquanta e i cento messaggi
Tra i cento e i cinquecento messaggi
Oltre cinquecento messaggi

Mostra i risultati (2042 voti)
Agosto 2014
Google offre un milione a chi creerà un piccolo inverter
La batteria al grafene che ricarica l'auto in pochi minuti
Ripulire l'isola di plastica del Pacifico
Si fotografa nuda nel palazzo del governo
L'estensione per gli ebook di Amazon in versione pirata
Il robot-origami è il primo vero transformer
Napoli lascia il Pinguino e ritorna con Microsoft
Il Comune di Torino abbandona Windows per Linux
La super tempesta solare che minaccia la Terra
Eliminare la pirateria tagliando le dita ai pirati
Luglio 2014
Mega oscurato in Italia, ecco come accedere
La super fibra ottica è disordinata e made in Italy
Attacchi DDoS in aumento, cosa fare per difendersi
Sat-Fi trasforma lo smartphone in satellitare
Ma chi sono i terroristi?
Tutti gli Arretrati

Dardo gli attraversa il cervello, lui sta bene

Colpito dal proiettile di un fucile subacqueo, è in buona salute e non ricorda nulla dell'incidente.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-06-2012]

dardo cervello sopravvissuto

Yasser Lopez, un sedicenne americano, era andato a pesca con degli amici.

Mentre stava nuotando, a uno degli amici è partito un colpo dal fucile subacqueo che impugnava: il dardo, lungo 90 centimetri e scagliato in direzione di Yasser, ha colpito il ragazzo e gli ha trapassato completamente la testa, restando incastrato nel cranio.

Subito il sedicenne è stato portato all'ospedale più vicino, dove è arrivato «cosciente e agitato» secondo quanto hanno dichiarato i medici.

Lì è stato poi sottoposto a un'operazione durata tre ore e mezza per rimuovere il dardo.

L'aspetto miracoloso della vicenda è che tutto è andato bene: l'arma ha evitato tutti i maggiori vasi sanguigni del cervello, è stata rimossa e ora Yasser sta bene, all'apparenza, e non ricorda l'incidente.

Sondaggio
D'estate che cos' pi importante per te?
Il frigorifero
Il ventilatore
Il condizionatore
L'antizanzare
La connessione a Internet anche in vacanza

Mostra i risultati (1778 voti)
Leggi i commenti (1)

È ancora presto, tuttavia, per quantificare eventuali danni alla memoria e a altre parti del cervello; secondo i medici il ragazzo è stato fortunato perché il dardo ha colpito la parte destra del cervello, ossia il lobo non dominante, evitando i centri del linguaggi e di altre funzioni importanti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Approfondimenti
Il corpo umano come batteria? Yes we can

Commenti all'articolo (10)


Gladiator
Beh la lobotomia era molto praticata nel passato per "curare" vari tipi di disturbi mentali, per chi vuole approfondire, quindi danni in questa zono del cervello possono modificare radicalmente il carattere delle persone. In quanto agli effetti dell'incidente, probabilmente ha ragione Zievatron. :lol: Leggi tutto
25-6-2012 19:03


Blind Guardian
... E fu cos che rinchiudere criminali divenne immorale. :lol:
25-6-2012 09:49

Freestyler
Quello succede quando viene danneggiata il lobo frontale, o come si chiama, mi pare che ospiti la coscienza o l'autocontrollo, non ricordo esattamente. Ci si pu trasformare da persone tranquille in criminali! Leggi tutto
25-6-2012 02:47


Zievatron
Mh. Non vedo cosa ci sia da meravigliarsi. Di gente a cui un dardo attraverso il cervello non pu cambiare granch se ne trova parecchia in giro. Mica sono in tanti ad usarlo! :lol:
25-6-2012 01:36


ZapoTeX
Oppure in puntate diverse il cervello di Homer cambia? :-)
24-6-2012 12:02


ZapoTeX
Questa radiografia un falso! Il cervello di Homer molto pi piccolo e l'osso cranico pi spesso, come dimostrato nella puntata 3 della serie 8: [img:3d90d593f2]http://img841.imageshack.us/img841/9902/simpsonj.png[/img:3d90d593f2] Ciao!
24-6-2012 11:45


Danielix
Beh, a dire il vero il caso davvero pi eclatante quello di Homer Simpson, che aveva da anni un pennarello conficcato nel cervello senza procurargli alcun disturbo (a parte un po' di demenza, ma questa gli connaturata)... [img:12c5eafda0]http://img528.imageshack.us/img528/2014/14692458.jpg[/img:12c5eafda0]
24-6-2012 00:18

{utente anonimo}
quando la scienza col c*** si scontra dice la scienza che il c*** prevale.
23-6-2012 22:03

ercole69
Il caso pi eclatante di cui ero a conoscenza quello di un signore che viveva vicino ad un mio amico: durante le seconda guerra mondiale stato fucilato dai tedeschi e finito con un colpo di pistola a bruciapelo alla tempia come si usava per essere certi della morte; rimasto incoscente per ore, e nonostante l'emoraggia si salvato,... Leggi tutto
23-6-2012 20:50


ZapoTeX
Decine di anni fa c' stato un caso simile, nessuna conseguenza in termini di "salute" strettamente parlando, ma il carattere della persona radicalmente cambiato. E' diventato scontroso, mentre prima era calmissimo e amichevole. Boh, misteri dell'omino del cervello. Questa potrebbe essere un'ottima occasione di applicare le... Leggi tutto
23-6-2012 19:52

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics