Sondaggio
Come sarà il prossimo Pc che acquisterai?
Un desktop
Un notebook
Un netbook
Un tablet

Mostra i risultati (5481 voti)
Luglio 2015
Windows 10: Disabilitare il pericoloso sharing del Wi-Fi, attivo di default
Debutta Windows 10, che fare?
Le app vampiro che fanno morire la batteria all'insaputa dell'utente
Google Maps ricorda tutti i posti dove sei stato
Mentos e Coca-Cola, lo spiegone scientifico
Windows 10, c'è già la data di morte
Aggiornamento d'emergenza per tutte le versioni di Windows
Antibufala: a settembre un asteroide colpirà la Terra!
Sbloccare un programma che non risponde
A cosa serve realmente la rimozione sicura dei dispositivi?
WikiLeaks pubblica un milione di mail di Hacking Team
Lo spione spiato: Hacking Team si fa fregare 400 giga di dati
I Carabinieri sperimentano la pistola smart
L'auto che si restringe per parcheggiare meglio
La lampadina a Led più economica del mondo
Tutti gli Arretrati

Dardo gli attraversa il cervello, lui sta bene

Colpito dal proiettile di un fucile subacqueo, è in buona salute e non ricorda nulla dell'incidente.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-06-2012]

dardo cervello sopravvissuto

Yasser Lopez, un sedicenne americano, era andato a pesca con degli amici.

Mentre stava nuotando, a uno degli amici è partito un colpo dal fucile subacqueo che impugnava: il dardo, lungo 90 centimetri e scagliato in direzione di Yasser, ha colpito il ragazzo e gli ha trapassato completamente la testa, restando incastrato nel cranio.

Subito il sedicenne è stato portato all'ospedale più vicino, dove è arrivato «cosciente e agitato» secondo quanto hanno dichiarato i medici.

Lì è stato poi sottoposto a un'operazione durata tre ore e mezza per rimuovere il dardo.

L'aspetto miracoloso della vicenda è che tutto è andato bene: l'arma ha evitato tutti i maggiori vasi sanguigni del cervello, è stata rimossa e ora Yasser sta bene, all'apparenza, e non ricorda l'incidente.

Sondaggio
D'estate che cos'è più importante per te?
Il frigorifero
Il ventilatore
Il condizionatore
L'antizanzare
La connessione a Internet anche in vacanza

Mostra i risultati (2002 voti)
Leggi i commenti (1)

È ancora presto, tuttavia, per quantificare eventuali danni alla memoria e a altre parti del cervello; secondo i medici il ragazzo è stato fortunato perché il dardo ha colpito la parte destra del cervello, ossia il lobo non dominante, evitando i centri del linguaggi e di altre funzioni importanti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il corpo umano come batteria? Yes we can

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Beh la lobotomia era molto praticata nel passato per "curare" vari tipi di disturbi mentali, per chi vuole approfondire, quindi danni in questa zono del cervello possono modificare radicalmente il carattere delle persone. In quanto agli effetti dell'incidente, probabilmente ha ragione Zievatron. :lol: Leggi tutto
25-6-2012 19:03

... E fu così che rinchiudere criminali divenne immorale. :lol:
25-6-2012 09:49

Quello succede quando viene danneggiata il lobo frontale, o come si chiama, mi pare che ospiti la coscienza o l'autocontrollo, non ricordo esattamente. Ci si può trasformare da persone tranquille in criminali! Leggi tutto
25-6-2012 02:47

Mhà. Non vedo cosa ci sia da meravigliarsi. Di gente a cui un dardo attraverso il cervello non può cambiare granchè se ne trova parecchia in giro. Mica sono in tanti ad usarlo! :lol:
25-6-2012 01:36

Oppure in puntate diverse il cervello di Homer cambia? :-)
24-6-2012 12:02

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics