Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Qual è il primo dispositivo che utilizzi, la mattina?
Il cellulare
La Tv
La radio
Il computer
Il rasoio
La macchinetta del caffè
L'asciugacapelli

Mostra i risultati (1919 voti)
Luglio 2014
Mega oscurato in Italia, ecco come accedere
La super fibra ottica è disordinata e made in Italy
Attacchi DDoS in aumento, cosa fare per difendersi
Sat-Fi trasforma lo smartphone in satellitare
Ma chi sono i terroristi?
Il ginecologo che fotografava le donne nude
L'uomo-wiki
BeppeGrillo.it e i macachi di Modena
Gli italiani telefonano di meno, è proprio crisi
Android L aumenta drasticamente la vita della batteria
Tim e Vodafone, gli avvisi diventano a pagamento
La tassa sull'equo compenso e il governo Renzi
Gmail, eliminare la posta già spedita
La Guardia di Finanza oscura DDLStorage
Mondiali di calcio in streaming su Internet
Tutti gli Arretrati

La fibra ottica di Metroweb e Telecom Italia

Secondo te sarebbe bene che Metroweb e Telecom Italia costituissero una società per una Rete unica a banda larga in fibra ottica?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-07-2012]

tombino metroweb

Secondo te sarebbe bene che Metroweb e Telecom Italia costituissero una società per una Rete unica a banda larga in fibra ottica?
Sì, perché non ha senso avere più reti per le telecomunicazioni. - 30.1%
Sì, perché siamo in tempo di crisi economica e bisogna razionalizzare le risorse. - 9.5%
Sì, ma si sbrighino: perdono troppo tempo a parlarne. - 26.3%
No, perché è meglio che ci sia più concorrenza. - 20.7%
No, perché c'è già troppa Telecom. - 13.3%
  Voti totali: 1049
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
La fibra di Vodafone in 27 città italiane

Commenti all'articolo (7)


Zievatron
Parli così perchè pensi alla stessa Telecom di ieri e di oggi. Chi vorrebbe una ristatalizzazione, invece, vorrebbe rifare da capo il discorso Telecom di Stato, controllandone le scelte. Non che la si pensi una cosa proprio facile, ma è quello che sevirebbe. Leggi tutto
10-7-2012 10:56

icarium
Mi associo solo che la massimo lo stato dovrebbe ricomprarla pagandola una stupidaggine come fece la telecom al tempo.. Leggi tutto
10-7-2012 09:53

{ranx}
ho votato NO c'è già troppa telecom e funziona male. pago come i più "fortunati" della 7Mbps avendo solo una 640Kbps della preistoria ADSL. nel mio paesino COMBINAZIONE abbiamo anche un backbone metroweb che ci passa proprio sotto i piedi (3x3 cavi da un fantastiliardo di fibre ognuno) e che transita a... Leggi tutto
9-7-2012 14:28


Zievatron
Concordo con renato e Zorro. Solo... Perchè riacquistarla? L'abbiamo già pagata anche troppo. Basterebbe riconoscere questo fatto elementare. :D
9-7-2012 12:09


Zorro
certo! con la "libera concorrenza" sei libero di scegliere con quale call center perdere tempo e diventare isterico ... :old: Leggi tutto
9-7-2012 10:49

{renato}
Manca una domanda secondo me essenziale: - preferiresti una NAZIONALIZZAZIONE della dorsale principale (riacquistata da parte dello Stato) e successivo affidamento dell'ultimo miglio a soluzioni più concorrenziali?
9-7-2012 09:26

fabrizioroccapc
E' meglio che ci sia più concorrenza, abbiamo già visto abbastanza che cosa è successo con il monopolista in italia
8-7-2012 18:00

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics