Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Secondo te come stanno cambiando gli attacchi informatici?
Ci sono sempre più attacchi automatizzati verso i server anziché verso gli individui.
Gli attacchi sono più globali, dall'Europa all'America all'Asia all'Australia.
L'impatto maggiore è sui conti aziendali e sui patrimoni medio alti.
Gli attacchi colpiscono istituzioni finanziarie di tutte le dimensioni.
Gli hacker sono sempre più veloci.
I tentativi di transazioni sono più estesi e più elevati.
Gli attacchi sono più difficili da rilevare.
E' aumentata la sopravvivenza dei server.

Mostra i risultati (1124 voti)
Luglio 2014
Mega oscurato in Italia, ecco come accedere
La super fibra ottica è disordinata e made in Italy
Attacchi DDoS in aumento, cosa fare per difendersi
Sat-Fi trasforma lo smartphone in satellitare
Ma chi sono i terroristi?
Il ginecologo che fotografava le donne nude
L'uomo-wiki
BeppeGrillo.it e i macachi di Modena
Gli italiani telefonano di meno, è proprio crisi
Android L aumenta drasticamente la vita della batteria
Tim e Vodafone, gli avvisi diventano a pagamento
La tassa sull'equo compenso e il governo Renzi
Gmail, eliminare la posta già spedita
La Guardia di Finanza oscura DDLStorage
Mondiali di calcio in streaming su Internet
Tutti gli Arretrati

Antitrust multa Acer Italia per scorrettezze sulla garanzia

Il produttore dovrà pagare una sanzione da 150.000 euro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-06-2012]

acer multa agcm

L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato - comunemente nota come Antitrust - ha inflitto una multa di 150.000 euro a Acer Italia.

Il motivo della sanzione sta nella fornitura di informazioni scorrette ai consumatori per quanto riguarda le politiche circa l'estensione della garanzia.

Il caso è nato su segnalazione da parte di un cliente di Acer, che ha ritenuto di aver ricevuto informazioni ingannevoli circa i servizi Acer Advantage: la proposta arrivatagli via email era differente rispetto a quella riportata sul sito.

Durante le indagini l'Antitrust ha rilevato diverse irregolarità nella presentazione delle offerte relative alla garanzia, e ravvisato «una violazione degli articoli 20, comma 2, 21, comma 1, lettere b) e g), 22, commi 1 e 2, e 23, lettera l) del Codice del Consumo, in quanto contraria alla diligenza professionale e idonea a falsare in misura apprezzabile il comportamento economico dei consumatori in relazione alla garanzia legale ed alle caratteristiche e alla convenienza economica delle garanzie convenzionali Acer».

Per questi motivi ha deciso di comminare la sanzione di 150.000 euro.

Sondaggio
Quali sono i prodotti che acquisti di più online?
Abbigliamento
Idee regalo
Libri/riviste
Hardware/software
Biglietti/eventi
Elettronica
Viaggi/turismo
Musica/video
Elettrodomestici
Telefonia/accessori

Mostra i risultati (1079 voti)
Leggi i commenti (7)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (1)

{chicchirichì}
Con un aumento di un un'euro fra due mesi, Acer si riprenderà con gli interessi i 150.000 euro... Sono buffonate mediatiche per addormentare le masse già sonnolente...
30-6-2012 21:48

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics