Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Qual Ŕ l'invenzione che aspetti di pi¨?
L'auto che si guida da sola, senza conducente
Un chip per migliorare la memoria e incrementare le capacitÓ cognitive dell'uomo
La carne fabbricata in laboratorio
L'auto (o la bicicletta) volante
Un robot personale per i lavori pesanti o noiosi
La macchina per viaggiare nel tempo
La pillola per aumentare la longevitÓ
Nessuna di queste
Non lo so

Mostra i risultati (1213 voti)
Dicembre 2014
Chiusa la CEC-PAC, un fallimento da 19 milioni di euro
Telefonini e promozioni natalizie: quale operatore offre di più
Da BMW l'auto che si cerca il parcheggio da sola
Honor T1, il tablet economico di Huawei
Windows 10 integra Cortana e l'app per la Xbox
Treviso, ragazzini condividono filmato hard con Whatsapp
Il reggiseno bionico che solleva e sistema il seno alla perfezione
Il macchinario che trasforma l'acqua in petrolio
Serve davvero proteggere smartphone e tablet Android con un antivirus?
Sony, migliaia di password in una cartella chiamata ''Password''
Mandare in crash WhatsApp con un singolo messaggio di testo
Lo shopping online? Adesso si fa col Bancomat
Novembre 2014
TIM e Vodafone, LTE fino a 225 Mbit/s
Google rende più semplice vedere tutti i dispositivi connessi al proprio account
Toyota Mirai, l'auto a idrogeno che produce energia per la casa
Tutti gli Arretrati

Antitrust multa Acer Italia per scorrettezze sulla garanzia

Il produttore dovrà pagare una sanzione da 150.000 euro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-06-2012]

acer multa agcm

L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato - comunemente nota come Antitrust - ha inflitto una multa di 150.000 euro a Acer Italia.

Il motivo della sanzione sta nella fornitura di informazioni scorrette ai consumatori per quanto riguarda le politiche circa l'estensione della garanzia.

Il caso è nato su segnalazione da parte di un cliente di Acer, che ha ritenuto di aver ricevuto informazioni ingannevoli circa i servizi Acer Advantage: la proposta arrivatagli via email era differente rispetto a quella riportata sul sito.

Durante le indagini l'Antitrust ha rilevato diverse irregolarità nella presentazione delle offerte relative alla garanzia, e ravvisato «una violazione degli articoli 20, comma 2, 21, comma 1, lettere b) e g), 22, commi 1 e 2, e 23, lettera l) del Codice del Consumo, in quanto contraria alla diligenza professionale e idonea a falsare in misura apprezzabile il comportamento economico dei consumatori in relazione alla garanzia legale ed alle caratteristiche e alla convenienza economica delle garanzie convenzionali Acer».

Per questi motivi ha deciso di comminare la sanzione di 150.000 euro.

Sondaggio
Quali sono i prodotti che acquisti di pi¨ online?
Abbigliamento
Idee regalo
Libri/riviste
Hardware/software
Biglietti/eventi
Elettronica
Viaggi/turismo
Musica/video
Elettrodomestici
Telefonia/accessori

Mostra i risultati (1138 voti)
Leggi i commenti (7)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (1)

{chicchirichì}
Con un aumento di un un'euro fra due mesi, Acer si riprenderà con gli interessi i 150.000 euro... Sono buffonate mediatiche per addormentare le masse già sonnolente...
30-6-2012 21:48


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics