Lo spam continua a diminuire

Anche nell'ultimo mese si conferma il calo della posta spazzatura. Presto potrebbe scendere sotto il 70%.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-06-2012]

spammer
Foto via Fotolia

Kaspersky segnala che nel corso del mese di maggio la percentuale di spam nel traffico mail è diminuito ulteriormente: la quota è scesa del 3,4% e ha toccato il suo punto più basso dall'inizio dell'anno: 73,8%. Nonostante ciò, gli utenti si trovano comunque a dover affrontare problemi dovuti ad allegati nocivi e truffe.

In questo mese anche la categoria Viaggi e Turismo è stata particolarmente popolare. E' difficile prevedere se la quota di spam in questo settore aumenterà nel mese di giugno: la stagione delle vacanze è sempre stata un catalizzatore per questa tipologia di spam, ma le mailing di massa a cui vengono inviati messaggi che riportano offerte per le vacanze di solito sono più diffusi nel mese di maggio.

Sondaggio
Quanto spam ricevi in media ogni giorno?
Uno o due messaggi
Meno di dieci messaggi
Tra i dieci e i venti messaggi
Tra i venti e i cinquanta messaggi
Tra i cinquanta e i cento messaggi
Tra i cento e i cinquecento messaggi
Oltre cinquecento messaggi

Mostra i risultati (2709 voti)
Leggi i commenti (12)

Maria Namestnikova, senior spam analyst di Kaspersky Lab, ha dichiarato: "A maggio, la percentuale di spam nel traffico mail è diminuita considerevolmente. Questo potrebbe essere dovuto ad un fattore puramente stagionale. Se fosse così, lo spam dovrebbe rimanere ad un livello basso fino ad agosto. Tuttavia, questo può essere un fenomeno sistemico e, in tal caso, la quota di spam nel traffico posta potrebbe presto scendere sotto il 70%".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
Qui sotto trovi in ordine alfabetico i 20 marchi pių pregiati nel 2014, secondo la celebre classifica compilata da Millward Brown. Secondo te qual č il pių pregiato? Confronta poi il tuo voto con questo link.
Amazon
Apple
AT&T
China Mobile
Coca-Cola
GE
Google
IBM
Industrial and Commercial Bank of China
McDonald's
Marlboro
Mastercard
Microsoft
SAP
Tencent
UPS
Verizon
Visa
Vodafone
Wells Fargo

Mostra i risultati (1542 voti)
Febbraio 2016
Gli hacker della toilette
7 nuove auto tutte ecologiche
Aiuto, un virus ha preso in ostaggio i miei dati e vuole soldi per ridarmeli
iPhone 7, tutti i dettagli
Galaxy S7, il top di gamma di Samsung
Delta V, lo smartphone che si ricarica in tre modi ecologici
La Terra rallenta la rotazione, colpa dei ghiacciai che si sciolgono
Gennaio 2016
Dati sensibili e telefonate sospette
Google progetta di far morire le password
La lampadina a filamento del MIT, più efficiente di quelle a LED
''Sentenza Facebook'', cosa cambia in concreto
Smartphone a prezzi stracciati, armi, droghe e hacker in affitto
Antibufala: scoperto in Austria un telefonino di 800 anni fa!
I 10 siti per torrent più popolari
13 caratteristiche di chi è più intelligente della media
Tutti gli Arretrati


web metrics