Sondaggio
Fidanzati sospettosi o inguaribili diffidenti, qual è la vostra arma preferita tra quelle che Facebook mette a disposizione di voi gelosoni per controllare il vostro partner?
I cuoricini in bacheca: un segno per far sentire sempre e dovunque la propria presenza, nonché un espediente per marcare il territorio del partner.
L'applicazione "Chi ti segue di più?": bisogna convincere il partner a usare questa applicazione (apparentemente innocua) per scovare eventuali vittime da annotare sulla propria black list.
Facebook Places: permette di taggare compulsivamente il partner e rendere noto al mondo intero il fatto che lei e il suo lui si trovano sempre insieme.
L'auto tag nelle foto: indispensabile strumento per essere certi di ricevere notifiche qualora un'altra persona osasse commentare o piazzare "Mi piace" alle foto del/della partner.
I commenti minatori: il simpatico approccio ossessivo-compulsivo verso chi tagga il partner o ne invade la bacheca. Di solito consiste in un discreto: "Che bello il MIO amore!"
Il profilo Facebook in comune: un unico profilo scoraggia anche il più audace dei rivali dal tentare un approccio.
La password nota al partner: Della serie: "Amore, se non mi nascondi niente allora posso avere la tua password?". Nessun messaggio di posta, commento o notifica è al sicuro.
Il tasto "Rimuovi dagli amici": una volta in possesso della password del partner, qualsiasi rivale dalla foto profilo provocante o la cui identità è sconosciuta verrà subito rimosso dagli amici.
La trappola: spacciandosi per il partner (password nota), si inizia a contattare i presunti rivali e testare le loro intenzioni con domande e allusioni per far cadere in trappola anche i più astuti.
Il Mi piace minatorio: post, foto, tag, nuove amicizie sono regolarmente marchiati da un Mi piace del partner. Dietro una parvenza di apprezzamento, dimostrano quanto in realtà NON piaccia l'elemento.

Mostra i risultati (319 voti)
Marzo 2015
Decreto antiterrorismo, evitato il trojan di Stato (per ora)
Come riutilizzare uno smartphone
L'auto che evita di prendere multe per eccesso di velocità
Windows 10 sarà gratis anche per i pirati
Microsoft manda in pensione Internet Explorer dopo 20 anni
La chiavetta Usb che ti frigge il Pc
La falla FREAK è risolta
Chi ha inventato la correzione automatica?
Non ridete: i colori di quel vestito virale sono una cosa seria
Spostare la barra delle applicazioni, registrare ciò che avviene sul desktop
L'Europa vuole Internet a due velocità
Nerdcensione: Cinquanta Sfumature di Grigio
Febbraio 2015
Eliminare i file superflui, aprire il prompt ovunque e limitare l'UAC
WhatsApp, arrivano le chiamate vocali
Lenovo ha preinstallato malware sui suoi PC
Tutti gli Arretrati

Il reinserimento dei lavoratori over 40 in cassa integrazione

Un convegno per affrontare lo spinoso tema.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-07-2012]

Il 12 luglio alle ore 14.00 - presso Porta Futuro, in via Galvani 108, a Roma si terrà il convegno La formazione continua e il processo di riqualificazione organizzato da Accademia Informatica - ente attivo nell'erogazione di servizi formativi e gratuiti rivolti a persone, aziende e pubblica amministrazione realizzato in collaborazione con l'Assessorato alle politiche del lavoro e formazione e l'ufficio "Formazione professionale - offerta formativa" della Provincia di Roma.

In tale occasione saranno presentati i risultati dei due progetti formativi finanziati dal Fondo Sociale Europeo tramite la Provincia di Roma e approvati nell'ambito del Progetto Obiettivo "Formazione, misure di sostegno al reddito, interventi integrati per l'occupazione e l'inclusione, rivolti a lavoratori e disoccupati over 40 e appartenenti alle fasce deboli".

I progetti che hanno coinvolto profili professionali relativi a "Analisti di progettazione" e "Programmatori informatici" si sono sviluppati sulla base di un'attenta analisi delle problematiche relative a ciascun lavoratore, che ne hanno causato l'esclusione dal mercato del lavoro. Tali progetti avevano come obiettivo la ricostruzione dell'identità professionale attraverso l'aggiornamento delle competenze. L'esito degli interventi formativi ha condotto al reinserimento del 25% delle risorse coinvolte all'interno delle aziende di provenienza.

Programma dei lavori

Ore 14:00 Caffè di Benvenuto

Sondaggio
Secondo te la riforma dell'articolo 18 proposta dal Governo...
Modernizzerà l'economia e creerà nuova occupazione. - 10.7%
Peggiorerà le condizioni di lavoro ed aumenterà la disoccupazione. - 65.3%
E' negativa ma necessaria, data la crisi economica nazionale e mondiale. - 6.8%
Non peggiorerà né migliorerà economia e lavoro in Italia. - 17.2%
  Voti totali: 3160
 
Leggi i commenti (42)

Ore 14:30 Apertura Lavori: Fabrizio Rizzitelli Direttore Accademia Informatica

Ore 15:00 La Formazione Continua ed il Processo di Riqualificazione, Paola Bottaro Direttore Dipartimento III Servizi per la Formazione, il lavoro e la promozione della qualità della vita della Provincia di Roma

Ore 15:30 Risultati Progetti 2009-2012 finanziati dalla Provincia di Roma e gestiti da Accademia Informatica: Annalisa Gatti Accademia Informatica

Ore 15:45 Risultati Progetti RM007256 e RM007261: Annalisa Gatti Accademia Informatica

Ore 16:00 Case Study: Marco Grasselli Direttore del Personale Softlab

Ore 16:30 Rilevazione e gestione delle competenze per lo sviluppo del capitale umano: gli strumenti di Accademia informatica: Stefania Buonanno Accademia Informatica

Ore 17.30 Chiusura lavori

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (5)


Gladiator
Senza dimenticare che alzando continuamente l'età pensionabile i posti di lavoro disponibili non aumentano di certo, anzi... quindi se reinseriamo i 40enni fottiamo i 50enni ma poi reinseriamo i 50enni ed inculiamo i 30enni e così via andare tanto il 6 nel 3 non ci sta oggi e non ci starà mai nel futuro. Comunque riusciremo sempre a... Leggi tutto
4-7-2012 19:09

Roberto1960
Convegni come questo sono un fulgido esempio di discussioni sul sesso degli angeli. Il problema VERO, DI FONDO, è che l'Italia e in misura inferiore tutto l'Occidente (e nel giro di poco anche tutto il mondo: vedrete) stanno perdendo posti di lavoro nel saldo complessivo. E che questa tendenza rimarrà inalterata per decenni a venire, e... Leggi tutto
4-7-2012 09:31


Stx
@ictus (bel nick, complimembri, buona anche la parte che ho omesso): fuori orario di lavoro potresti spiegare questa parte " Devo dire una cosa: il privato non sa cosa si è perso.. è vero, adesso sto scrivendo in orario di lavoro.., ma ai giovani di oggi gli do' pappa e cena, anche perché non consumo tutto quell'alcool.. " :-k
3-7-2012 16:48

{ictuscano}
Ho vissuto il problema di persona. Perso il lavoro dopo i 40 anni, ovviamente il 98 per cento degli annunci di lavoro vogliono "persone sotto i 30 anni" e magari "con almeno 8 anni di esperienza pregressa"... ;-) Ho fatto diversi concorsi pubblici, e con bravura e fortuna ne ho vinto uno. Devo dire una cosa: il... Leggi tutto
3-7-2012 12:15


interceptor
Già, bell'età gli ...anta Un bimbo per la pensione. Un pezzo di antiquariato per il mondo del lavoro. Saluti
3-7-2012 10:18


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics