Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior vantaggio? (vedi anche gli svantaggi)
Sarà più comodo viaggiare: non dovremo preoccuparci di guidare e avremo più tempo libero a disposizione.
Potranno spostarsi in auto anche i non vedenti, gli invalidi o in generale le persone non più in grado di guidare.
Si risparmierà carburante grazie all'ottimizzazione: niente accelerazioni o frenate brusche, rispetto dei limiti di velocità e così via.
Con il Gps incorporato ci si smarrirà di meno e non sarà necessario consultare mappe o chiedere indicazioni.
Ci sarà maggiore sicurezza e meno incidenti: niente ubriachi al volante o anziani non più in grado di guidare. Zero distrazioni, zero stanchezza, zero errori del conducente (causa del 90% degli incidenti).
Ci sarà meno traffico: potremo più facilmente condividere un'auto in car sharing che ci venga a prendere e ci porti dove desideriamo andare, trovando parcheggio da sola o rimettendosi a disposizione della comunità.
La casta dei tassisti non avrà più ragione di esistere e sarà finalmente azzerata.

Mostra i risultati (734 voti)
Novembre 2014
Google rende più semplice vedere tutti i dispositivi connessi al proprio account
Toyota Mirai, l'auto a idrogeno che produce energia per la casa
Malware nelle sigarette elettroniche
Licenziato per un Like su Facebook
E-book, il governo vuole l'IVA al 4%
Il tablet low cost di Nokia
Pwn2own, cadono tutti gli smartphone tranne Windows Phone
Il sottomarino supersonico che va a 5.800 km/h
Il sito dei guardoni: 73mila telecamere private hackerate
In fuga da WhatsApp, ma verso dove?
Ma quanto sono spione le ''smart TV''?
900 giochi arcade nel browser disponibili gratuitamente
Garante Privacy autorizza controllo dipendenti via Gps
Curriculum vitae, indicare solo l'essenziale
Ottobre 2014
Il gettone telefonico, questo sconosciuto
Tutti gli Arretrati

Cinque anni di iPhone

Sono passati cinque anni da quando il primo modello di melafonino arrivava negli Apple Store.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-07-2012]

Steve jobs iphone 5 anni
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Sono già passati cinque anni da quando la prima versione dell'iPhone arrivò negli Apple Store americani: era il 29 giugno 2007.

Per l'occasione, ComScore ha realizzato un grafico che mostra visivamente con quanta rapidità il melafonino, nelle sue varie e successive versioni, si sia diffuso, in particolare da quando è uscito l'iPhone 4 con Retina Display. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Chi fa la coda fuori dal negozio per acquistare il nuovo iPhone / iPad / iPod il primo giorno è...
Un vero appassionato
Un fanatico
Un iDiota

Mostra i risultati (10462 voti)
Leggi i commenti (55)
Al giorno d'oggi, iOS (il sistema operativo dell'iPhone) è la seconda piattaforma per smartphone negli USA, subito dopo Android, e detiene il 31,9 % del mercato con 35,1 milioni di utenti di iPhone.
Rise of iPhone June 2012
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Del modello originale, però, restano in circolazione pochissimi esemplari: rappresentano appena il 2% del totale, mentre quasi i tre quarti degli utenti dispongono di un iPhone 4 o di un iPhone 4S.

Qui sotto, Steve Jobs presenta l'iPhone in occasione dell'edizione 2007 del MacWorld.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Approfondimenti
Steve Jobs: il mondo mi dimenticherà presto

Commenti all'articolo (1)


ioSOLOio
ritengo indubbio che iPhone sia stato un punto di svolta per il settore, innovando e incitando la concorrenza a fare a sua volta prodotti di altissimo livello... poi le guerre di fan pro o contro sono altra cosa.
13-7-2012 11:58

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics