Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Qual è l'affidabilità dell'informazione su internet?
La rete è piena di giornalisti non professionisti che scrivono per lo più sulla base del sentito dire, senza una reale verifica dei dati.
Può andar bene per farsi un'idea velocemente, ma è carente se dall'informazione si vuole approfondimento e commento.
L'informazione reperibile in rete è del tutto paragonabile per contenuti e affidabilità a quella dei media tradizionali.
La qualità dell'informazione su internet è certamente più varia di quella offerta dai media tradizionali, ma sapendo scegliere siti e fonti giuste può essere superiore.
Internet è l'ultima frontiera dell'informazione libera e non irreggimentata.

Mostra i risultati (2092 voti)
Dicembre 2014
La chiavetta USB che ti hackera il PC in meno di un minuto
Chiude la CEC-PAC, un fallimento da 19 milioni di euro
Telefonini e promozioni natalizie: quale operatore offre di più
Da BMW l'auto che si cerca il parcheggio da sola
Honor T1, il tablet economico di Huawei
Windows 10 integra Cortana e l'app per la Xbox
Treviso, ragazzini condividono filmato hard con Whatsapp
Il reggiseno bionico che solleva e sistema il seno alla perfezione
Il macchinario che trasforma l'acqua in petrolio
Serve davvero proteggere smartphone e tablet Android con un antivirus?
Sony, migliaia di password in una cartella chiamata ''Password''
Mandare in crash WhatsApp con un singolo messaggio di testo
Lo shopping online? Adesso si fa col Bancomat
Novembre 2014
TIM e Vodafone, LTE fino a 225 Mbit/s
Google rende più semplice vedere tutti i dispositivi connessi al proprio account
Tutti gli Arretrati

Windows 8 è pronto

Microsoft ha consegnato la RTM ai produttori di hardware. Iniziato il conto alla rovescia per la disponibilità generale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-08-2012]

windows 8 rtm

Lo sviluppo di Windows 8 è concluso: ieri Microsoft ha consegnato la RTM (build 9200) - Release To Manufacturing, insomma la versione definitiva - agli OEM.

D'ora in avanti si seguirà la tabella di marcia che porterà sviluppatori e utenti ad avere finalmente tra le mani l'ultima creatura cresciuta nei laboratori di Redmond.

La prima tappa è fissata per il prossimo 15 agosto, quando gli sviluppatori iscritti a MSDN e i professionisti iscritti a TechNet potranno scaricare la versione finale di Windows 8.

Il giorno successivo gli utenti che hanno sottoscritto la Microsoft Software Assurance avranno il via libera per il download di Windows 8 Enterprise Edition attraverso il Volume License Service Center, e anche i membri del Microsoft Partner Network potranno scaricare il sistema.

Qualche giorno dopo, il 20 agosto, toccherà ai Microsoft Action Pack Providers e quindi, il 1 settembre, anche gli utenti che dispongono di una Volume License ma non hanno sottoscritto la Software Assurance potranno acquistare Windows 8, tramite Microsoft Volume License Resellers.

Sondaggio
Come preferisci seguire gli aggiornamenti di Zeus News?
Apro Zeus News nel browser e vedo se ci sono novità
Sono iscritto alla newsletter
Sono abbonato ai feed RSS
Seguo le novità dal Forum dell'Olimpo Informatico
Seguo le novità da Twitter
Seguo le novità da Facebook
Tramite un altro sito che aggrega le notizie
In altro modo (suggeriscilo nei commenti!)

Mostra i risultati (5213 voti)
Leggi i commenti (12)

Infine, sarà la volta degli utenti comuni: Windows 8 sarà disponibile al grande pubblico a partire dal 26 ottobre, in linea con il lancio autunnale annunciato da Microsoft tempo fa.

L'autunno sarà peraltro una stagione molto intensa per l'azienda di Redmond: subito dopo Windows 8 presenterà Office 15, Windows Phone 8 e il tablet Surface.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Approfondimenti
Surface, il tablet di Microsoft

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

{Pie'}
Ho utilizzato la versione di prova. E' terribile, nonostante gli sforzi per convincermi di avere davanti un nuovo sistema operativo, magari più funzionale ho constatato, invece, di aver perso tempo nel maneggiare un qualcosa, per me, completamente inutile. Mi auguro che la versione definitiva sia più convincente.
22-8-2012 00:37

1950GS
Al momento ho ancora il sano e vecchio (ma funzionale) XP Professional... Poiché (purtroppo) XP verrà definitivamente abbandonato passerò a seven ....anche se sto facendo un pensierino di investire qualche soldino in hardware e poi installare Mountain Lion con tanti saluti a Microsoft.
10-8-2012 16:50


OXO
Francamente è proprio brutto e non pare per niente funzionale: dopo alcuni segnali di ripresa pare che Microsoft sia tornata alle origini. :(
9-8-2012 13:28


PuppinoCbr
Dal mio punto di vista, spero che nel frattempo rinsavisca e prima di dover pagare qualcosa, butti questo obrobrio. Spero che nessuno dia una lira per win8 e come per vista, si possa passare subito al progetto successivo catalogando questa 'ottava finestra' come un altro flop a corrente alternata.
5-8-2012 20:38

stefno1
Avendo installato Windows 8 release preview (scioccamente non come altro sistema operativo ma come quello unico , quello che sto utlizzando per scrivervi) vorrei capire meglio cosà succederà a me quando diventerà tutto operativo. Faccio domande più precise: il mio sistema operativo resterà quello che è e non avrò più aggiornamenti? Si... Leggi tutto
5-8-2012 19:25


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics