Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.


Il prossimo Samsung Galaxy Note atteso a fine agosto

Avrà la stessa CPU del Galaxy S III e uno schermo di dimensioni ancora maggiori del predecessore.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-08-2012]

samsung galaxy note ii 29 agosto

È ormai passato quasi un anno da quando Samsung ha presentato il Galaxy Note, il dispositivo a metà strada tra un tablet e uno smartphone.

I tempi sono dunque maturi per svelarne il successore: come l'agenzia Reuters conferma citando un portavoce, l'azienda coreana svelerà il nuovo Galaxy Note il prossimo 29 agosto, in occasione dell'evento Mobile Unpacked che si terrà a Berlino (appena due giorni prima dell'inizio dell'IFA). L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è tra questi l'evento che attendi di più?
CES, gennaio, Las Vegas
Mobile World, febbraio, Barcellona
CeBIT, marzo, Hannover
E3, giugno, Los Angeles
Computex, giugno, Taipei
IFA, settembre, Berlino
Smau, ottobre, Milano

Mostra i risultati (763 voti)
Leggi i commenti (1)
Circa le caratteristiche di questa nuova versione c'è ancora il massimo riserbo: le indiscrezioni parlano dell'adozione di uno schermo leggermente più ampio (5,5 pollici contro 5,3), un processore più potente e una fotocamera migliorata.

Secondo quanto apparso brevemente sul sito GLBenchmark meno di due mesi fa, la CPU adottata dovrebbe essere la stessa del Galaxy S III, ossia un processore quad core Exynos 4412 a 1,6 GHz con GPU Mali-400.

Il sistema operativo, come c'è da aspettarsi, dovrebbe essere Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (0)

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
A quali condizioni lavoreresti da casa anziché in ufficio?
Accetterei uno stipendio inferiore perché risparmierei sui trasporti e in tempo.
Vorrei uno stipendio maggiore perché l'azienda risparmierebbe su locali, strumenti, sicurezza.
Allo stesso stipendio.
Non rinuncerei al lavoro in ufficio per nulla al mondo.

Mostra i risultati (1432 voti)
Aprile 2014
Come cifrare e autenticare la mail
Amazon, il progetto droni è reale
L'iWatch arriva a settembre con l'iPhone 6
Come difendersi da Heartbleed
La nave che va ad acqua di mare
Windows XP, fine di un'era
Hacker di 5 anni viola la Xbox One
Windows 8, Microsoft uccide le piastrelle
Il bus che offre 400 euro a chi si spoglia
Dal 1 aprile si pagano le commissioni sulla benzina
Apple brevetta l'SMS anti-urto
Tredicenne costruisce reattore nucleare nel garage di casa
Marzo 2014
Parolacce nel codice dei primi Word e MS-DOS
iPhone 6 a settembre in due versioni da 4,7 e 5,5 pollici
Word sotto attacco, non aprite quel .RTF
Tutti gli Arretrati

web metrics