Le scorciatoie di Windows Explorer

21 scorciatoie di tastiera poco note



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-01-2014]

07 right click

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
21 scorciatoie di tastiera poco note.

Windows Explorer - o Esplora Risorse, File Explorer o comunque lo si voglia chiamare - dispone poi di scorciatoie tutte sue che agevolano la navigazione tra i file e le cartelle.

Con Alt+Freccia Su si risale di un livello nella gerarchia delle cartelle, mentre Shift+F10 permette di emulare la pressione del tasto destro del mouse, aprendo il menu contestuale. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è l'app che utilizzi di più?
Amazon - 1.6%
Angry Birds - 0.8%
Chrome - 10.8%
Facebook - 9.9%
Gmail - 19.6%
Instagram - 0.4%
Netflix - 0.3%
Opera - 2.5%
Pinterest - 0.5%
Safari - 8.5%
Skype - 3.8%
Twitter - 2.9%
WhatsApp - 26.2%
YouTube - 5.3%
Vorrei suggerirne un'altra - 7.0%
  Voti totali: 1327
 
Leggi i commenti (10)
Shif+Canc consente di eliminare un file senza passare dal Cestino; Ctrl+Shift+N crea una nuova cartella all'interno di quella attualmente selezionata; Alt+Invio apre la finestra delle proprietà dell'oggetto (una cartella, un file...) selezionato.
08 properties
Alt+Invio per accedere alle proprietà della cartella

Ci sono poi le scorciatoie attivabili premendo un tasto soltanto: F2 permette di rinominare un file o una cartella; F3 apre la finestra di ricerca; F6 consente di passare da un oggetto all'altro della finestra corrente (la barra dell'indirizzo, quella delle opzioni, il pannello di sinistra, il pannello di destra): F10 apre il menu.

09 file menu
F10 per aprire il menu in Windows Explorer

Un'ultima scorciatoia piuttosto utile, e non legata a Explorer, è Win+L: tramite questa combinazione si può bloccare in un attimo lo schermo, impedendo così l'accesso al computer qualora ci si debba allotanare per qualche minuto.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Chrome, otto trucchi per usarlo al meglio
Windows 7, cinque scorciatoie indispensabili
Pulsante Start addio, non ci sarà in Windows 8
Scorciatoie da tastiera, queste sconosciute
CTRL+F, questo sconosciuto

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)


Non usando più Windows, non mi interessano le scorciatoie valide in Windows. Io uso Linux Fedora con XFCE, quindi troverei interessanti le scorciatoie da tastiera valide per me.
14-11-2013 20:00

Contrariamente alle mie aspettative, non conosco una discreta parte delle scorciatoie citate, articolo interessante! In particolare penso che - oltre a quelle che già uso - userò lo Shift+Up per salire di un livello. :yuppi: Da tempo ne sentivo la mancanza, dopo che avevo scoperto che il tasto backspace, che usavo su Win XP a questo... Leggi tutto
12-11-2013 22:58

{ken}
Nelle ultime versioni di ubuntu tutte le scorciatoie da tastiera appaiono all'interno di una scheda in trasparenza quando si tiene premuto il tasto "win" (che nelle tastiere civili si chiama tasto super...)
12-11-2013 02:00

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sei favorevole all'utilizzo dei tablet al posto dei libri di scuola?
Sì. L'iPad con i libri multimediali è una figata.
No. È una spesa in più a carico delle famiglie.
Sì. Salviamo gli alberi e inquiniamo con l'e-garbage.
No. I tablet hanno un'obsolescenza tecnologica che galoppa: dopo cinque anni, usati tutti i giorni, sarebbero completamente da buttare.
Sì. Cambia la forma ma non la sostanza e la qualità dell'insegnamento.
No. Gli studenti non imparerebbero più a prendere appunti su carta, a scrivere e a fare i conti a mente.
Sì, ma dalle scuole medie in avanti: alle elementari un bambino dovrebbe imparare a leggere su libri veri. Dovrebbe imparare a consultare l'indice in fondo al libro e a cercare dei documenti in una biblioteca vera e organizzarli, non a fare copia e incolla da internet.
No. Gli stessi docenti, in molti casi, non avrebbero la più pallida idea di come utilizzarli. Per non parlare del Ministero che dovrebbe decidere quali programmi si devono o non si devono usare.

Mostra i risultati (1736 voti)
Febbraio 2017
Se la spia del computer fa la spia
Il malware che ti spia dal microfono del PC
WhatsApp attiva l'antifurto: verifica in due passaggi
Il sito per stalkerare chiunque su Facebook
Monaco molla Linux e torna a Windows
Cerber, il ransomware che prende di mira gli utenti italiani
Mozilla uccide Firefox OS e licenzia
Il trojan che imperversa sui sistemi Linux
Gennaio 2017
La rivincita delle musicassette
I 10 siti di torrent più popolari
Microsoft termina il supporto al Windows 10 originale
La backdoor in WhatsApp che permette di intercettare i messaggi
Quei titoloni su Draghi, Renzi e Monti ''hackerati'' sono una bufala
Galaxy S8, lo smartphone che è anche un PC
Sì, le smart TV sono infettabili
Tutti gli Arretrati


web metrics