Sondaggio
Chi non ha pagato l'assicurazione auto verrà individuato grazie a una serie di controlli incrociati con videocamere stradali e dati del Ministero. Che cosa ne pensi?
L'uso della tecnologia è diventato troppo invadente. Ogni giorno ci viene sottratta un'ulteriore fetta di privacy.
Ben vengano i controlli, se servono a diminuire le tasse (o i premi di assicurazione) di quelli che onestamente le pagano.
Il provvedimento va a colpire soltanto i disperati, che con la crisi cercano di arrangiarsi.
I veri evasori non si faranno certo acchiappare con questi mezzucci.
Prima di tutto bisognerebbe abbassare i costi delle assicurazioni.
Io non pago né l'assicurazione auto, né il canone Rai, né niente!
Viaggio solo in autobus o in bicicletta, non mi riguarda.

Mostra i risultati (1257 voti)
Febbraio 2015
100 trucchi per Windows 7 e Windows 8
WhatsApp, arrivano le chiamate vocali
Lenovo ha preinstallato malware sui suoi PC
Velocizzare Windows all'avvio, selezionare più file senza la tastiera
Samsung Galaxy S6, ecco come pagarlo meno
La casa di Fazio dovrà rimanere segreta
Abilitare il God Mode, cancellare dati in modo sicuro e login automatico
Vulnerabilità nelle BMW, le auto in balia dei malintenzionati
Facebook adesso ti pedina ovunque su Internet
Galaxy S6, le immagini in anteprima
Arriva LibreOffice 4.4, più bello e più snello
Gennaio 2015
Google: Gli utenti dei vecchi Android si arrangino
Se la prof invia un selfie sexy agli studenti
Windows 10 è gratis per gli utenti di Windows 7 e 8
Antibufala: SismAlarm
Tutti gli Arretrati

La NSA spiava il governo italiano, quindi...

La NSA non spiava solo i cittadini USA ma anche i governi di Francia, Germania e Italia. Qual è la tua reazione di fronte a questa notizia?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-10-2013]

echelon

La NSA non spiava solo i cittadini USA ma anche i governi di Francia, Germania e Italia. Qual è la tua reazione di fronte a questa notizia? (se vuoi dare risposte multiple o commentare ulteriormente, usa il forum)
Sono profondamente indignato: come si sono permessi?
Sono stupito che gli USA siano arrivati a questo punto.
In fondo lo fanno per prevenire gli attentati; quindi li giustifico, almeno parzialmente.
Non mi sorprende. E' da un po' che l'Europa non conta più un tubo.
Accidenti! Avranno ascoltato anche le telefonate con la mia fidanzata/o.
I nostri politici non hanno nulla di più importante di cui preoccuparsi?
Lo so perfino io che i telefoni sono spiati, figuriamoci i terroristi.
Avevano ragione quelli di Zeus News, quando già nel 2001 scrivevano di Echelon.

Mostra i risultati (1853 voti)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Approfondimenti
L'ipocrisia dei politici alle prese col Datagate

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 15)


gomez
Chi ha lavorato in VM lo sa bene, sono i nuovi utonti che hanno trovato il pc nel fustino del dash che abboccano al cloud come soluzione miracolistica. Salvo poi strillare come galline spennate quando il server non è raggiungibile o i dati vanno persi o finiscono in mano a terzi. Mauro Leggi tutto
25-5-2014 04:03


gomez
Subscribe, ma il cloud è comodo se ti sposti, l'errore da non commettere è fidarsene come storage unico e non cifrato, come stanno facendo molti inesperti. Mauro Leggi tutto
25-5-2014 03:59


hereiam20
Mi sembra che finalmente qualche occhio cominci ad aprirsi... CLOUD = Come Let Out Unauthorized Data :twisted:
24-5-2014 20:59


Gladiator
Sacrosanta verità... Leggi tutto
15-5-2014 18:46


gomez
Da sempre tutti spiano tutti, non vedo perchè meravigliarsi che usino le ultime tecnologie invece di continuare a copiare nottetempo il rotolo di pergamena mentre il corriere a cavallo dorme nella locanda. :twisted: Fesso chi mette nel cloud materiali non cifrati, se glieli leggono ben gli sta, peccato che metta nel cloud anche i... Leggi tutto
15-5-2014 13:26


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics