Bip Mobile, gli utenti fuggono verso 3

Dopo il blackout di fine anno, gli utenti abbandonano l'operatore e intanto preparano la battaglia legale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-01-2014]

bip mobile tre

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Bip Mobile, blackout di fine anno per 220mila utenti.

Molti utenti di Bip Mobile, l'operatore che ha interrotto il segnale ai propri utenti dalla fine del 2013, improvvisamente e senza un SMS di preavviso, hanno già inoltrato ricorso ai Corecom regionali.

Questi enti, competenti per i disservizi telefonici, devono essere interpellati prima di adire le vie legali vere e proprie.

La legge prevede peraltro che l'utente, in caso di cessazione del servizio da parte del gestore, non debba perdere né il credito né il numero di telefono: per quest'ultimo non ci sono problemi ma è difficile che un gestore eventualmente fallito possa restituire il credito telefonico residuo, e non esiste un fondo pubblico di garanzia.

Intanto la maggior parte degli utenti Bip si è già recata - o lo farà a breve - presso il punto vendita di un altro gestore telefonico per aderire a un nuovo contratto e permettere al proprio di cellulare, ora muto, di ricevere ed effettuare chiamate.

Chi pare stia godendo del maggior flusso di ex-utenti Bip è 3, la compagnia mobile che attraverso Telogic forniva l'infrastruttura di rete a Bip Mobile e che può garantire agli utenti un passaggio più facile, indolore ed entro i tre giorni previsti dalla legge per il cambio del gestore.

Sondaggio
Qual è il tuo operatore principale di telefonia mobile?
Tim
Vodafone
Tre
Wind
Un operatore virtuale (Carrefour, PosteMobile, ecc.)
Utilizzo più Sim
Non ho il cellulare... ma non mi crede nessuno

Mostra i risultati (3807 voti)
Leggi i commenti (9)

Stando così le cose è molto difficile che Bip Mobile, se anche dovesse trovare un nuovo gestore che la supporti, riesca a riaversi dai danni economici e di immagine dovuti alla fuga di massa che si sta verificando in queste ore.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Bip Mobile ha chiesto formalmente il concordato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 43)

@Maary79 Con le tessere socio non ci raccogli solo punti - che ti permettono sconti sulla spesa e non regali con aggiunta di di soldi - ma hai anche un ristorno sulle spese effettuate l'anno precedente, la possibilità di avere prestiti sociali, alcune offerte particolari non disponibili ai clienti non soci ed altre possibilità che non... Leggi tutto
8-1-2014 19:37

@gladiator Parlavo proprio di quelle, con le tessere socio coop, ci puoi raccogliere i punti, e a questo punto piuttosto di avere un aggeggio inutile o che si ha già, aggiungendo pure soldi, dovrebbero elargire bonus di ricarica! Fantascienza lo so! :wink:
8-1-2014 17:25

@Maary79 Io mi riferivo alle tessere da socio sia per Coop che per Conad, delle tessere di raccolta punti non ne so nulla, normalmente non le uso...
7-1-2014 17:39

Mah, non lo so, anche perchè ultimamente cambio spesso ...in passato tutti mi volevano propinare la loro tessera punti, mai pagato io, anche perchè quando facevo la raccolta punti ultimamente ci dovevo aggiungere dei soldi per avere delle cavolate da 4 soldi! E non era vero che mi regalavano chessò il piatto, in quanto alla fine glielo... Leggi tutto
7-1-2014 17:10

Non è vero la tessera da socio Conad mio padre l'aveva pagata, non so dirti quanto ma, credo, almeno una decina di euro 6 anni fa.
7-1-2014 16:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'Italia e gli italiani sono pronti per il (video)gioco online?
I giocatori sarebbero anche pronti, ma il problema è il digital divide. Senza una connessione broadband il gioco online è una chimera.
In Italia più che in altri paesi ha ampia diffusione la pirateria. Il fatto che buona parte dei giocatori utilizzi prodotti contraffatti limiterà la crescita dell'online gaming.
Barriere linguistiche e ritardi nella diffusione di giochi e tecnologie online ci hanno penalizzato nel passato, ma oggi le possibilità di sviluppo sono rosee.
Non ci sono barriere tecniche, ma solo culturali. Il videogioco è tradizionalmente visto come un prodotto da fruire individualmente o in compagnia di amici.
La comunità di giocatori online italiana non ha nulla da invidiare per qualità e quantità a quelle degli altri paesi.

Mostra i risultati (469 voti)
Luglio 2016
Windows 10 Anniversary Update, le novità più importanti
Se il Wi-Fi diventa il nemico del popolo
Meglio Telegram, Signal o WhatsApp?
Tim potrebbe licenziare 170 dirigenti su 600
TIM, aumenti in vista per ADSL e fibra
Con Ubuntu Snappy le dipendenze non sono più un incubo
Giugno 2016
In vendita lo smartphone da 3 euro
Godless è il nuovo malware che infetta Android
Mikko Hypponen spiega come hackerare una banca
Se un'auto elettrica finisce in acqua, si rimane folgorati?
Rivoluzione Linux con le snap di Ubuntu ovunque
OnePlus 3, ottimo smartphone a prezzo contenuto
Da Samsung lo smartphone che si srotola e diventa un tablet
Autovelox, riconoscimento targhe e volti tutto in uno
Il keylogger travestito da caricabatterie Usb
Tutti gli Arretrati


web metrics