La super fibra ottica è disordinata e made in Italy

Ma trasporta molte più informazioni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-07-2014]

fibra ottica disordinata
Foto via Fotolia

Le fibre ottiche di domani saranno "disordinate" e potranno trasmettere un maggior numero di informazioni rispetto alle loro sorelle attuali.

Una ricerca condotta da scienziati de La Sapienza di Roma, del CNR, dell'Istituto Italiano di Tecnologia e dell'Università del Winsconsin ha permesso infatti di realizzare un nuovo tipo di fibre ottiche con una struttura interna innovativa.

Questa fibra - spiega Marco Leonetti del CNR - «è formata da tubi di un materiale simile alla comune plastica disposti in maniera disordinata, come una manciata di fiammiferi o di spaghetti all'interno di una scatola».

Come fa quindi a trasmettere le informazioni? Il segreto sta nel fenomeno noto come localizzazione di Anderson, che si può spiegare con un'analogia: è ciò che succede quando un raggio laser penetra in una nebbia tanto densa da far sì che la luce non si dffonda in ogni direzione, ma la sua diffusione venga confinata in una zona ristretta.

In questo stesso modo la luce viene intrappolata e concentrata «come la pallina di un flipper che rimbalza in tutte le direzioni, ma non esce dal biliardino. Quando questo accade il fascio laser può essere localizzato e intrappolato formando punti estremamente luminosi e concentrati» spiega il CNR.

Sondaggio
Qual è l'invenzione che aspetti di più?
L'auto che si guida da sola, senza conducente
Un chip per migliorare la memoria e incrementare le capacità cognitive dell'uomo
La carne fabbricata in laboratorio
L'auto (o la bicicletta) volante
Un robot personale per i lavori pesanti o noiosi
La macchina per viaggiare nel tempo
La pillola per aumentare la longevità
Nessuna di queste
Non lo so

Mostra i risultati (1626 voti)
Leggi i commenti (12)

Usare questo sistema permette di trasportare più informazioni rispetto alle fibre tradizionali, in cui «soltanto un canale spaziale di luce attraversa la fibra».

«Nel campo delle telecomunicazioni le fibre consentirebbero di trasmettere più segnali nella stessa linea di trasmissione utilizzando i diversi canali spaziali creati al loro interno dalla forma disordinata» spiega Claudio Conti, sempre del CNR.

Le applicazioni non si limitano soltanto alla trasmissione di informazioni ma possono riguardare anche la medicina.

«In chirurgia» - continua Conti - «si può utilizzare una fibra ottica per trasportare un fascio laser e realizzare tagli molto precisi uniti a un effetto coagulante. Il taglio è tanto più preciso quanto più la luce è focalizzata e le nuove fibre potrebbero migliorare la precisione di questo bisturi laser».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La super fibra ottica che viaggia a 255 Tbit/s
A Roma la fibra ottica da 1 Gbps
Luci e ombre sulla fibra di Telecom
Telecom Fibra è arrivata in città
Telecom porta la fibra in 22 città e 30 Mbit/s in altre 600 città
Telecom, è scattata l'ora della fibra

Commenti all'articolo (1)

{nasby}
Interessante. Una cosa che non ho capito è se nella fibra si creano canali fissi, pur nel disordine della propagazione. Questo a proposito dell'efficienza dell'attuale multiplexing che indirizza parecchi canali dati contemporanei su un singolo canale spaziale, cosa che sopperisce alla mancanza di più canali spaziali nella stessa fibra... Leggi tutto
31-7-2014 19:04

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto spendi di elettricità ogni mese?
Meno di 30 euro
Tra 30 e 50 euro
Tra 50 e 75 euro
Tra 75 e 100 euro
Tra 100 e 150 euro
Più di 150 euro

Mostra i risultati (1895 voti)
Marzo 2017
Hai un processore nuovo? Non potrai aggiornare Windows
Come disabilitare i video che partono da soli nei siti Web
Monaco lascia Linux soltanto per motivi politici
Il senatore Bartolomeo Pepe e le ''scie chimiche''
Inflazione e tassi bassi? Ecco perché dire addio al conto corrente
Tagliando assicurativo e dematerializzazione, difficoltà per gli anziani
Il malware che cancella l'hard disk
Quel crack per Mac fa un patatrac
L'altro ieri siete stati buttati fuori dal vostro account Google?
Febbraio 2017
Google ha violato la crittografia SHA-1
Il malware che ti spia dal microfono del PC
WhatsApp attiva l'antifurto: verifica in due passaggi
Il sito per stalkerare chiunque su Facebook
Monaco molla Linux e torna a Windows
Cerber, il ransomware che prende di mira gli utenti italiani
Tutti gli Arretrati


web metrics