Telecom Italia, cambio della guardia per ridurre i costi

Il nuovo capo del personale Francesco Micheli ha il compito di far risparmiare milioni all'azienda, ma senza licenziare.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-05-2016]

telecom italia ristrutturazione

Il nuovo assetto azionario di Telecom Italia, dominato, dalla francese Vivendi di Vincent Bolloré, ha prodotto una nuova fuoriuscita dopo quella di Marco Patuano, sostituito come AD da Flavio Cattaneo nelle settimane scorse.

L'attuale capo del personale di Telecom, Mario Di Loreto, ha rassegnato le proprie dimissioni, che ha presentato per andare ad assumere un nuovo incarico in una multinazionale.

Di Loreto, proveniente da Barilla, aveva sostituito Antonio Migliardi, protagonista nel 2009 di un durissimo confronto con i sindacati delle Telco a causa dell'introduzione massiccia dei contratti di solidarietà.

Di Loreto aveva voluto dar vita a un nuovo corso per quanto riguarda le relazioni sindacali e interne, creando un'azienda «più social network», con un'attenzione spiccata al welfare aziendale, e avviando un dialogo sindacale che ha avuto anche forti momenti di tensione e insuccessi.

Ora la carica di direttore del personale di Telecom Italia passa a Francesco Micheli, già capo del personale di Poste Italiane e di importanti banche, esperto di ristrutturazioni aziendali attuate con strumenti negoziati con i sindacati.

Sondaggio
Telecom Italia ha scelto il marchio TIM per tutta la sua offerta commerciale di telefonia fissa, mobile e Internet, cambiando il logo. Cosa pensi del nuovo logo? Scegli un'opzione tra le seguenti e commenta nel forum.
Mi piace.
Non mi piace.
Preferivo il precedente.
Non mi interessa.
Sempre di più si dà troppa importanza all'immagine e poca alla sostanza.

Mostra i risultati (1786 voti)
Leggi i commenti (9)

Micheli dovrebbe contribuire all'ambizioso piano di riduzione dei costi annunciato dall'amministratore delegato Cattaneo ai sindacati, che dovrebbe venir attuato senza licenziamenti, smentiti sia dall'azionista Vivendi che dallo stesso Cattaneo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Tim, aumentano i ricavi ma la qualità è in bilico
Telecom sceglie il successore di Patuano
Tim: Finisce l'era Patuano, inizia l'era del ''signor Ferilli''?
Telecom Italia: bye bye, Italia

Commenti all'articolo (2)

Qualche taglio agli stipendi dei manager, lui compreso, no eh?
21-5-2016 15:06

{paolino}
Modalità di rifornimento Gentile collega, facendo seguito a quanto già comunicato il 31 marzo u.s., Ti rinnovo la disposizione di servizio riguardante l'obbligo di far rifornimento all'auto sociale con la modalità "Iperself". È un'accortezza attraverso la quale tutti insieme contribuiamo nel concreto al contenimento delle spese... Leggi tutto
13-5-2016 14:10

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste tecniche diffusamente utilizzate dagli hacker ti sembra la più pericolosa?
1. Violazione di password deboli: l'80% dei cyberattacchi si basa sulla scelta, da parte dei bersagli, di password deboli, non conformi alle indicazioni per scegliere una password robusta.
2. Attacchi di malware: un link accattivante, una chiave USB infetta, un'applicazione (anche per smartphone) che non è ciò che sembra: sono tutti sistemi che possono installare malware nei PC.
3. Email di phishing: sembrano messaggi provenienti da fonti ufficiali o personali ma i link contenuti portano a siti infetti.
4. Il social engineering è causa del 29% delle violazioni di sicurezza, con perdite per ogni attacco che vanno dai 25.000 ai 100.000 dollari e la sottrazione di dati.
5. Ransomware: quei programmi che "tengono in ostaggio" i dati dell'utente o un sito web finché questi non paga una somma per sbloccarli.

Mostra i risultati (1609 voti)
Agosto 2017
Motorola brevetta lo schermo che si ripara da solo
Accesso a reti Wi-Fi
I sospetti della FDA sull'hamburger vegano
Password, abbiamo sbagliato tutto: usare numeri, maiuscole e caratteri speciali non serve
Arrestato l'hacker che fermò WannaCry
Il file sharing monouso di Mozilla
Antibufala: ''robot di Facebook'' che parlano fra loro una lingua sconosciuta
Video: perché questo uccellino sta a mezz'aria con le ali ferme?
Fondatore di Tor: il Dark Web non esiste
Luglio 2017
Windows 10, Creators Update per tutti
L'antivirus gratuito di Kaspersky
Adobe annuncia la morte di Flash
In arrivo Play Protect, ''antivirus'' di Google per Android
Come violare Facebook con un vecchio numero di telefono
La Camera approva data retention a 6 anni, infilato in emendamento su sicurezza ascensori
Tutti gli Arretrati


web metrics