Windows 10: Esplora File adesso mostra la pubblicità

Ma vi spieghiamo come disattivarla.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-03-2017]

windows 10 pubblicita
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Chi naviga nel web sa che dovrà aspettarsi un po' di pubblicità, e ciò non è un male: è proprio grazie a essa che molti siti e servizi possono sopravvivere.

Più strano sarebbe imbattersi in qualche spot mentre si stanno usando gli strumenti del sistema operativo: immaginiamo come resteremmo perplessi se, aprendo Esplora File, vedessimo campeggiare un banner nella finestra.

Dall'immaginazione oggi si passa alla realtà: come segnala ExtremeTech, Microsoft sta sperimentando l'inserimento di pubblicità all'interno dell'Esplora File di Windows 10.

Nella fattispecie, si tratta di pubblicità dei propri servizi: un'offerta speciale per sottoscrivere un abbonamento a Office 365 e OneCloud.

Microsoft non si abbassa a chiamare «pubblicità» le finestre come quella individuata in Esplora File, ma ritiene che si tratti semplicemente di suggerimenti utili per migliorare il proprio uso del PC.

Gli utenti potrebbero non essere d'accordo: che parte dello schermo venga sprecata per cercare di convincerli ad aprire un abbonamento a pagamento risponde davvero bene alla definizione di "pubblicità".

Bisogna ammettere che non è la prima volta che Microsoft approfitta di Windows per promuovere i propri prodotti: alcuni banner sono già stati avvistati nella schermata di blocco e persino nel menu Start. Quello presente in Esplora File è però particolarmente invadente.

Sondaggio
Cosa fai se l'antivirus non ti permette di installare un programma?
Disattivo temporaneamente l'antivirus per installare il programma che considero affidabile
Non installo il programma. Forse ce n'è un altro simile cercando su Internet
Creo regole di esclusione per le applicazioni di cui sono sicuro/a

Mostra i risultati (1060 voti)
Leggi i commenti (11)

Pare inoltre che la strada sia segnata: si dice che nel prossimo Creators Update ci saranno altri banner posti all'interno della nuova Share UI (l'interfaccia per le funzioni di condivisione).

Il lato positivo è che, così come è possibile disattivare i banner della schermata di blocco, è possibile anche eliminare quelli in Esplora File.

Per farlo è sufficiente aprire il menu dell'applicazione alla voce Visualizza, quindi scegliere Opzioni e togliere il segno di spunta a Mostra le notifiche dei provider di sincronizzazione.

In questo modo però, come la voce relativa lascia intendere, non si riceveranno più nemmeno le notifiche di sincronizzazione da servizi come OneDrive.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Windows 10, il Creators Update è già disponibile
Windows 10 Cloud, la risposta di Microsoft a Chrome OS
Windows 10, col Game Mode migliorano le prestazioni dei giochi
Windows 10, più privacy con il Creators Update

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Quoto! E direi non ci sia altro da aggiungere. :twisted: Leggi tutto
18-3-2017 17:34

Beh, a me la grafica di W10 mi piace, non me ne faccio niente di app e roba simile, ma il SO è stato arricchito di funzioni, non il contrario. La faccenda della pubblicità è odiosa. Ma si può disabilitare, come scritto sull'articolo, e finché si potrà, darò una possibilità a W10 di restare sul mio hdd. Per i feedback c'è questo: link Leggi tutto
14-3-2017 15:38

Io uso QTTabBar, ma preferirei comunque che i TAB fossero integrati nello strumento dell'OS. Leggi tutto
13-3-2017 16:49

{Giuse57}
non è detto che tutti si debbano vincolare a winsozz!!! aprire occhi per non restare ciechi!! please !! e aprire mente per non restare ignoranti !! please !! la versione 10 di win è la quintessenza della minkioneria informatica, un'ammucchiata di scartoffie elettroniche infarcite di ogni accessorio inutile possibile,... Leggi tutto
13-3-2017 11:16

{Nelik}
D'accordo al 100 per cento riguardo Cubic Explorer, peccato non venga più sviluppato da anni :( Era / é eccellente...
12-3-2017 23:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
iPad/iPhone, Android, Windows Phone hanno servizi che localizzano gli utenti. La privacy è violata?
Sì, almeno potenzialmente.
No, è tutta una bolla di sapone.
Non so.

Mostra i risultati (2861 voti)
Giugno 2017
I medici americani: i lampioni a Led fanno male
Dove vanno a finire le foto mandate tramite WhatsApp?
Le torri di Amazon per i droni
Microsoft: ''Sì, disabilitiamo gli antivirus. Per il bene degli utenti''
Banda larga, scontro assurdo fra Tim e Governo
Il caso del sindacalista che criticava gli stipendi d'oro
Italia, via libera al trojan di Stato
Difendersi dalle app-truffa presenti nell'App Store di Apple
Roaming dati nell'UE ''gratuito'' da ieri: occhio alle sorprese
Firefox 54, più sicuro con la sandbox e più leggero
Il link che infetta il Pc senza nemmeno dover cliccare
Ecco come vengono sfruttati in concreto i dati delle nostre navigazioni
Windows 10, un assaggio del Fall Creators Update
Dai gattini bonsai alla disinformazione pianificata
Ex pornostar chiama in causa i pirati
Tutti gli Arretrati


web metrics