Intel Core i9, 18 core e clock fino a 4,5 GHz

Debuttano i core X-Series, dedicati a chi cerca le massime prestazioni per il videogaming 12K e la realtà virtuale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 31-05-2017]

intel core i9 xseries

Non c'è voluto molto prima che le indiscrezioni sui Core i9 diventassero realtà.

Al Computex 2017 Intel ha presentato una nuova generazione di processori, chiamata Core X-Series: si compone di nuove CPU per desktop di classe Core i5 e Core i7, ma anche dei nuovissimi Core i9.

Le architetture su cui si basa questa generazione non è del tutto inedita: buona parte delle Cpu è costruita secondo quella chiamata Skylake-X, così definita in quanto è un'evoluzione della precedente Skylake; ci sono poi alcuni modelli basati su architettura Kaby Lake-X, meno potenti dei fratelli basati su Skylake-X.

Tutte le CPU della famiglia Core X utilizzano il socket LGA 2066, altrimenti noto come R4, e si accompagnano al nuovo chipset X299.

I destinatari di questa generazione di processori sono, per stessa ammissione di Intel, gli utilizzatori professionali e gli appassionati di videogiochi, i quali sapranno approfittare del supporto dual channel (per i Kaby Lake-X) o quad channel (per gli Skylake-X) alla memoria Ddr 4.

La tabella utilizzata dall'azienda di Santa Clara per illustrare le potenzialità della X-Series (dove la X sta per Extreme Performance), e che riportiamo in fondo all'articolo, indica questi chip come ideali per il videogaming 12K o lo streaming video 4K, senza dimenticare la realtà virtuale e l'editing video in alta definizione (da 1080p a 4K) e quello musicale, o ancora la creazione e l'animazione di modelli 3D.

Ovviamente, le Cpu che hanno destato maggiore curiosità sono i Core i9, i quali costituiscono la nuova offerta di punta di Intel.

Sondaggio
In che modo installi nuove applicazioni sul computer?
Clicco su «Avanti-Avanti-Accetto-avanti...» quasi senza leggere
Leggo attentamente tutti le avvertenze e modifico le impostazioni se necessario
Di solito non installo applicazioni per conto mio

Mostra i risultati (973 voti)
Leggi i commenti (15)

I Core i9 sono disponibili in diverse versioni con un numero di core variabile da 12 fino a 18, e ciascuno supporta l'Hyperthreading. Il modello più costoso, il Core i9-7980XE (noto anche come Core i9 Extreme), sarà in vendita a 1.999 dollari.

Grazie alla tecnologia Turbo Boost Max 3.0, inoltre, nel caso dei Core i9 l'aumento della frequenza tocca punte di 4,5 GHz.

Contestualmente alla presentazione delle CPU X-Series, Intel ha anche fatto qualche piccolo annuncio circa l'ottava generazione di processori Core, che saranno basati sull'architettura Coffee Lake e costruiti a 14 nanometri.

Il gigante dei chip afferma che queste CPU mostreranno un miglioramento delle prestazioni pari al 30% rispetto alle attuali CPU Kaby Lake (su cui si sono basati tutti i modelli più recenti fino all'introduzione dei Core X-Series).

Intel1
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)
Intel2
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Intel integra Thunderbolt 3 nei processori
Intel, arrivano i Core i9
Intel cancella le CPU Itanium
Intel, falla vecchia di 10 anni nei processori
Intel cancella l'IDF 2017
AMD svela le CPU Ryzen 5
AMD sfida Intel con le CPU Ryzen

Commenti all'articolo (2)

Intel ha semplicemente fatto un lancio di "nuovi" processori che in realtà sono ancora sulla carta o poco più. Doveva farlo per non perdere il treno su cui è salito AMD con i nuovi processori Rizen e Threadripper. In realtà si tratta di una ottimizzazione delle stesse architetture attuali, quando sia profonda questa... Leggi tutto
31-5-2017 20:52

{swift}
Ormai Intel è alla frutta. Tutte le idee che ha si restringono ad aggiungere nuovi "core". Che pena. E che prezzi! Mi chiedo quando inizierà ad avere seri problemi di vendite. Forse ci vorrà ancora un po', visto che la sua tattica preferita non è quella di innovare, ma è quella della... Leggi tutto
31-5-2017 18:54

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Dove e come sei solito vedere i film?
Al cinema.
A casa, quelli trasmessi in Tv.
A casa, sul Pc.
A casa, con un lettore multimediale.
Ovunque, sul cellulare (oppure iPad / iPod / lettore Mp3)

Mostra i risultati (3118 voti)
Giugno 2017
Ransomware russo, oltre al danno la beffa: i dati non si recuperano
I medici americani: i lampioni a Led fanno male
Dove vanno a finire le foto mandate tramite WhatsApp?
Le torri di Amazon per i droni
Microsoft: ''Sì, disabilitiamo gli antivirus. Per il bene degli utenti''
Banda larga, scontro assurdo fra Tim e Governo
Il caso del sindacalista che criticava gli stipendi d'oro
Italia, via libera al trojan di Stato
Difendersi dalle app-truffa presenti nell'App Store di Apple
Roaming dati nell'UE ''gratuito'' da ieri: occhio alle sorprese
Firefox 54, più sicuro con la sandbox e più leggero
Il link che infetta il Pc senza nemmeno dover cliccare
Ecco come vengono sfruttati in concreto i dati delle nostre navigazioni
Windows 10, un assaggio del Fall Creators Update
Dai gattini bonsai alla disinformazione pianificata
Tutti gli Arretrati


web metrics