Roaming dati nell'UE ''gratuito'' da ieri: occhio alle sorprese



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-06-2017]

roaming ue

Dal 15 giugno sono entrate in vigore le nuove regole dell'Unione Europea sul roaming (l'uso del telefonino su reti cellulari estere); in linea di principio, per gli utenti dell'UE usare il telefonino all'estero, in un altro paese dell'Unione, non dovrebbe più comportare costi aggiuntivi come in passato.

Ma è meglio fare attenzione per evitare problemi e bollette salate. Qui mi limito alle questioni riguardanti il roaming dati, usato per navigare in Rete.

Per prima cosa, siete sicuri che il paese in cui fate o farete roaming abbia adottato le nuove regole?

"UE" ed "Europa" non sono la stessa cosa: Islanda, Liechtenstein e Norvegia, per esempio, non sono paesi UE (sono nell'EFTA) ma sono inclusi lo stesso nel nuovo roaming, che copre tutti i paesi dell’Area Economica Europea, mentre la Finlandia è esclusa (o perlomeno ha una deroga temporanea per i propri utenti). Il Regno Unito, dopo la Brexit, potrebbe non fare più parte di questi accordi. Per i visitatori dell'UE che fanno roaming dati in Svizzera restano in vigore costi supplementari, e viceversa chi ha una SIM svizzera non beneficia delle nuove regole se visita un paese UE.

La seconda novità importante è che per evitare abusi e squilibri, il roaming gratuito, dove viene applicato, vale soltanto per chi fa roaming occasionale ma comunque solitamente usa la propria rete cellulare. Se una SIM viene usata soprattutto in roaming per più di quattro mesi di fila, per esempio, possono scattare controlli e maggiorazioni.

Per evitare rischi e bollette con sorprese, specialmente se avete a carico figli con smartphone o altre persone che usano intensamente i servizi di trasmissione dati, conviene leggere attentamente le condizioni e controllare se avete una certa quantità di dati in roaming inclusa nel contratto.

Per massima sicurezza, potete disattivare il roaming dati e lasciarlo disattivato:

-- Per Android, andate in Impostazioni - Wireless e reti - Reti cellulari - Roaming dati.

-- Per iOS, andate in Impostazioni - Cellulare - Opzioni dati cellulare - Roaming dati.

Sondaggio
I sacchetti biodegradabili sono più innovazione o più ecobufala?
Innovazione: faranno risparmiare petrolio e calare l'inquinamento.
Ecobufala: costano di più e per l'ambiente non cambia niente.

Mostra i risultati (2708 voti)
Leggi i commenti (20)

Ricordate che i messaggi di WhatsApp, di Instagram e di tutti i social network e la musica e i video in streaming (Spotify, Youtube e simili) usano la trasmissione dati; gli SMS tradizionali no (usano un canale di trasmissione separato).

Se dovete andare in vacanza con figli o famiglia che andranno in crisi d'astinenza se non possono restare online, usate il Wi-Fi dell'albergo che vi ospita (solitamente gratuito).

Se avete bisogno di essere sempre online anche quando siete all'estero c'è la soluzione più elegante: una SIM dati del paese che visitate, inserita in un hotspot o router mobile (in gergo, "saponetta"): una scatolina grande come un telefonino che ha una batteria maggiorata e si collega alla rete cellulare, come un telefonino, e poi crea automaticamente una rete Wi-Fi locale alla quale potete collegare tutti i vostri dispositivi come se foste a casa.

Per ora, insomma, c’è ancora parecchia confusione, ma un primo vantaggio c’è: rispetto al passato è diventato molto più difficile trovarsi con bollette di roaming stratosferiche, perlomeno nel continente europeo. In ogni caso, meglio non eccedere, soprattutto con i video, che consumano grandi quantità di dati.

Fonti: Tvsvizzera.it (con link a documenti e informative UE), Engadget, Ars Technica, UE (Europa.eu), The Local, The Register. CORREZIONE: L’articolo inizialmente indicava Islanda, Liechtenstein e Norvegia come esclusi dai nuovi accordi stando a Engadget, ma non è così secondo la documentazione UE. L’errore è stato corretto.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
.

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Grazie Cesco67, in realtà non ci avevo mai pensato, in quanto ho anch'io ho la "saponetta" 3g a casa, prima avevo la internet Key, poi successivamente necessitavo appunto di connettere insieme vari dispositivi, non tanto per andare all'estero (è raro), mi ha sempre fatto comodo avere una connessione ad internet da portare in... Leggi tutto
19-6-2017 17:09

Io utilizzo un ASUS ZenFone 2 (DSDS + microSD) solo la sim2 si collega alla rete 4G mentre la sim 1 va solo in 2G però eventualmente basta invertire le due sim... Per essere un telefono economico va benissimo. All'estero, se mi fermo per più di 3 giorni, acquisto una sim locale con trasmissione dati e la inserisco nello slot1 e telefono... Leggi tutto
19-6-2017 12:03

@Maary79 Dipende dal telefono Nei modelli super-economici (tecnologia DSDS, Dual Sim Dual Stand-by) solitamente la connessione 3G (o 4G in rarissimi casi) è legata in hardware alla sim1; inoltre in questi telefoni spesso lo slot della sim2 è lo stesso della micro SD, di conseguenza occorre scegliere se usare 2 sim o l'espansione di... Leggi tutto
18-6-2017 12:12

@cesco67 Ma il telefono dual sim ti fa connettere eventualmente la sim 1?
18-6-2017 09:09

Al posto della "saponetta", altro aggeggio da avere appresso e da ricaricare, io utilizzo un telefonino dual sim. Quando mi reco all'estero, anche fuori dalla UE, acquisto una sim del posto e passa la paura... Per le chiamate vocali utilizzo il VoIP tramite provider che fornisce anche un numero geografico; le tariffe sono... Leggi tutto
17-6-2017 07:33

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Dove guardi le tue serie Tv preferite?
Alla TV
Sul PC
Sul tablet
Sullo smartphone

Mostra i risultati (1944 voti)
Giugno 2017
Ransomware russo, oltre al danno la beffa: i dati non si recuperano
I medici americani: i lampioni a Led fanno male
Dove vanno a finire le foto mandate tramite WhatsApp?
Le torri di Amazon per i droni
Microsoft: ''Sì, disabilitiamo gli antivirus. Per il bene degli utenti''
Banda larga, scontro assurdo fra Tim e Governo
Il caso del sindacalista che criticava gli stipendi d'oro
Italia, via libera al trojan di Stato
Difendersi dalle app-truffa presenti nell'App Store di Apple
Roaming dati nell'UE ''gratuito'' da ieri: occhio alle sorprese
Firefox 54, più sicuro con la sandbox e più leggero
Il link che infetta il Pc senza nemmeno dover cliccare
Ecco come vengono sfruttati in concreto i dati delle nostre navigazioni
Windows 10, un assaggio del Fall Creators Update
Dai gattini bonsai alla disinformazione pianificata
Tutti gli Arretrati


web metrics