Galaxy S8 Active, l'S8 in versione rugged

Certificato IP68, resiste all'acqua, alla polvere e agli urti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-08-2017]

galaxy s8 active
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Si chiama Galaxy S8 Active la versione rugged del Galaxy S8, che Samsung sta per rendere disponibile per i preordini negli Usa e definisce «lo smartphone Galaxy più resistente mai costruito».

L'azienda coreana non mente: il Galaxy S8 Active è stato realizzato per soddisfare i requisiti militari di resistenza agli urti, all'acqua e alla polvere, ottenendo la certificazione IP68.

Tali sforzi in fase di progettazione sono ben visibili nella scocca, realizzata in metallo e protetta da una sorta di "paraurti" che la protegge in caso di cadute o di scontri con oggetti duri.

Anche la cover posteriore è stata realizzata con le medesime attenzioni: Samsung spiega che essa dispone di una «struttura robusta che consente una presa salda».

Le caratteristiche hardware comprendono uno schermo Super Amoled quad HD da 5,8 pollici, che però non è in versione edge (ossia senza bordi): la scelta è stata fatta per aumentare la resistenza del dispositivo.

Sondaggio
Il numero di multe per l'utilizzo di smartphone alla guida è aumentato del 18% nel primo semestre 2017. Il direttore del servizio di Polizia Stradale propone il ritiro della patente fin dalla prima infrazione, con una sospensione di un minimo di 15 giorni. Sei d'accordo?
No

Mostra i risultati (600 voti)
Leggi i commenti (14)

La batteria è da 4.000 mAh, mentre il SoC adottato è lo Snapdragon 835, accompagnato da 4 Gbyte di RAM. La fotocamera posteriore monta un sensore da 12 megapixel, mentre quella anteriore si ferma a 8 megapixel.

Al momento non è dato sapere se Samsung abbia intenzione di portare il Galaxy S8 Active anche in Italia.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Galaxy S8, per ingannare la scansione dell'iride basta una foto
Galaxy S8, le prime foto ''rubate''
Galaxy S8, lo smartphone che è anche un PC

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A Milano l'Ecopass si è trasformato in congestion charge: si paga per accedere al centro anche se si ha un'auto poco inquinante. Sei d'accordo?
Sono favorevole a questo modello, per le grandi città: bisogna usare meno l'auto.
Sono contrario in generale: non serve, è solo una tassa per spillare quattrini ai cittadini.
Era meglio il vecchio modello, in cui le auto meno inquinanti non pagavano (o pagavano di meno).
Il problema non mi tocca: non vivo e non vado mai né a Milano né in altre grandi città.

Mostra i risultati (2152 voti)
Agosto 2017
Accesso a reti Wi-Fi
I sospetti della FDA sull'hamburger vegano
Password, abbiamo sbagliato tutto: usare numeri, maiuscole e caratteri speciali non serve
Arrestato l'hacker che fermò WannaCry
Il file sharing monouso di Mozilla
Antibufala: ''robot di Facebook'' che parlano fra loro una lingua sconosciuta
Video: perché questo uccellino sta a mezz'aria con le ali ferme?
Fondatore di Tor: il Dark Web non esiste
Luglio 2017
Windows 10, Creators Update per tutti
L'antivirus gratuito di Kaspersky
Adobe annuncia la morte di Flash
In arrivo Play Protect, ''antivirus'' di Google per Android
Come violare Facebook con un vecchio numero di telefono
La Camera approva data retention a 6 anni, infilato in emendamento su sicurezza ascensori
Antibufala: il video delle ''scie chimiche'' giganti
Tutti gli Arretrati


web metrics