Watch, la televisione di Facebook

Permette di vedere in streaming spettacoli live e registrati, commentandoli con gli amici.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-08-2017]

Facebook Watch
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

La televisione di Facebook è diventata realtà. Si chiama Watch e permette di vedere in streaming eventi dal vivo e registrati.

Al momento disponibile soltanto negli Stati Uniti e per un numero limitato di utenti, Watch nasce con l'idea di attirare produttori di contenuti che propongano show a episodi, «legati da un tema o da una storia» ma anche eventi sportivi live e spettacoli che permettano l'interazione con gli spettatori.

Il tutto, ovviamente, è personalizzato e personalizzabile, in linea con il funzionamento dell'intero social network.

Watch si premura infatti di segnalare i contenuti che potrebbero piacere, segnalando anche ciò che gli amici apprezzano, e propone sezioni per commentare gli episodi.

Sondaggio
Per cosa soprattutto ti sono utili i social media, sul lavoro?
Per prendermi una pausa dal lavoro
Per comunicare con gli amici e la famiglia mentre sono al lavoro
Per comunicare con i miei contatti professionali
Per trovare informazioni che mi aiutino a risolvere problemi di lavoro
Per costruire o rinforzare relazioni personali con i colleghi o i miei contatti di lavoro
Per scoprire cose sulle persone con cui lavoro
Per porre domande relative al lavoro a persone fuori dalla mia azienda
Per porre domande relative al lavoro a persone dentro la mia azienda

Mostra i risultati (271 voti)
Leggi i commenti (9)

Abbiamo quindi Most Talked About, per parlare degli argomenti più caldi di ogni show, ma anche What's Making People Laugh per segnalare i momenti più divertenti.

La piattaforma non mira soltanto a rendere disponibile l'ennesimo strumento per vedere contenuti in streaming, ma punta a ripetere l'esperienza del social network nel suo complesso, dove ciascun utente si sente spronato a dire la propria e mostrare a tutti gli altri che sta partecipando.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Spettatori fedeli solo se la qualità dello streaming è elevata
UE: Guardare film pirata in streaming è legale
La Tv in streaming col peer to peer di BitTorrent
Diciassettenne violentata in diretta streaming su Periscope
Facebook Live, lo streaming dal vivo dei Vip

Commenti all'articolo (2)

Si prospetta un ulteriore passo avanti nella cancellazione dei rapporti sociali diretti fra le persone, che si voglia arrivare a provocare la totale incomunicabilità fra esseri umani allo scopo di controllarli e dirigerli meglio? :incupito:
22-8-2017 15:57

{callisto}
Incomincio a sentirmi nauseato da questa pervasività di facebook, di google, di apple, di microsoft e di tutti gli altri....
10-8-2017 22:48

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Pensi che il carpool dinamico (passaggi a utenti che fanno lo stesso percorso organizzandosi via web o smartphone) sia una buona soluzione per diminuire il traffico e abbassare i costi?
E' una buona idea, a patto che sia sicuro, il costo sia basso e non si debba essere legati ad alcun utente.
Non credo che funzionerà in Italia.
Non ne sono sicuro, ma potrebbe funzionare.
Controllerei le referenze dell'autista designato prima di salire sulla sua auto. Ma utilizzerei il servizio.
Parteciperei volentieri perché è un'ottima idea!
Potrei usufruirne, anche per ridurre l'inquinamento, anche se ho la mia auto. Qualche volta potrei fungere da autista.

Mostra i risultati (1296 voti)
Agosto 2017
Il ''cop button'' di iOS 11 dà manforte ai criminali
Motorola brevetta lo schermo che si ripara da solo
Accesso a reti Wi-Fi
I sospetti della FDA sull'hamburger vegano
Password, abbiamo sbagliato tutto: usare numeri, maiuscole e caratteri speciali non serve
Arrestato l'hacker che fermò WannaCry
Il file sharing monouso di Mozilla
Antibufala: ''robot di Facebook'' che parlano fra loro una lingua sconosciuta
Video: perché questo uccellino sta a mezz'aria con le ali ferme?
Fondatore di Tor: il Dark Web non esiste
Luglio 2017
Windows 10, Creators Update per tutti
L'antivirus gratuito di Kaspersky
Adobe annuncia la morte di Flash
In arrivo Play Protect, ''antivirus'' di Google per Android
Come violare Facebook con un vecchio numero di telefono
Tutti gli Arretrati


web metrics