Sondaggio
Wikileaks (con il suo fondatore Julian Assange)...
un sito pirata, pericolo per l'occidente.
un paladino della libera informazione e della trasparenza.

Mostra i risultati (2659 voti)
Agosto 2015
Windows 10 Mobile è troppo grasso
Samsung Galaxy Note 5, scoppia il ''Pengate''
Windows 10 bandito dai tracker BitTorrent
Apple, arriva l'iPad Pro
L'e-diesel senza gasolio di Audi, carburante ''pulito''
Tutti i grandi spioni di Facebook: come aggirarli
Apple chiude tutti i Macbook di 6 gradi
NASA: razzi senza carburante con motore a microonde
La lente bionica per correggere i difetti di vista meglio del laser
Kim Dotcom: State lontani da Mega
Google cambia nome: nasce Alphabet
Un trucco per velocizzare Android (o rallentarlo fino alla morte)
Fusione Wind e 3, diventa primo gestore in Italia (ma russo-cinese)
Windows 10: come aggiornare il PC senza aspettare
Catturare una regione dello schermo
Tutti gli Arretrati

La bufala degli Aladino

Alcuni operatori di agenzie esterne a Telecom, pur di vendere i cordless e i videotelefoni, affermano le cose più strampalate.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-12-2005]

Foto di Paige Foster
Foto di Paige Foster

In questo periodo natalizio, una martellante campagna di telemarketing coinvolge migliaia e migliaia di abbonati Telecom: vengono chiamati da operatori di agenzie in appalto a cui il gestore telefonico ha affidato l'incarico di commercializzazione, per sentirsi proporre l'offerta di un cordless Aladino.

Fin qui niente di male. Ma a volte alcuni di essi utilizzano argomenti di vendita letteramente inaccettabili. Innanzitutto, pur non appartenendo a Telecom Italia, affermano di chiamare per loro conto.

=====
Promo: Fino a 1000 brani, inverosimilmente piccolo: iPod nano, con incisione e consegna gratuite. A partire da 209 euro.
=====

Alcuni operatori affermano che i cordless Aladino sono offerti da Telecom Italia gratuitamente, una sorta di benigno regalo natalizio; invece chi li accetta dovrà versare una quota mensile sulle bollette bimestrali.

Altre volte invece affermano che la sostituzione dei telefoni attualmente utilizzati dall'abbonato è obbligatoria, perché presto questi telefoni, vecchi ed obsoleti, non funzioneranno più sulla nuova rete: per questo motivo non si può non accettare il cordless Aladino (o in molti casi un videotelefono) che un corriere porterà a domicilio.

Telecom Italia per vie non ufficiali ha manifestato l'intenzione di perseguire legalmente chi utilizza questi argomenti falsi nei confronti dei propri abbonati, oltre a rescindere il contratto di appalto in essere con le agenzie che dovessero comportarsi in maniera scorretta.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

{pacifik}
spese di consegna Leggi tutto
26-12-2005 13:56

confermo su tutto! Leggi tutto
24-12-2005 20:34

{Cantastorie}
Opera maldestra Leggi tutto
24-12-2005 15:08

{geppo}
E i poveri malcapitati? Leggi tutto
22-12-2005 11:54

{gianni}
Video telefoni come Aladino Leggi tutto
22-12-2005 03:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics