Sondaggio
Hai dei rimpianti per la tua vita finora?
Avrei voluto vivere la vita secondo le mie inclinazioni e non secondo le aspettative degli altri.
Ho fatto l'amore meno di quanto mi sarebbe piaciuto.
Non avrei voluto lavorare così duramente.
Ho viaggiato meno di quello che avrei voluto.
Avrei voluto avere il coraggio di esprimere di più alcuni miei sentimenti.
Avrei voluto restare di più in contatto con i miei amici e di chi mi ha voluto bene.
Ho guadagnato meno soldi di quanto avrei desiderato.
Avrei voluto consentirmi di essere più felice.

Mostra i risultati (1856 voti)
Luglio 2015
Le app vampiro che fanno morire la batteria all'insaputa dell'utente
Google Maps ricorda tutti i posti dove sei stato
Mentos e Coca-Cola, lo spiegone scientifico
Windows 10, c'è già la data di morte
Aggiornamento d'emergenza per tutte le versioni di Windows
Antibufala: a settembre un asteroide colpirà la Terra!
Sbloccare un programma che non risponde
A cosa serve realmente la rimozione sicura dei dispositivi?
WikiLeaks pubblica un milione di mail di Hacking Team
Lo spione spiato: Hacking Team si fa fregare 400 giga di dati
I Carabinieri sperimentano la pistola smart
L'auto che si restringe per parcheggiare meglio
La lampadina a Led più economica del mondo
Giugno 2015
Google Chromebit trasforma la Tv in un Pc
Sabotaggio verso gli utenti di μTorrent
Tutti gli Arretrati

Legale fotografare gli slip delle passanti

Un Pm di Venezia ribadisce che non c'è nessuna legge che vieti di fotografare sederi e slip delle belle passanti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-08-2006]

gonna

Lo aveva già stabilito un giudice di Savona, all'inizio del 2005, che aveva assolto un giovane che, di nascosto, sotto una scala mobile aveva scattato con il telefonino centinaia di fotografie agli slip (in qualche caso senza slip) delle donne che frequentavano l'esercizio. Non c'era, aveva sentenziato il giudice, nessuna legge che proibisse questa prassi indiscreta.

Un pubblico ministero di Venezia in qualche modo ribadisce questa giurisprudenza: ha infatti archiviato (perché il fatto non costituisce reato) una denuncia a carico di un fotografo dilettante che fotograva di nascosto, per le calli e i ponti della città lagunare, il sedere delle passanti, in gonna e pantaloni, attendendo, soprattutto, che il vento sollevasse la gonna e approfiitando largamente della moda che impone gonne e pantaloni a vita bassa, se non bassissima, da cui sporgono in abbondanza tanga, perizoma e anche di più.

Il Pm ha verificato che nessuna delle donne fotografate aveva presentato denuncia; nessuna se ne era accorta durante la foto, né era possibile risalire da quel "particolare" all'identità della modella involontaria e perciò non c'era, a suo parere, niente di penalmente rilevante.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Il blogger che fotografa le ragazze in metrò
Le scarpe che fotografano sotto le gonne
Negli USA è legale fotografare sotto le gonne
Vietato fotografare i piatti della mensa scolastica

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 34)

Ci possono essere dei segni particolari tipo cicatrici, tatuaggi, voglie, nei, che possono ricondurre all'identità... Se diventa legale allora per lo stesso motivo mettiamo web cam nascoste sui bagni, sotto le grate, nella penna dentro al taschino del ginecologo...(ques'ultimo è un articolo recente di ZN)...e chi ne ha più ne metta. ... Leggi tutto
23-11-2014 14:27

Non c'è reato, senza identità. Non credo che qualcuna di loro possa dire: - sono io, si, quella con la faccia da culo. Aldo Spanò
22-11-2014 17:02

{dbp}
@Maary79, fino a prova contraria chi porta le gonee, anzi, minigonne, in questo caso solo le donne, non certo gli uomini. L'esplicito richiamo sessuale, viene fatto dalla donna per dire, eccomi qua, non mi vedi ? Però te la sbatto in faccia e deciderò se dartela o non dartela. Bè posso dirti che mi sembra n... Leggi tutto
30-10-2014 05:24

Non ne fare una questione personale ora, di persone che la pensano come te ce ne sono una marea, ma siamo in un forum e che io sappia, sui forum si discute, e non si è sempre d'accordo. Io leggo e rispondo ai tuoi post come più mi aggrada, di certo io non offendo nessuno, ne tantomeno chi non si può difendere (vedi le cagne in calore ... Leggi tutto
2-8-2014 12:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics